Home » Eventi » Al Microgenforum il futuro della generazione distribuita di piccola taglia:

Al Microgenforum il futuro della generazione distribuita di piccola taglia

marzo 23, 2012 Eventi

Biomasse, biogas, fotovoltaico, minieolico, efficienza energetica e altro ancora. Di normative e sistemi di incentivazione della generazione distribuita di piccola taglia con l’utilizzo sempre più integrato di fonti energetiche diverse, si è parlato nel convegno Microgen Forum organizzato alla Camera di Commercio di Milano il 21 marzo da E-Gazette e Updating. Un fiorire di ricerche che ormai dimostrano lo stato di maturazione delle tecnologie per la produzione diffusa.

L’utilizzo di un motore con sistema ORC (Organic Rankine Cycle) da 125 kw, per la produzione di energia elettrica da cascami termici o fonti rinnovabili; la valorizzazione dei sottoprodotti nelle aziende agro-zootecniche con piccoli impianti a biogas; la prima cantina “off-grid” a Montepulciano (che si avvale non della rete di distribuzione elettrica , ma della luce solare convogliata nei locali attraverso una serie di collettori luminosi), sono solo alcune delle buone pratiche – apparentemente molto tecniche, ma con conseguenze decisamente pratiche – raccontate durante la tavola rotonda.

Giunta alla sesta edizione, l’iniziativa ha preso in esame gli ultimi aggiornamenti attesi,  sia su nuove leggi che sulle tecnologie. Uno spazio significativo è stato riservato alla cogenerazione e alle tecnologie di recupero del calore a bassa temperatura. Un capitolo della giornata è stato invece dedicato al tema della connessione alla rete e a quello degli accumuli, ovvero della potenzialità di un uso differito dell’energia rispetto al momento della produzione (il cosiddetto energy storage) con l’intervento di Federico Santi, docente di Ingegneria Energetica all’Università La Sapienza e direttore scientifico di AIEE, lAssociazione Italiana Economisti dell’Energia). Tra gli altri argomenti in evidenza quest’anno: il “conto calore pulito”, i nuovi incentivi per la cogenerazione di piccola taglia, le nuove materie prime per biogas e cogenerazione e la cosiddetta corsa all’oro grigio, ossia l’affitto del diritto di superficie delle coperture agricole e industriali per il fotovoltaico.

Anche quest’anno l’agenda si è contrddistinta per un livello estremamente professionale dei contenuti e degli interventi, con ampi spazi dedicati all’illustrazione di casi concreti. All’esterno della Camera di Commercio di Milano, sede dell’incontro, un’area espositiva ha dato inoltre la possibilità ad aziende (come Progeco, Exergy Orc, Convert Italia), centri di ricerca, enti locali e potenziali utilizzatori, di trovare un punto di incontro per mettere a confronto idee, esperienze e offerte. Il Microgen Forum si è dunque confermato un evento “di nicchia”, ma di riferimento per la cogenerazione di piccola taglia.

Francesca Fradelloni

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fulgar: crescono le vendite del filato riciclato Q-Nova e del bio-based EVO

maggio 28, 2018

Fulgar: crescono le vendite del filato riciclato Q-Nova e del bio-based EVO

Secondo le più recenti ricerche di mercato cresce sempre più il numero di consumatori a caccia non solo di capi di abbigliamento “fashion” e performanti, ma anche “etici” e soprattutto ecosostenibili. Assicurare la piena tracciabilità dei propri capi e poter contare su partner di filiera affidabili e orientati all’innovazione e alla riduzione degli impatti ambientali, [...]

Sappada, primo Comune d’Italia a certificare la “gestione sostenibile della comunità”

maggio 28, 2018

Sappada, primo Comune d’Italia a certificare la “gestione sostenibile della comunità”

Il 10 maggio scorso al Comune di Sappada, in Friuli, è stata attribuita la prima certificazione ISO 37101 “Gestione sostenibile delle comunità”, uno standard nato per aiutare le Comunità ad attuare una strategia di sviluppo sostenibile includendo il contesto economico, sociale e ambientale. Il protocollo definisce, in sostanza, le azioni che una Comunità deve mettere in campo [...]

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende