Home » Eventi »Nazionali »Politiche » Biomasse: presenti! Il ruolo per gli obiettivi italiani al 2020:

Biomasse: presenti! Il ruolo per gli obiettivi italiani al 2020

aprile 5, 2011 Eventi, Nazionali, Politiche

Il ruolo delle biomasse nel raggiungimento degli obiettivi europei di produzione di energia da fonte rinnovabile è stato l’argomento del convegno organizzato, venerdì scorso a Roma, da Fiper per celebrare il 10° anniversario della propria fondazione.

Gli associati a Fiper sono aziende e consorzi che operano nell’ambito del teleriscaldamento e del biogas, gli unici settori della green economy che valutano in maniera positiva alcune delle novità introdotte dal Decreto Romani. La motivazione è semplice: per la prima volta il decreto introduce incentivi all’energia termica, mentre precedentemente il conto energia riguardava esclusivamente l’energia elettrica.

Si tratta di un bel passo in avanti – ha sottolineato il presidente di Fiper, Walter Righinisoprattutto perché ci si è resi finalmente conto che la massima efficienza energetica nell’uso della biomassa si ha proprio nella produzione del calore. Questo significa attribuire, ora più che mai, un ruolo centrale alle biomasse per il futuro della produzione energetica e per la tutela dell’ambiente allo scopo di raggiungere gli obiettivi europei del 2020 (17 % da fonti rinnovabili per l’Italia)”. Le biomasse non possono infatti essere impiegate in impianti di produzione di sola energia elettrica, laddove la conversione è molto meno efficiente dell’energia termica.

In realtà sono ancora molti i nodi da sciogliere: si sa solo che i nuovi incentivi saranno pagati dai consumatori nella bolletta del gas. Per FIPER i decreti attuativi dovranno favorire lo sviluppo di reti di teleriscaldamento per servire piccole comunità in modo efficiente. Servirà anche rendere effettivo il fondo rotativo di garanzia previsto dal D. lgs. 28/2011 per garantire gli onerosi investimenti sulla rete, che hanno un tempo di ritorno di 30/40 anni.

Il tema della sostenibilità nella produzione di biomassa e biogas a fini energetici, è stato introdotto nel convegno da Vito Pignatelli, presidente Itabia e coordinatore tecnologie biomasse e bioenergie dell’ENEA: “la bioenergia è un sistema, bisogna che i cicli siano chiusi”. Occorre ridurre le emissioni di CO2 della filiera, attraverso vari strumenti: chiaramente è necessario incoraggiare la filiera corta, ovvero ridurre le distanze tra luoghi di produzione delle biomasse e dell’energia e migliorare le tecnologie produttive e l’efficienza, utilizzando l’intera pianta. Buona parte delle emissioni di CO2 collegate al ciclo produttivo derivano dall’uso del suolo e dalle tecniche di coltivazione, su cui sarebbe necessaria una riflessione.

Nel Piano di Azione Nazionale si prevede un aumento di produzione di energia da biomasse molto ambizioso, dai 1.875 kilotep del 2009 a 5.670 kilotep nel 2020. Del resto con l’attuale situazione libica e il blocco al nucleare, alle rinnovabili sarà probabilmente richiesto un contributo ancora maggiore al mix energetico italiano. Il settore delle biomasse è pronto ad accettare la sfida.

Veronica Caciagli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende