Home » Eventi »Internazionali »Politiche » Buon compleanno Protocollo di Kyoto!:

Buon compleanno Protocollo di Kyoto!

febbraio 16, 2011 Eventi, Internazionali, Politiche

Courtesy of Madalfa de Simone, FLickr.comOggi è il quattordicesimo compleanno del Protocollo di Kyoto, il trattato internazionale siglato nel 1997 che prevede l’impegno dei Paesi industrializzati a ridurre le emissioni di gas serra nel periodo 2008-2012.

Per celebrarlo Kyoto Club ha organizzato a Roma un convegno, sulla riconversione della produzione di energia elettrica da fonte fossile a rinnovabile.

Un’Europa con il 100% di energia elettrica da rinnovabile è la nuova sfida per il futuro: quel che fino a pochi anni fa sembrava un’utopia, oggi è uno scenario possibile e attuabile. A dimostrarlo contribuiscono vari studi, sia di associazioni ambientaliste (Energy [R]evolution, Towards a fully energy supply in the EU27, Greenpeace 2010 e The Energy Report, 100% Renewable Energy by 2050, WWF-Ecofys 2011), che di autorevoli società di consulenza (Roadmap 2050, Practical Guide to a Prosperous Low Carbon Europe, ECF-McKinsey 2010 e 100% Renewable Electricity, A Roadmap to 2050 for Europe and North Africa, PricewaterhouseCoopers 2010).

Secondo Antonella Battaglini, program director allo Smart Energy for Europe Platform di Berlino e senior scientist del Potsdam Institute for Climate Impact Research, da uno scenario in cui la necessità di un’energia ambientalmente sostenibile era vissuta come un incubo, un peso da sostenere, stiamo arrivando a una concezione che vede in questi impegni delle opportunità: la previsione sul futuro del fabbisogno energetico europeo è stabile o in decrescita, grazie anche al maggior impegno per l’efficienza energetica; l’eolico è già economicamente competitivo con altre fonti di energia. “Il mondo è cambiato” afferma Arturo Lorenzoni dello IEFE-Bocconi di Milano, “gli scenari attuali sarebbero stati impensabili 10 anni fa”. La motivazione della trasformazione non è solo ambientale, ma economico-finanziaria, investire nelle rinnovabili conviene: il vincolo più forte rimane quello culturale e di resistenza al cambiamento.

Certo, obiettivi sfidanti richiedono coraggio e politiche coerenti, ma, come afferma Massimo Orlandi, Amministratore Delegato di Sorgenia, “la strada è segnata”. Per quanto riguarda l’Italia, Corrado Clini rileva la necessità di una riforma dei sussidi alle rinnovabili: attualmente gli obiettivi sulle rinnovabili sono stati raggiunti, ad esempio si prevedeva di arrivare a 3.000 MW di potenza installata di solare fotovoltaico al 2010 e siamo arrivati a 3.200MW, ma occorre fare uno sforzo maggiore per implementare le rinnovabili nel sistema industriale italiano, con incentivi alla produzione industriale.

Un altro strumento importante per il raggiungimento degli obiettivi del festeggiato Protocollo di Kyoto è l’efficienza energetica. Per questo da sette anni la trasmissione Caterpillar di Rai 2 organizza la giornata nazionale di mobilitazione a favore del risparmio energetico, M’Illumino di Meno, invitando i partecipanti all’iniziativa a spegnere le luci e gli apparecchi non necessari. Quest’anno la campagna si collega ai 150 anni dell’Unità d’Italia, al motto di “Spegni la luce e accendi il tricolore!”.

Veronica Caciagli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende