Home » Eventi »Idee » Cinemambiente sotto attacco (verde)!:

Cinemambiente sotto attacco (verde)!

giugno 7, 2010 Eventi, Idee

DSCN1914 Correva l’anno 1972 quando Franco Battiato cantava: “…romperemo l’asfalto con dei giardini colorati…”. Nello stesso periodo nasceva negli Stati Uniti, sulla scia dei movimenti ambientalisti, il primo gruppo di guerrilla gardening, letteralmente guerriglieri del giardinaggio, un insieme eterogeneo di persone, appassionate di fiori e piante che si decisero a rinverdire pezzi di terreni abbandonati all’incuria e aiuole cittadine rimaste incolte.

Più precisamente fu l’artista Liz Christy, newyorkese doc, che nel 1973 chiamò a raccolta un gruppo di amici e vicini di casa per trasformare un pezzetto di terra abbandonato nell’area di Bowery Houston in un giardino. Vennero piantati così i primi semi del guerrilla gardening, semi che sono cresciuti rigogliosi in America (l’associazione della Christy conta oramai più di 600 gruppi di guerriglieri verdi) e che si sono diffusi successivamente in Europa.

Con un po’ di ritardo, anche l’Italia si è interessata al fenomeno e da qualche anno le azioni notturne di piantumazione hanno iniziato a intensificarsi sempre di più anche nelle città della nostra penisola.

Da nord a sud vi è fermento e voglia di inserire piccole oasi verdi nel grigio delle metropoli. E siccome le istituzioni comunali spesso latitano, i cittadini hanno cominciato a organizzarsi in gruppi e a mettere in atto veri e propri blitz con la complicità del buio della notte: così sempre più spesso capita che ci si ritiri la sera a casa dopo aver parcheggiato la propria auto accanto a un marciapiede e la si ritrovi la mattina dopo accanto…a un’aiuola fiorita.
In occasione del festival Cinemambiente, in corso in questi giorni a Torino, i “guerriglieri” si sono ritrovati per la terza volta nel loro incontro nazionale, occasione annuale per potersi scambiare informazioni, consigli e raccontare i nuovi progetti. Dai Badili Badola (Torino) con il loro progetto di recupero del giardino del Liceo Classico Alfieri e il conseguente coinvolgimento degli studenti, all’iniziativa della Cooperativa Sociale Cascina Bollate (che gestisce un vivaio di circa 10.000 mq all’interno del Carcere di Bollate, in provincia di Monza, e che tiene corsi di florovivaismo per i detenuti), dall’esperienza di Giardini in giro di Michela Pasquali ai Lunedì Sostenibili (Milano) ovvero una serata al mese dedicata al verde e alla socialità, un giorno in cui associazioni e cittadini che si occupano di verde urbano etico possono conoscersi, auto-presentarsi e illustrare i propri progetti bevendo un salutare drink.

Ed è così che nella cornice del Cortile della Farmacia del Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, allestito sapientemente dal gruppo di guerriglieri sabaudi, si sono create nuove sinergie, nuove amicizie, nuove idee tutte in vista di un unico obbiettivo comune: “città più verdi e vivibili, che abbiano la bio-diversità, la stabilità e la flessibilità degli ecosistemi naturali, città multiculturali, con parchi agricoli, energia pulita, bio-architettura, tetti ricoperti di orti/giardini, città dove ritrovare il contatto con la ciclicità della vita e i suoi ritmi: il tempo della fioritura, della maturazione, della raccolta. Il ricco e pacato tempo degli orti” - come racconta Emina Cevro Vukotic, ideatrice dei Lunedì sostenibili.

Elena Marcon

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

aprile 20, 2017

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

  I viaggiatori italiani sembrano sempre più attenti all’impatto ambientale delle strutture in cui soggiornano e dei tour e attrazioni che prenotano durante il loro viaggio. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, su oltre 1.800 viaggiatori italiani in occasione dell’Earth Day del 22 aprile, la [...]

Buone pratiche italiane: Acea Pinerolese indicata come modello dal Ministero tedesco dell’Energia

aprile 19, 2017

Buone pratiche italiane: Acea Pinerolese indicata come modello dal Ministero tedesco dell’Energia

Il Ministero dell’Economia e dell’Energia della Germania ha scelto l’italiana Acea Pinerolese con il suo Polo ecologico di trattamento del rifiuto organico da raccolta differenziata come modello di best practice tra i progetti di energie rinnovabili di tutto l’Arco Alpino. Il rapporto analizza tutte le realtà dei Paesi che si affacciano sull’arco alpino che hanno [...]

Car sharing elettrico: con Share ‘ngo ora te lo paga il supermercato

aprile 19, 2017

Car sharing elettrico: con Share ‘ngo ora te lo paga il supermercato

Saranno le “destinazioni”, ossia gli esercizi commerciali che offrono prodotti e servizi (palestre, cinema, teatri, negozi ecc.) a pagare con sempre maggiore frequenza il costo dell’auto in car sharing? Ne è convinta Share’ngo, il primo operatore italiano di car sharing elettrico, che dopo le prime esperienze con Carrefour Express e Carrefour Market a Milano, renderà [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende