Home » Eventi » Ecobuild, secondo giorno: gli altri non stanno a guardare:

Ecobuild, secondo giorno: gli altri non stanno a guardare

marzo 3, 2011 Eventi

Lo stand Hyundai, Courtesy of Greenews.infoL’Italia, come dicevamo ieri, s’è sicuramente desta e lo sta dimostrando, con una nutrita e agguerrita rappresentanza di aziende, in questa edizione di Ecobuild 2011. Ma è bene non sedersi sugli allori, perché gli altri paesi non stanno certo a guardare e se ci si sposta dalla manica sud alla nord del centro Excel, dedicata alle rinnovabili, la presenza italiana è, purtroppo, pressoché inesistente.

Qui la partita si gioca tra i colossi mondiali del fotovoltaico (quasi tutti tedeschi, americani o asiatici) che, sull’onda del nuovo ”Conto Energia” varato dal governo inglese, fanno a gara per avere lo stand più grande e originale possibile: Hyundai, Sharp, Suntech, Schüco, Canadian Solar, Solar World (che espone alle pareti un sorridente Jr. – l’attore di “Dallas” Larry Hagman – come un petroliere apostata in cappello texano, folgorato sulla via delle rinnovabili). Ma i giganti tra i grandi, che svettano su tutto e tutti sono Arcelor Mittal, il gruppo del magnate indiano Lakshmi Mittal, che fornirà tutto l’acciaio per le Olimpiadi di Londra 2012, e Saint-Gobain, il leader francese del vetro, giunto ormai a un catalogo di prodotti e “soluzioni per l’habitat del futuro” che vanno ben al di là dei vetri a bassa trasmittanza per il risparmio energetico.

Per questo è comunque elemento di orgoglio trovare, anche a queste latitudini della fiera, i Davide italiani che, incuranti dei Golia mondiali proseguono il loro percorso di sviluppo. Come la piccola Energica Srl, nello stand Piemonte Agency del Centro Estero per l’Internazionalizzazione, che rivendica la produzione di pannelli fotovoltaici Made in Italy (o meglio Made in Cavour, come ci tengono a sottolinare, facendo riferimento non al citatissimo statista, ma all’omonimo paesino piemontese): una rarità assoluta non solo in Italia che, come noto, pur avendo il conto energia più generoso del mondo può contare su una decina di produttori nazionali al massimo, ma addirittura in Europa, se si tiene conto che quasi tutti i moduli fotovoltaici tedeschi sono prodotti in Cina.

A pochi passi si trova invece IES, creatore inglese di uno dei migliori software al mondo per i progettisti di green building, con cui l’italiana E++, che si occupa di tecnologie rinnovabili dal 1925, ha stretto un accordo di distribuzione in esclusiva per l’Italia. IES Virtual Environment, ci spiega il giovane architetto Alberto Altavilla, consulente nel risparmio energetico, è un software che consente la modellazione energetica per il conseguimento della certificazione LEED , lo standard giunto in Italia dagli Stati Uniti grazie alla tenacia di un altro gruppo di imprenditori e progettisti trentini, confluiti nell’attivissimo Green Building Council Italia. Se è vero che, come sostiene Mario Cucinella, una buona progettazione conta per il 36% nel risparmio di emissioni climalternati, si può ben capire l’importanza di strumenti di ausilio al lavoro intellettuale degli architetti nella prospettiva del raggiungimento dei noti obiettivi europei del “20-20-20″.

Ma al di là di quanto si possa vedere negli stand, oggi Ecobuild chiuderà l’edizione 2011 con una terza giornata ricchissima di incontri e seminari, che spaziano dall’interior design promosso dalla SBID, la Società degli Interior Designers Britannici, presideuta dalla filo-italiana Vanessa Brady (ospite fissa della Camera di Commercio Italiana in UK), ai grandi temi planetari (e umanitari) affidati a nomi di grande richiamo come Bianca Jagger, l’attivista ex moglie del cantante dei Rolling Stones. Una cosa è comunque certa: Ecobuild ha già dimostrato a tutti i partecipanti di questa prima edizione “allargata” che ha tutti i requisiti per diventare la più importante fiere del settore in Europa. L’appuntamento è dunque per il 22 marzo 2012.

Andrea Gandiglio                

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bardonecchia promuove l’Ecoskipass: treno + sci costa meno!

gennaio 23, 2017

Bardonecchia promuove l’Ecoskipass: treno + sci costa meno!

Dal lunedì al venerdì (escluso il periodo di Pasqua dal 24 al 29 marzo) tutti coloro che si recheranno a sciare nella stazione piemontese di Bardonecchia, utilizzando i treni in partenza da Torino potranno ritirare l’”ecoskipass” al prezzo speciale di 26€, anziché 36€. Sarà sufficiente presentare il biglietto del treno all’ufficio skipass di Piazza Europa (proprio di fronte [...]

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

gennaio 20, 2017

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

Ieri a Roma, presso la sede di rappresentanza della Regione Puglia, la Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio, hanno consegnato ufficialmente, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il testo della petizione lanciata a dicembre da Marevivo e che ha già raccolto, sulla piattaforma Change.org, 45 mila firme nel [...]

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende