Home » Eventi » EcoEthic, l’angolo “green” di Pitti Immagine Bimbo:

EcoEthic, l’angolo “green” di Pitti Immagine Bimbo

gennaio 23, 2017 Eventi

Si è chiusa sabato 21 gennaio alla Fortezza da Basso di Firenze l’84° edizione di Pitti Immagine Bimbo, uno dei più noti saloni internazionali del childrenswear, per presentare, attraverso 500 collezioni, le nuove tendenze legate alla moda bimbo a circa 6.700 buyers e 10.000 visitatori da tutto il mondo.

In mezzo a tante suggestioni di “natura” alle quali non corrisponde però una ricerca concreta sulla sostenibilità dei materiali (grafiche con animali, boschi, elementi naturali ecc.), la sezione EcoEthic ha raggruppato invece una selezione di brand più seriamente impegnati nella riduzione dell’impatto ambientale delle produzioni e nel miglioramento della salubrità dei capi di abbigliamento destinati ai piccoli.

Si tratta di aziende – prevalentemente straniere quelle in fiera (ma sul mercato non mancano le italiane) – che utilizzano filati come cotone, lana, lino e altri e materiali organic (biologici) e investono per cercare di costruire una filiera non solo più ecologica, ma anche “etica”, privilegiando forniture da piccole comunità, artigiani o realtà locali.

Tra queste le svizzere Frilo, Jooseph e Virus, l’olandese Gray Label, le francesi Kidiwi e Risu Risu, la lussemburghese Mamie et Moi, la portoghese Naturapura e, come distributore, l’italiana Tatanatura, impresa famigliare marchigiana presente con i marchi commercializzati Agunga (pannolini lavabili), Wooly Organic (produttore lettone di tutine, body e giochi in tessuto biologico certificato GOTS Global Organic Textile Standard) e Oil & Carol (azienda di Barcellona che produce giocattoli di gomma realizzati in puro lattice naturale dagli alberi di Hevea).

Un gruppo ancora molto limitato, rispetto ai numeri del Salone, ma destinato, negli anni, a crescere, di pari passo all’ecofashion nella moda per gli adulti, che ha raggiunto importanti traguardi, grazie alla “sensibilizzazione inversa” – da parte dei consumatori verso i brand – ma anche attraverso azioni rivolte al settore tessile come la campagna Detox, caparbiamente portata avanti da Greenpeace.
Il Salone chiude comunque con la soddisfazione generale da parte degli organizzatori: “Abbiamo raccolto apprezzamenti positivi – dice Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine – per la creatività nelle collezioni delle nostre aziende, per la qualità dei buyer arrivati da oltre 60 paesi esteri, per i progetti e la ricerca fatta sui nuovi mondi del lifestyle bambino e per gli eventi speciali e gli appuntamenti in calendario. Le presenze dei buyer esteri, i cui numeri sono in crescita da quasi tutti i mercati di riferimento per la moda bimbo, sono indubbiamente il dato più importante che sta emergendo: con la Russia tornata in cima alla classifica e con un ritmo di crescita che ci conforta (+11%)”. Un trend valido anche per i compratori provenienti dal Regno Unito (+11%), dalla Germania (+13%), da tutti i paesi dell’Europa del Nord e dalla Cina (+16%).”Il mercato interno – conclude invece Napoleone – si sta dimostrando ancora in sofferenza, con i numeri dei compratori italiani in leggero calo, un po’ sulla scia di quanto è accaduto a Pitti Uomo”.
Redazione Greenews.info

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

aprile 20, 2017

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

  I viaggiatori italiani sembrano sempre più attenti all’impatto ambientale delle strutture in cui soggiornano e dei tour e attrazioni che prenotano durante il loro viaggio. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, su oltre 1.800 viaggiatori italiani in occasione dell’Earth Day del 22 aprile, la [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende