Home » Eventi » EcoEthic, l’angolo “green” di Pitti Immagine Bimbo:

EcoEthic, l’angolo “green” di Pitti Immagine Bimbo

gennaio 23, 2017 Eventi

Si è chiusa sabato 21 gennaio alla Fortezza da Basso di Firenze l’84° edizione di Pitti Immagine Bimbo, uno dei più noti saloni internazionali del childrenswear, per presentare, attraverso 500 collezioni, le nuove tendenze legate alla moda bimbo a circa 6.700 buyers e 10.000 visitatori da tutto il mondo.

In mezzo a tante suggestioni di “natura” alle quali non corrisponde però una ricerca concreta sulla sostenibilità dei materiali (grafiche con animali, boschi, elementi naturali ecc.), la sezione EcoEthic ha raggruppato invece una selezione di brand più seriamente impegnati nella riduzione dell’impatto ambientale delle produzioni e nel miglioramento della salubrità dei capi di abbigliamento destinati ai piccoli.

Si tratta di aziende – prevalentemente straniere quelle in fiera (ma sul mercato non mancano le italiane) – che utilizzano filati come cotone, lana, lino e altri e materiali organic (biologici) e investono per cercare di costruire una filiera non solo più ecologica, ma anche “etica”, privilegiando forniture da piccole comunità, artigiani o realtà locali.

Tra queste le svizzere Frilo, Jooseph e Virus, l’olandese Gray Label, le francesi Kidiwi e Risu Risu, la lussemburghese Mamie et Moi, la portoghese Naturapura e, come distributore, l’italiana Tatanatura, impresa famigliare marchigiana presente con i marchi commercializzati Agunga (pannolini lavabili), Wooly Organic (produttore lettone di tutine, body e giochi in tessuto biologico certificato GOTS Global Organic Textile Standard) e Oil & Carol (azienda di Barcellona che produce giocattoli di gomma realizzati in puro lattice naturale dagli alberi di Hevea).

Un gruppo ancora molto limitato, rispetto ai numeri del Salone, ma destinato, negli anni, a crescere, di pari passo all’ecofashion nella moda per gli adulti, che ha raggiunto importanti traguardi, grazie alla “sensibilizzazione inversa” – da parte dei consumatori verso i brand – ma anche attraverso azioni rivolte al settore tessile come la campagna Detox, caparbiamente portata avanti da Greenpeace.
Il Salone chiude comunque con la soddisfazione generale da parte degli organizzatori: “Abbiamo raccolto apprezzamenti positivi – dice Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine – per la creatività nelle collezioni delle nostre aziende, per la qualità dei buyer arrivati da oltre 60 paesi esteri, per i progetti e la ricerca fatta sui nuovi mondi del lifestyle bambino e per gli eventi speciali e gli appuntamenti in calendario. Le presenze dei buyer esteri, i cui numeri sono in crescita da quasi tutti i mercati di riferimento per la moda bimbo, sono indubbiamente il dato più importante che sta emergendo: con la Russia tornata in cima alla classifica e con un ritmo di crescita che ci conforta (+11%)”. Un trend valido anche per i compratori provenienti dal Regno Unito (+11%), dalla Germania (+13%), da tutti i paesi dell’Europa del Nord e dalla Cina (+16%).”Il mercato interno – conclude invece Napoleone – si sta dimostrando ancora in sofferenza, con i numeri dei compratori italiani in leggero calo, un po’ sulla scia di quanto è accaduto a Pitti Uomo”.
Redazione Greenews.info

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

giugno 15, 2018

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

La rete europea del World Green Building Council (WorldGBC) e le principali banche europee hanno lanciato ieri un nuovo schema pilota di mutui per l’efficienza energetica. Un segnale importante da parte degli investitori, che dimostra come “l’edilizia sostenibile” stia diventando un mercato chiave per la crescita dell’Europa. Lo schema pilota è finalizzato alla sperimentazione di [...]

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

giugno 14, 2018

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

Si sono conclusi con una tavola rotonda al Politecnico di Milano i due giorni di convegno promossi da Lombardy Energy Cleantech Cluster (LE2C) sul tema “Microinquinanti emergenti”, che ha visto un’ampia partecipazione di rappresentanti delle imprese, degli enti pubblici e dell’università, attirati da un tema di grande importanza, ma ancora poco noto al pubblico e poco trattato [...]

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

giugno 14, 2018

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

E’ partita da Pescara la prima tappa del roadshow “Le opportunità di sviluppo delle fonti rinnovabili nel settore elettrico – Incontri con il territorio” organizzato da Elettricità Futura. Un’occasione di confronto tra istituzioni e aziende del settore elettrico con un particolare focus sullo sviluppo delle rinnovabili e le opportunità di finanziamento. Questa prima tappa, organizzata in [...]

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

giugno 6, 2018

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

Si è conclusa ieri, nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, la XXI edizione di Cinemambiente, il Festival internazionale di cinema e cultura ambientale organizzato a Torino dall’omonima associazione, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. Legambiente, che con i propri educatori ambientali supporta Cinemambiente Junior, la sezione del Festival dedicata ai ragazzi, e che ogni anno assegna un riconoscimento [...]

PMI e cambiamenti climatici: a Torino un progetto di adattamento

giugno 5, 2018

PMI e cambiamenti climatici: a Torino un progetto di adattamento

Le città del mondo si attrezzano per affrontare i mutamenti climatici e Torino, tra le italiane, è una delle più attive nel percorso finalizzato alla predisposizione di un piano di adattamento. In particolare attraverso il progetto europeo Life DERRIS, nato tre anni fa per favorire la creazione di una partnership pubblico-privato nella definizione di una strategia [...]

Elettricità Futura e ANIE Rinnovabili: “bene la piattaforma GSE per monitorare la produzione fotovoltaica”

giugno 4, 2018

Elettricità Futura e ANIE Rinnovabili: “bene la piattaforma GSE per monitorare la produzione fotovoltaica”

La nuova Piattaforma per il monitoraggio degli impianti fotovoltaici di grande taglia rappresenta un primo passo del GSE per favorire il raggiungimento dell’obiettivo di 72 TWh di produzione fotovoltaica al 2030. Per proiettare il Paese verso la decarbonizzazione e garantire uno sviluppo che sia davvero sostenibile, sarà infatti importante non solo realizzare nuovi impianti FER, [...]

21° Cinemambiente: dall’arca di Anote al nulla di Iggy Pop

giugno 1, 2018

21° Cinemambiente: dall’arca di Anote al nulla di Iggy Pop

La 21°edizione del Festival Cinemambiente è stata inaugurata ufficialmente giovedì 31 maggio al Cinema Massimo di Torino, dove si è esibito dal vivo, in apertura, il meteorologo Luca Mercalli, nel suo ormai tradizionale appuntamento con “Il punto“, l’annuale rapporto  sullo stato del Pianeta stilato appositamente per il pubblico del Festival. Mercalli si è soffermato, in [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende