Home » Eventi » EcoEthic, l’angolo “green” di Pitti Immagine Bimbo:

EcoEthic, l’angolo “green” di Pitti Immagine Bimbo

gennaio 23, 2017 Eventi

Si è chiusa sabato 21 gennaio alla Fortezza da Basso di Firenze l’84° edizione di Pitti Immagine Bimbo, uno dei più noti saloni internazionali del childrenswear, per presentare, attraverso 500 collezioni, le nuove tendenze legate alla moda bimbo a circa 6.700 buyers e 10.000 visitatori da tutto il mondo.

In mezzo a tante suggestioni di “natura” alle quali non corrisponde però una ricerca concreta sulla sostenibilità dei materiali (grafiche con animali, boschi, elementi naturali ecc.), la sezione EcoEthic ha raggruppato invece una selezione di brand più seriamente impegnati nella riduzione dell’impatto ambientale delle produzioni e nel miglioramento della salubrità dei capi di abbigliamento destinati ai piccoli.

Si tratta di aziende – prevalentemente straniere quelle in fiera (ma sul mercato non mancano le italiane) – che utilizzano filati come cotone, lana, lino e altri e materiali organic (biologici) e investono per cercare di costruire una filiera non solo più ecologica, ma anche “etica”, privilegiando forniture da piccole comunità, artigiani o realtà locali.

Tra queste le svizzere Frilo, Jooseph e Virus, l’olandese Gray Label, le francesi Kidiwi e Risu Risu, la lussemburghese Mamie et Moi, la portoghese Naturapura e, come distributore, l’italiana Tatanatura, impresa famigliare marchigiana presente con i marchi commercializzati Agunga (pannolini lavabili), Wooly Organic (produttore lettone di tutine, body e giochi in tessuto biologico certificato GOTS Global Organic Textile Standard) e Oil & Carol (azienda di Barcellona che produce giocattoli di gomma realizzati in puro lattice naturale dagli alberi di Hevea).

Un gruppo ancora molto limitato, rispetto ai numeri del Salone, ma destinato, negli anni, a crescere, di pari passo all’ecofashion nella moda per gli adulti, che ha raggiunto importanti traguardi, grazie alla “sensibilizzazione inversa” – da parte dei consumatori verso i brand – ma anche attraverso azioni rivolte al settore tessile come la campagna Detox, caparbiamente portata avanti da Greenpeace.
Il Salone chiude comunque con la soddisfazione generale da parte degli organizzatori: “Abbiamo raccolto apprezzamenti positivi – dice Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine – per la creatività nelle collezioni delle nostre aziende, per la qualità dei buyer arrivati da oltre 60 paesi esteri, per i progetti e la ricerca fatta sui nuovi mondi del lifestyle bambino e per gli eventi speciali e gli appuntamenti in calendario. Le presenze dei buyer esteri, i cui numeri sono in crescita da quasi tutti i mercati di riferimento per la moda bimbo, sono indubbiamente il dato più importante che sta emergendo: con la Russia tornata in cima alla classifica e con un ritmo di crescita che ci conforta (+11%)”. Un trend valido anche per i compratori provenienti dal Regno Unito (+11%), dalla Germania (+13%), da tutti i paesi dell’Europa del Nord e dalla Cina (+16%).”Il mercato interno – conclude invece Napoleone – si sta dimostrando ancora in sofferenza, con i numeri dei compratori italiani in leggero calo, un po’ sulla scia di quanto è accaduto a Pitti Uomo”.
Redazione Greenews.info

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

“Green Grain”: al parco CollinaPo di Torino un meeting e una mostra tra ecologia e design

ottobre 12, 2017

“Green Grain”: al parco CollinaPo di Torino un meeting e una mostra tra ecologia e design

GREEN GRAIN, è un meeting interdisciplinare dedicato alle buone pratiche ambientali ed ecologiche, in programma oggi nella sede del Parco CollinaPo a Cascina Le Vallere, e inserito nel calendario City of Design della Città di Torino, nell’ambito del World Design Congress WDO 2017. L’appuntamento intende proporre un confronto le realtà pubbliche del comprensorio metropolitano torinese “Riserva di [...]

“Immondezza”, presentato a Milano il nuovo documentario di Mimmo Calopresti

ottobre 9, 2017

“Immondezza”, presentato a Milano il nuovo documentario di Mimmo Calopresti

Ci sono tanti modi per raccontare il Sud Italia, le sue bellezze, le sue risorse ma anche le difficoltà e le tante sfide quotidiane. Il regista Mimmo Calopresti ha deciso di farlo partendo, questa volta, da una prospettiva ambientale. Così è nato “Immondezza“, il nuovo documentario dell’autore calabrese di “Preferisco il rumore del mare”, che [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende