Home » Eventi »Nazionali »Politiche »Pubblica Amministrazione »Twitter » Efficienza energetica: l’Italia non è più prima della classe:

Efficienza energetica: l’Italia non è più prima della classe

In Italia il miglioramento sull’efficienza energetica c’è, ma meno del resto d’Europa. Nel “Rapporto sull’Efficienza Energetica” dell’ENEA, presentato ieri a Roma presso il Ministero dello Sviluppo Economico, sono riassunti i dati sui consumi energetici e l’evoluzione degli interventi sull’efficienza: l’applicazione delle misure del Piano di Azione per l’Efficienza Energetica ha permesso nel 2011 un risparmio di 57.595 Gwh/anno. Riguardo agli indicatori sull’efficienza, il miglioramento tra il 2009 e il 2010 è stato poco più di un punto percentuale.

I due interventi che hanno maggiormente contribuito all’obiettivo sono stati i Titoli di Efficienza Energetica (TEE) e gli standard minimi di prestazione energetica degli edifici, che da soli hanno contribuito per l’80% al risparmio conseguito. Al terzo posto, il meccanismo di detrazione al 55%. Dal punto di vista dell’efficacia dell’investimento economico verso il risultato, la misura più costosa è il rinnovo del parco auto.

La situazione delineata dal Rapporto è solo in parte positiva: nel confronto con l’estero, il trend italiano risulta decisamente peggiore rispetto alla maggior parte degli Stati europei. L’aumento di efficienza energetica si è praticamente arrestato negli anni recenti: mentre nel passato l’Italia primeggiava in termini di intensità energetica, nel 2010 Irlanda, Danimarca e persino la Gran Bretagna hanno presentato una performance migliore.

“Se investiamo in efficienza energetica abbiamo dei vantaggi a vari livelli, per cui in fase di discussione c’è un consenso unanime, – ha commentato il senatore Francesco Ferrante, – ma riguardo all’intensità energetica, il trend di miglioramento si è interrotto. Ho paura che stiamo perdendo un’occasione, perché a livello politico non c’è stata una scelta. Per esempio il 55%, che è stato senz’altro un intervento positivo, un win-win: per la richiesta di energia, per il settore e per l’economia. Abbiamo proceduto per proroghe, tra varie difficoltà, mentre è una norma che andrebbe stabilizzata”. Come richiedono anche le associazioni di categoria.
Sulla stessa linea il commento del WWF: “Tutti parlano e straparlano di efficienza energetica, in Italia, ma i fatti sono ancora decisamente troppo pochi”, sottolinea Mariagrazia Midulla, responsabile Clima ed energia di WWF Italia. “Anzi, per l’ennesima volta siamo costretti a fare appello al futuro Parlamento perché confermi e renda davvero efficace il 55% di sgravio fiscale per l’efficienza energetica sugli edifici”.

L’efficienza energetica è anche al centro del dossier del WWF “Obiettivo 2050 – Per una roadmap energetica al 2050: rinnovabili, efficienza, decarbonizzazione”, realizzato da REF –E, (Economics Engineering Energy Environment). Nel documento si propone di diminuire i consumi del 40% entro il 2050 rispetto al 2010, con due tappe intermedie: – 5% al 2020 e -16% al 2030 con un taglio dello 0,5% l’anno fino al 2020 e dell’1,2% nel periodo 2020–2030, con un obiettivo vincolante di riduzione in termini assoluti. Gli strumenti? Una ‘fiscalità taglia-emissioni’ che regoli, per esempio, l’IMU sulla base della classe energetica della casa, il bollo dell’auto sulle emissioni inquinanti anziché sui kilowatt del veicolo.

Veronica Caciagli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

aprile 20, 2017

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

  I viaggiatori italiani sembrano sempre più attenti all’impatto ambientale delle strutture in cui soggiornano e dei tour e attrazioni che prenotano durante il loro viaggio. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, su oltre 1.800 viaggiatori italiani in occasione dell’Earth Day del 22 aprile, la [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende