Home » Eventi »Nazionali »Politiche »Pubblica Amministrazione »Twitter » Efficienza energetica: l’Italia non è più prima della classe:

Efficienza energetica: l’Italia non è più prima della classe

In Italia il miglioramento sull’efficienza energetica c’è, ma meno del resto d’Europa. Nel “Rapporto sull’Efficienza Energetica” dell’ENEA, presentato ieri a Roma presso il Ministero dello Sviluppo Economico, sono riassunti i dati sui consumi energetici e l’evoluzione degli interventi sull’efficienza: l’applicazione delle misure del Piano di Azione per l’Efficienza Energetica ha permesso nel 2011 un risparmio di 57.595 Gwh/anno. Riguardo agli indicatori sull’efficienza, il miglioramento tra il 2009 e il 2010 è stato poco più di un punto percentuale.

I due interventi che hanno maggiormente contribuito all’obiettivo sono stati i Titoli di Efficienza Energetica (TEE) e gli standard minimi di prestazione energetica degli edifici, che da soli hanno contribuito per l’80% al risparmio conseguito. Al terzo posto, il meccanismo di detrazione al 55%. Dal punto di vista dell’efficacia dell’investimento economico verso il risultato, la misura più costosa è il rinnovo del parco auto.

La situazione delineata dal Rapporto è solo in parte positiva: nel confronto con l’estero, il trend italiano risulta decisamente peggiore rispetto alla maggior parte degli Stati europei. L’aumento di efficienza energetica si è praticamente arrestato negli anni recenti: mentre nel passato l’Italia primeggiava in termini di intensità energetica, nel 2010 Irlanda, Danimarca e persino la Gran Bretagna hanno presentato una performance migliore.

“Se investiamo in efficienza energetica abbiamo dei vantaggi a vari livelli, per cui in fase di discussione c’è un consenso unanime, – ha commentato il senatore Francesco Ferrante, – ma riguardo all’intensità energetica, il trend di miglioramento si è interrotto. Ho paura che stiamo perdendo un’occasione, perché a livello politico non c’è stata una scelta. Per esempio il 55%, che è stato senz’altro un intervento positivo, un win-win: per la richiesta di energia, per il settore e per l’economia. Abbiamo proceduto per proroghe, tra varie difficoltà, mentre è una norma che andrebbe stabilizzata”. Come richiedono anche le associazioni di categoria.
Sulla stessa linea il commento del WWF: “Tutti parlano e straparlano di efficienza energetica, in Italia, ma i fatti sono ancora decisamente troppo pochi”, sottolinea Mariagrazia Midulla, responsabile Clima ed energia di WWF Italia. “Anzi, per l’ennesima volta siamo costretti a fare appello al futuro Parlamento perché confermi e renda davvero efficace il 55% di sgravio fiscale per l’efficienza energetica sugli edifici”.

L’efficienza energetica è anche al centro del dossier del WWF “Obiettivo 2050 – Per una roadmap energetica al 2050: rinnovabili, efficienza, decarbonizzazione”, realizzato da REF –E, (Economics Engineering Energy Environment). Nel documento si propone di diminuire i consumi del 40% entro il 2050 rispetto al 2010, con due tappe intermedie: – 5% al 2020 e -16% al 2030 con un taglio dello 0,5% l’anno fino al 2020 e dell’1,2% nel periodo 2020–2030, con un obiettivo vincolante di riduzione in termini assoluti. Gli strumenti? Una ‘fiscalità taglia-emissioni’ che regoli, per esempio, l’IMU sulla base della classe energetica della casa, il bollo dell’auto sulle emissioni inquinanti anziché sui kilowatt del veicolo.

Veronica Caciagli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

dicembre 8, 2016

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

Banca Etica, la prima e tutt’ora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, ha espresso apprezzamento per l’articolo dedicato alla finanza etica all’interno della Legge di Bilancio, appena approvata ​dal Senato in via definitiva​. “È importante che vi sia il riconoscimento legislativo del valore sociale e ambientale, oltre che economico e finanziario, della finanza [...]

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende