Home » Eventi » Fai, “I luoghi del cuore” si aprono all’estero:

Fai, “I luoghi del cuore” si aprono all’estero

maggio 24, 2012 Eventi

“L’occupazione potrebbe essere legata alla salvaguardia del territorio, ma così non è”. Parola di Giulia Maria Mozzoni Crespi, presidente onorario FAI. E’ con una vena di malinconia a causa del bistrattato patrimonio italiano che si apre la presentazione della sesta edizione del censimento FAI, “I luoghi del cuore”. Tristezza per le terre colpite dal terremoto, inquietudine per l’inceneritore che dovrà essere realizzato a 750 metri dalla Villa Adriana a Tivoli. Denuncia che arriva da Ilaria Bortoletti Buitoni, Presidente Fai. “Quello è il mio luogo del cuore, ma oggi il mio cuore è ferito”. E per non causare altre ferite a questo fragile Paese che l’associazione ambientalista si apre oltre i confini italiani e quest’anno punta all’estero. “L’iniziativa, che dal 2003 al 2010 ha raccolto oltre 800 mila segnalazioni, invita tutto il mondo in Italia, perché l’Italia è da sempre il “luogo del cuore” del mondo”, racconta Marco Magnifico, il vicepresidente esecutivo dell’associazione, nel suo intervento nella Foresteria di Intesa Sanpaolo in via Monte di Pietà a Milano. Il FAI chiede a tutti, italiani e stranieri, di segnalare, dal 23 maggio al 31 ottobre quella parte di Italia che ciascuno di noi ha trasformato da luogo concreto a luogo dello spirito, un angolo che si ama e la cui sorte ci sta a cuore, o perché è in pericolo o semplicemente perché lo si vuole tutelare anche per i nostri figli. Tutti sono invitati a parteciparvi a quella che nel corso degli anni si è rivelata una grande mobilitazione popolare con circa mezzo milione di segnalazioni nell’ultima edizione (quella del 2010).

“Dobbiamo ritrovare l’orgoglio della nostra cultura, dobbiamo di nuovo imparare a essere cittadini, a riconquistarci la nostra cittadinanza, il nostro senso di appartenenza che deve essere sostenuto dal legame con i luoghi”, racconta Giovanni Bazoli, Presidente Consiglio di Sorveglianza Intesa Sanpaolo. “Rimpossessarsi del valore di patria, chi ama vuole che il bene venga riconosciuto e valorizzato. Manzoni faceva dire a Don Abbondio “Cosa è la patria? E’ il luogo che amiamo. E io amo le Dolomiti, Santa Giulia a Brescia e la Fondazione Cini a Venezia, la mia patria”, conclude Bazoli. Ai luoghi colpiti dal terremoto, invece, va il pensiero della madrina Michelle Hunziker. “Il mio luogo è Finale Emilia a Modena. Il mio cuore è per quel patrimonio artistico così terribilmente danneggiato dal sisma”, racconta la soubrette. “Amo il vostro paese e ho fatto di tutto per avere la cittadinanza, la cittadinanza è dove stai bene e io qui sto da Dio. L’Italia mi ha dato tanto, da quando venni qui a sedici anni. Da allora sono italiana, anche la provincia e i suoi vecchi teatri”.

Francesca Fradelloni

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende