Home » Eventi » Fai, “I luoghi del cuore” si aprono all’estero:

Fai, “I luoghi del cuore” si aprono all’estero

maggio 24, 2012 Eventi

“L’occupazione potrebbe essere legata alla salvaguardia del territorio, ma così non è”. Parola di Giulia Maria Mozzoni Crespi, presidente onorario FAI. E’ con una vena di malinconia a causa del bistrattato patrimonio italiano che si apre la presentazione della sesta edizione del censimento FAI, “I luoghi del cuore”. Tristezza per le terre colpite dal terremoto, inquietudine per l’inceneritore che dovrà essere realizzato a 750 metri dalla Villa Adriana a Tivoli. Denuncia che arriva da Ilaria Bortoletti Buitoni, Presidente Fai. “Quello è il mio luogo del cuore, ma oggi il mio cuore è ferito”. E per non causare altre ferite a questo fragile Paese che l’associazione ambientalista si apre oltre i confini italiani e quest’anno punta all’estero. “L’iniziativa, che dal 2003 al 2010 ha raccolto oltre 800 mila segnalazioni, invita tutto il mondo in Italia, perché l’Italia è da sempre il “luogo del cuore” del mondo”, racconta Marco Magnifico, il vicepresidente esecutivo dell’associazione, nel suo intervento nella Foresteria di Intesa Sanpaolo in via Monte di Pietà a Milano. Il FAI chiede a tutti, italiani e stranieri, di segnalare, dal 23 maggio al 31 ottobre quella parte di Italia che ciascuno di noi ha trasformato da luogo concreto a luogo dello spirito, un angolo che si ama e la cui sorte ci sta a cuore, o perché è in pericolo o semplicemente perché lo si vuole tutelare anche per i nostri figli. Tutti sono invitati a parteciparvi a quella che nel corso degli anni si è rivelata una grande mobilitazione popolare con circa mezzo milione di segnalazioni nell’ultima edizione (quella del 2010).

“Dobbiamo ritrovare l’orgoglio della nostra cultura, dobbiamo di nuovo imparare a essere cittadini, a riconquistarci la nostra cittadinanza, il nostro senso di appartenenza che deve essere sostenuto dal legame con i luoghi”, racconta Giovanni Bazoli, Presidente Consiglio di Sorveglianza Intesa Sanpaolo. “Rimpossessarsi del valore di patria, chi ama vuole che il bene venga riconosciuto e valorizzato. Manzoni faceva dire a Don Abbondio “Cosa è la patria? E’ il luogo che amiamo. E io amo le Dolomiti, Santa Giulia a Brescia e la Fondazione Cini a Venezia, la mia patria”, conclude Bazoli. Ai luoghi colpiti dal terremoto, invece, va il pensiero della madrina Michelle Hunziker. “Il mio luogo è Finale Emilia a Modena. Il mio cuore è per quel patrimonio artistico così terribilmente danneggiato dal sisma”, racconta la soubrette. “Amo il vostro paese e ho fatto di tutto per avere la cittadinanza, la cittadinanza è dove stai bene e io qui sto da Dio. L’Italia mi ha dato tanto, da quando venni qui a sedici anni. Da allora sono italiana, anche la provincia e i suoi vecchi teatri”.

Francesca Fradelloni

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

settembre 15, 2018

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

Per il trentunesimo anno consecutivo, domenica 16 settembre torna a Cambiano, in provincia di Torino, la manifestazione “Cambiano come Montmartre“, un evento per stimolare la creatività dei cittadini con una serie di iniziative che quest’anno ruoteranno intorno al tema “Riuso, Riciclo Creativo e Sostenibilità”. Gli artisti, le associazioni del territorio, le scuole e i diversi attori [...]

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

settembre 4, 2018

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

Repower presenterà alla 58° edizione del Salone Nautico di Genova, dal 20 al 25 settembre prossimi, la sua nuova creazione, una delle prime barche nate “full electric”, ricaricabile anche attraverso sistemi di ricarica veloce del mondo e-cars. Con RepowerE, evoluzione cabinata della Reboat, una imbarcazione aperta attiva dal 2016 sul Lago di Garda, l’azienda svizzera – [...]

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

agosto 30, 2018

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

Due giorni incentrati sulle innovazioni che le politiche di sostenibilità generano nella pianificazione urbanistica e territoriale, nella progettazione urbana e architettonica, nelle tecniche costruttive e nella erogazione dei servizi urbani. Per il secondo anno consecutivo, il 20 e 21 settembre, si terrà a Palazzo Badoer, sede della Scuola di Dottorato dell’Università Iuav di Venezia, Urbanpromo [...]

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

agosto 27, 2018

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

In un periodo in cui inondazioni e siccità devastano comunità e paesi in tutto il mondo, il nuovo rapporto del WWF internazionale “Valuing Rivers” sottolinea la capacità che hanno i fiumi, quando sono in buono stato di salute, di mitigare i disastri naturali: benefici che potremmo perdere se si continua a sottovalutare e trascurare il vero valore dei [...]

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

agosto 24, 2018

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

Oggi ricorre il secondo anniversario di quel 24 agosto 2016, quando un terribile terremoto colpì un’ampia fascia appenninica dell’Italia centrale portando con sé lutti e distruzione. A due anni di distanza il Consiglio Nazionale dei Geologi ha fatto quindi il punto, ricordando innanzitutto chi non c’è più e a chi ha perduto tutto – dai propri [...]

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

agosto 22, 2018

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

GSE, il Gestore Servizi Energetici conferma il suo impegno nell’iniziativa “Premi di Laurea” del Comitato Leonardo, giunta quest’anno alla XXI edizione, mettendo in palio una borsa di studio del valore di 3.000 euro per la migliore tesi di laurea in grado di presentare lo “Sviluppo di sistemi energetici in ambito agro-alimentare per promuovere nuovi modelli di bio-economia [...]

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

agosto 21, 2018

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

Il film documentario di Patagonia, “Blue Heart” – disponibile a partire da oggi, 21 agosto 2018, in tutto il mondo, su piattaforme di streaming come iTunes, Amazon Video, Google Play e Sony PlayStation – racconta della lotta per proteggere gli ultimi fiumi incontaminati d’Europa e concentra l’attenzione internazionale sul potenziale disastro ambientale che potrebbe colpire l’Europa [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende