Home » Eventi » Green Light for Business: terzo giorno:

Green Light for Business: terzo giorno

febbraio 25, 2010 Eventi

1-1-1-a41Si è conclusa ieri a Milano all’Università Commerciale Luigi Bocconi la terza e ultima giornata della ricca rassegna di conferenze “Green Light for Business”, organizzata dall’omonima associazione, fondata nel 2008 da un gruppo di giovani e illuminati studenti bocconiani.

Come da programma, tutti gli interventi sono stati condotti seguendo il taglio ”particolaristico” previsto dalla terza giornata: il green business visto e raccontato secondo una dimensione “personale” dai protagonisti del settore.

Si è parlato di sviluppo urbano, inquinamento, trasporto pubblico e del progetto milanese Ecopass con Edoardo Croci, Direttore di Ricerca presso lo IEFE Bocconi; del progetto di mitigazione dell’area di Porto Marghera e del problema del reimpiego delle aree già bonificate con Alberto Bernstein, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Ambientale presso il Consorzio Venezia Nuova; di architettura sostenibile, con Benno Albrecht, Direttore del Master in Architettura Sostenibile presso lo IUAV di Venezia. E ancora: dell’attività del Kyoto Club e delle NGOs nel business per la sostenibilità ambientale e di management dei sistemi di riforestazione per il controllo e l’abbattimento dell’inquinamento da emissioni.

Come è facile immaginare, le testimonianze di opere di studio, ricerca, progettualità e iniziativa provenienti da realtà diverse tra loro – accademiche, aziendali e istituzionali – hanno suscitato ampio interesse tra i giovani ascoltatori, studenti e neolaureati, per cui la ricerca di un posto di lavoro soddisfacente e adeguato alle proprie aspettative è la priorità immediata.

Ai relatori della giornata va il merito di aver saputo cogliere e corrispondere generosamente alla voglia di conoscenza dei presenti e in particolare alla necessità di orientamento rispetto al mercato del lavoro.

La nascita del green business e di una cultura della sostenibilità ambientale hanno fatto sì che negli ultimi vent’anni, in Italia come in altri paesi, nascessero nuove figure professionali e che – dato particolarmente rilevante – venissero create diverse migliaia di posti di lavoro. Recentemente, il Presidente degli Stati Uniti Barak Obama ha dichiarato in pubblico, con una certa soddisfazione, che in America la green economy ha già fruttato al paese oltre 700 mila nuove assunzioni nel settore delle energie rinnovabili e che l’obiettivo è raggiungere nel settore i 2 milioni di occupati entro il 2030.

Anche in Italia, come ha spiegato Alessandro Marangoni, CEO di Althesys Strategic Consultants, pur con tutte le difficoltà a cui è soggetto il mercato interno del lavoro (in particolare in tempi di crisi economica internazionale), i cosiddetti  green jobs hanno conseguito buoni risultati e nei prossimi due decenni ci si attende un ulteriore incremento compreso tra i 100 mila e 175 mila posti di lavoro. Questi dati, ha commentato Marangoni, rendono very fashionable gli incarichi nel settore, ma è opportuno distinguere le buone opportunità d’ingaggio dalle cattive, dal momento che non tutti i business, tra energie rinnovabili, efficienza energetica, produzione sostenibile e mitigazione dell’inquinamento, porteranno a buoni risultati.

Uno dei timori diffuso tra gli studenti, è che moltissime persone ambiscano ormai a un “incarico verde” e che, nonostante la preparazione acquisita durante i master post-laurea in management ambientale, solo i diplomati in materie tecniche e scientifiche riusciranno a raggiungere posizioni di vertice.

La risposta, fornita oltre che da Marangoni, da Carlo Soresina, fondatore della piattaforma Skipso e da Elena Jachia, Manager Environmetal Sector per Fondazione Cariplo,  è apparsa rassicurante: la green economy, pur avendo una giovane età, ha già concesso a molti esperienze pionieristiche, come testimoniato dai percorsi professionali dei relatori stessi. Quanti sono divenuti oggi protagonisti del settore hanno seguito un percorso individuale di successo e lo sviluppo atteso fa sperare che ciò possa, a maggior ragione, avvenire in futuro.

Caterina Tripepi

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende