Home » Eventi » Green Light for Business: terzo giorno:

Green Light for Business: terzo giorno

febbraio 25, 2010 Eventi

1-1-1-a41Si è conclusa ieri a Milano all’Università Commerciale Luigi Bocconi la terza e ultima giornata della ricca rassegna di conferenze “Green Light for Business”, organizzata dall’omonima associazione, fondata nel 2008 da un gruppo di giovani e illuminati studenti bocconiani.

Come da programma, tutti gli interventi sono stati condotti seguendo il taglio ”particolaristico” previsto dalla terza giornata: il green business visto e raccontato secondo una dimensione “personale” dai protagonisti del settore.

Si è parlato di sviluppo urbano, inquinamento, trasporto pubblico e del progetto milanese Ecopass con Edoardo Croci, Direttore di Ricerca presso lo IEFE Bocconi; del progetto di mitigazione dell’area di Porto Marghera e del problema del reimpiego delle aree già bonificate con Alberto Bernstein, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Ambientale presso il Consorzio Venezia Nuova; di architettura sostenibile, con Benno Albrecht, Direttore del Master in Architettura Sostenibile presso lo IUAV di Venezia. E ancora: dell’attività del Kyoto Club e delle NGOs nel business per la sostenibilità ambientale e di management dei sistemi di riforestazione per il controllo e l’abbattimento dell’inquinamento da emissioni.

Come è facile immaginare, le testimonianze di opere di studio, ricerca, progettualità e iniziativa provenienti da realtà diverse tra loro – accademiche, aziendali e istituzionali – hanno suscitato ampio interesse tra i giovani ascoltatori, studenti e neolaureati, per cui la ricerca di un posto di lavoro soddisfacente e adeguato alle proprie aspettative è la priorità immediata.

Ai relatori della giornata va il merito di aver saputo cogliere e corrispondere generosamente alla voglia di conoscenza dei presenti e in particolare alla necessità di orientamento rispetto al mercato del lavoro.

La nascita del green business e di una cultura della sostenibilità ambientale hanno fatto sì che negli ultimi vent’anni, in Italia come in altri paesi, nascessero nuove figure professionali e che – dato particolarmente rilevante – venissero create diverse migliaia di posti di lavoro. Recentemente, il Presidente degli Stati Uniti Barak Obama ha dichiarato in pubblico, con una certa soddisfazione, che in America la green economy ha già fruttato al paese oltre 700 mila nuove assunzioni nel settore delle energie rinnovabili e che l’obiettivo è raggiungere nel settore i 2 milioni di occupati entro il 2030.

Anche in Italia, come ha spiegato Alessandro Marangoni, CEO di Althesys Strategic Consultants, pur con tutte le difficoltà a cui è soggetto il mercato interno del lavoro (in particolare in tempi di crisi economica internazionale), i cosiddetti  green jobs hanno conseguito buoni risultati e nei prossimi due decenni ci si attende un ulteriore incremento compreso tra i 100 mila e 175 mila posti di lavoro. Questi dati, ha commentato Marangoni, rendono very fashionable gli incarichi nel settore, ma è opportuno distinguere le buone opportunità d’ingaggio dalle cattive, dal momento che non tutti i business, tra energie rinnovabili, efficienza energetica, produzione sostenibile e mitigazione dell’inquinamento, porteranno a buoni risultati.

Uno dei timori diffuso tra gli studenti, è che moltissime persone ambiscano ormai a un “incarico verde” e che, nonostante la preparazione acquisita durante i master post-laurea in management ambientale, solo i diplomati in materie tecniche e scientifiche riusciranno a raggiungere posizioni di vertice.

La risposta, fornita oltre che da Marangoni, da Carlo Soresina, fondatore della piattaforma Skipso e da Elena Jachia, Manager Environmetal Sector per Fondazione Cariplo,  è apparsa rassicurante: la green economy, pur avendo una giovane età, ha già concesso a molti esperienze pionieristiche, come testimoniato dai percorsi professionali dei relatori stessi. Quanti sono divenuti oggi protagonisti del settore hanno seguito un percorso individuale di successo e lo sviluppo atteso fa sperare che ciò possa, a maggior ragione, avvenire in futuro.

Caterina Tripepi

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

aprile 19, 2018

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

laF, il canale satellitare del gruppo editoriale Feltrinelli (Sky 139) dedica all’Earth Day di domenica 22 aprile una speciale rassegna a tema “green”, che accompagnerà l’intero daytime di programmazione. Alle 10.55 il documentario “Spira Mirabilis” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, vincitore del Green Drop Award alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, esplora i concetti di immortalità e rigenerazione [...]

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

aprile 17, 2018

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

Al Politecnico di Torino arriva la settima edizione del Global Energy Prize Summit. Il 18 aprile scienziati di importanza mondiale, politici ed esperti del settore di otto nazioni si incontreranno all’Energy Center, dalle 9.30 alle 13.00, per discutere delle più urgenti questioni riguardanti energia e clima nella conferenza “Modelisation & simulation of energy mix in [...]

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

aprile 14, 2018

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

Vini biologici, biodinamici, artigianali, a Vinitaly 2018 – in programma dal 15 al 18 aprile – ogni espressione dell’enologia “ecologica” trova il suo spazio espositivo e commerciale. Anche quest’anno saranno due gli spazi speciali nel Padiglione 8 (quello più “green” del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati): VinitalyBio e Vivit – Vite Vignoioli Terroir. A [...]

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

aprile 10, 2018

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

Una mobilità a emissioni zero, capace di garantire qualità dell’aria e salute, controllo del cambiamento climatico e in grado di innescare meccanismi virtuosi di green economy. Infrastrutture efficienti e mezzi sicuri per cittadini liberi di muoversi, tutti, più di oggi, anche se sempre meno “proprietari” del mezzo. Non è uno scenario futuribile, ma il domani alle [...]

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

aprile 4, 2018

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

Morini Rent – il gruppo italiano fondato a Torino, che opera dal 1949 nel settore del noleggio di auto, veicoli commerciali e isotermici – arricchisce da oggi la propria offerta allargando la flotta di 2.600 mezzi con i Van Ɛ-Morini Full Electric. Morini Rent metterà dunque a disposizione dei propri clienti i Van Citroën Berlingo [...]

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

aprile 3, 2018

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili – l’associazione di Confindustria che raggruppa le imprese costruttrici di componenti e impianti e quelle fornitrici di servizi di gestione e di manutenzione nei settori del fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermoelettrico, idroelettrico e solare termodinamico – nei primi due mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e [...]

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

marzo 27, 2018

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

Il finanziamento e l’attuazione di progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni abbandonate e delle linee ferroviarie dismesse del network di Rete Ferroviaria Italiana. Questi i temi del Protocollo d’intesa firmato ieri a Milano da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane e da [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende