Home » Eventi »Green Economy »Greeneria » IMAGE 2017 porta la mobilità sostenibile nei siti Unesco del Piemonte:

IMAGE 2017 porta la mobilità sostenibile nei siti Unesco del Piemonte

maggio 28, 2017 Eventi, Green Economy, Greeneria

Il 2017 potrebbe diventare un anno di svolta per la diffusione della “mobilità sostenibile” anche in Italia. Sia le pubbliche amministrazioni che i costruttori di veicoli iniziano a sentire la pressione degli obiettivi europei al 2020. Dopo un periodo di stallo si torna a parlare, tra gli operatori del settore, di sviluppo dell’elettrico, di biometano, di “biocarburanti” da fonte rinnovabile. D’altro lato, la maggiore consapevolezza dell’opinione pubblica sugli effetti dei cambiamenti climatici e dell’inquinamento (soprattutto nei centri urbani) e l’aspirazione delle generazioni più giovani a stili di vita più sostenibili cominciano a plasmare lentamente il mercato e ad aprire la strada all’incremento della mobilità ciclabile, dell’intermodalità e a forme di condivisione dei mezzi (car sharing, bike sharing ecc.) supportate dalla digitalizzazione dei servizi e dalla diffusione di nuove “app” dedicate ai trasporti.

Uno scenario di fermento, che vede però ancora troppe criticità e tempi di azione troppo lunghi per interventi determinanti, come ad esempio lo sviluppo dell’infrastruttura di ricarica per i veicoli elettrici o l’incentivazione all’acquisto.

Il format I.MA.G.E. (Incontri sul Management della Green Economy) di Associazione Greencommerce e Greenews.info, intende, quest’anno, fare il punto su questi limiti (normativi, fiscali, tecnologici) e sulle opportunità (economiche, ambientali e di salute) della mobilità sostenibile, attraverso due eventi complementari, uno di approfondimento e confronto, l’altro di “esperienza”: il 6° Workshop Nazionale IMAGE, dal titolo “Le forme della mobilità sostenibile” e il 1° IMAG-E tour “dimostrativo” riservato esclusivamente a veicoli elettrici guidati da “testimonials” (imprenditori, amministratori pubblici, giornalisti ecc.) per far toccare con mano i benefici di avviare, in tempi brevi, la transizione verso forme di mobilità a minore impatto ambientale, a partire dalle aree metropolitane e dai territori di maggiore pregio paesaggistico e turistico, come i siti e le riserve Unesco.

Dopo cinque edizioni esclusivamente torinesi il Workshop verrà ospitato, per la prima volta, nella stupenda cornice della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Guarene (CN), in collaborazione con Asja, azienda leader nelle energie rinnovabili e nell’efficienza energetica. Quattro tavole rotonde tematiche (venerdì 9 giugno 2017, dalle ore 10.00 alle 17.30) per offire agli operatori pubblici e privati dei diversi settori della green economy, un momento di confronto concreto e interdisciplinare sui temi della mobilità sostenibile in Italia, con un focus sul Piemonte e una testimonianza dall’Alto Adige, dove da otto anni si svolge ECOdolomites, l’evento gemello di IMAG-E tour, che l’8 e 9 settembre prossimi porterà nuovamente il silenzioso serpentone di mezzi elettrici sui passi delle Dolomiti Unesco.

Al termine del Workshop, verso le ore 18 di venerdì 9 giugno, i veicoli elettrici partecipanti al 1° IMAG-E tour (auto, moto, scooter, bici) si raduneranno e saranno esposti nella panoramica Piazza Roma di Guarene, dove sarà offerto un aperitivo inaugurale a base di prodotti locali e biologici. La mattina di sabato 10 giugno la carovana partirà per Alba, la “capitale” delle Langhe, dove, tra le 9.30 e le 10.30, potranno aggregarsi liberamente al tour, in Piazza San Paolo, gli e-bikers, proprietari di biciclette a pedalata assistita, che volessero partecipare ad un tratto del percorso tra Langhe e Roero (Treiso, Neviglie, Neive, Barbaresco, Castellinaldo).

Coerentemente con il messaggio del main sponsor GREENERIA a favore della “green economy totale”, anche le strutture ricettive e di ristorazione del tour e tutti i momenti conviviali ed enogastronomici risponderanno a requisiti di “eccellenza qualitativa e ambientale”. Dopo la pausa pranzo e di ricarica del sabato presso la Tenuta biodinamica Ca’ du Russ di Castellinaldo gli equipaggi proseguiranno infatti per Priocca, Govone e San Martino Alfieri per concludere la giornata nella frazione astigiana di San Marzanotto, ospiti delle cantine e della distilleria biologica dei Fratelli Rovero e del loro Agriturismo “Il Milin”.

La mattina di domenica 11 giugno i mezzi elettrici attraverseranno la città di Asti e le colline del Monferrato per arrivare a Moncalvo, dove i veicoli saranno nuovamente esposti e sarà possibile, per i possessori di e-bikes monferrini, unirsi al gruppo, tra le 10.00 e le 11.00, e partecipare al tratto successivo del percorso, che vedrà la pausa pranzo e di ricarica a Castelnuovo Don Bosco, presso la Tenuta Tamburnin.

Nel pomeriggio la carovana proseguirà per Mombello di Torino (con sosta e saluto dell’amministrazione locale alla Pieve romanica di San Lorenzo, inclusa nella riserva MAB Unesco Collina Po) e per Pino Torinese, per una “pausa caffè”, tra le 15.00 e le 16.00, che offrirà un’ulteriore possibilità, ai ciclisti della collina torinese dotati di biciclette a pedalata assistita, di aggregarsi alla discesa verso Torino, dove i mezzi confluiranno, tra le 16.30 e le 17.30, nel “punto di ritrovo” di Piazza Gran Madre, da cui partirà la grande parata finale per le vie del centro cittadino, in collaborazione con VENTO Bici Tour e Salone dell’Auto.

Alla Gran Madre potranno aggregarsi, entro l’orario di partenza, tutti i cittadini e gli operatori torinesi alla guida di un qualsiasi mezzo elettrico (tricicli a pedalata assistita, monopattini, bici ecc.), di proprietà o in noleggio, che vorranno contribuire a mandare un messaggio forte a favore della “mobilità nuova”. Tutti i partecipanti alla parata che fino all’11 giugno attiveranno un abbonamento al car sharing elettrico presso i chioschi cittadini di Blue Torino comunicando i propri dati agli organizzatori di IMAGE (attraverso la pagina del sito www.workshop-image.it/login/), riceveranno in omaggio un voucher da 1 h. di guida gratuita.

Alla parata si uniranno anche i ciclisti “a propulsione muscolare” di VENTO Bici Tour 2017, l’iniziativa promossa dal Politecnico di Milano per promuovere la realizzazione della dorsale cicloturistica VENTO, da VENezia a TOrino lungo il fiume Po, inserita nel 2016 nella Legge di Stabilità e nel Sistema Nazionale di Ciclovie Turistiche e che vede attivamente impegnata nella progettazione anche la Regione Piemonte.

“Parco Valentino” ospiterà invece una tappa della parata nella centralissima Piazza San Carlo, dove saranno esposti unicamente i veicoli elettrici delle case costruttrici di tutto il mondo partecipanti al Salone dell’Auto e dove i giornalisti potranno realizzare interviste all’interno del Bluebus elettrico di Blue Torino.

Il 1° IMAG-E tour si concluderà ufficialmente alle ore 19.30 con un aperitivo su invito alla Società Canottieri Armida, lungo le rive del Parco Collina Po (Riserva MAB Unesco), dove sono previsti gli interventi istituzionali dei rappresentanti della Città di Torino, della Regione Piemonte e dell’area Langhe Roero Monferrato e i commenti conclusivi affidati al climatologo Luca Mercalli. Durante l’aperitivo, accompagnato dai vini biologici e biodinamici del consorzio Vintesa, Associazione Greencommerce premierà anche il “Personaggio dell’Anno”, che si sarà distinto, a livello nazionale, per la concretezza del proprio operato a favore della green economy.

IMAGE 2017 è patrocinato da Regione Piemonte, Città di Torino, Alba e Asti, Comune di Guarene, Riserva MAB Unesco Collina Po, Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato ed è sponsorizzato da: GREENERIA, brand della start up Greengrass Srl che, dopo le strutture ricettive in bioedilizia, lancerà, il 5 giugno, un nuovo portale di e-commerce per prodotti e servizi di eccellenza qualitativa e ambientale; Askoll, multinazionale vicentina leader nei motori elettrici applicati alla mobilità, che fornirà i nuovi scooter eS2 e eS3 e le biciclette eB1, per testarli nelle condizioni “estreme” delle colline langarole e torinesi, fuori dai confini cittadini; Target, Concessionaria e Service Ufficiale BMW (parte di biAuto Group) con sedi ad Asti e Guarene d’Alba, che metterà a disposizione le avveniristiche BMW i3 dalla gamma BMWi; Banca Alpi Marittime e Banca di Asti, due banche di riferimento del territorio del tour.

Sono partner di IMAGE 2017 Asja, Cinemambiente, Blue Torino, Ente Turismo Langhe Roero, Ecomuseo delle Rocche del Roero, Bici-t, evway, Ageenda Wi-Fi, Socrate Technologies, Vintesa, Cibavit, Ca’Mariuccia. L’azienda bresciana Sial fornirà alcuni kit Pyppy di ricarica da fonte solare, progettati insieme alla cooperativa Ri-Ambientando di Orbassano, che indirizzerà e curerà anche la raccolta differenziata dei rifiuti in Piazza Gran Madre – punto di ritrovo della parata torinese – grazie al coinvolgimento di profughi e ragazzi inseriti in un percorso di recupero sociale.

Chiunque potrà supportare l’evento (senza scopo di lucro) e il suo messaggio a favore della mobilità sostenibile attraverso la campagna di crowdfunding sulla piattaforma dell’Associazione Greencommerce Greenfunding.it, ricevendo in cambio numerosi “rewards” messi a disposizione dai partner.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca PoliMI: con l’auto elettrica si risparmiano 12.000 euro in 10 anni

settembre 18, 2019

Ricerca PoliMI: con l’auto elettrica si risparmiano 12.000 euro in 10 anni

Il costo di utilizzo è uno dei principali fattori di convenienza nell’usare un’auto elettrica, da preferire a una con motore a scoppio, benzina o Diesel. Questo è solo uno degli aspetti che emerge dallo Smart Mobility Report 2019, l’analisi che l’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano ha dedicato alla mobilità elettrica e che sarà presentata nella [...]

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

giugno 14, 2019

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

Ad un anno dall’introduzione della collezione femminile, Armadio Verde, il primo recommerce italiano, che permette di ridare valore ai capi di abbigliamento usati facendo leva sull’economia circolare, presenta la linea uomo, che si aggiunge agli articoli donna e bambino (i primi ad andare online nel 2015). “Armadio Verde nasce con l’obiettivo di rimettere in circolo [...]

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

giugno 6, 2019

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

Parte nelle città italiane la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica, ovvero di hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha infatti firmato, il 4 giugno, il decreto ministeriale che attua la norma della Legge di Bilancio 2019 e specifica nel dettaglio sia le caratteristiche dei mezzi che delle [...]

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

giugno 3, 2019

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

“Le imprese italiane valutano la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo”. È quanto emerge dallo studio “C.d.A. e politiche di sostenibilità – Rapporto 2018”, presentato nei giorni scorsi a Milano e condotto attraverso questionari e analisi [...]

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

maggio 29, 2019

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

E’ tutto pronto all’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in Piemonte, per inaugurare la 12° edizione dei “Notturni”, la rassegna estiva di passeggiate notturne nei boschi e nei borghi delle suggestive rocche roerine, con animazioni teatrali nella natura e approfondimenti a tema botanico e faunistico. Quest’anno le passeggiate in programma saranno ben 18, coordinate dall’Ecomuseo ma realizzate [...]

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

maggio 27, 2019

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

Ai piedi delle Dolomiti bellunesi, Unifarco – azienda di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make-up – ha dato avvio al progetto di creazione delle ‘oasi della biodiversità’ con l’obiettivo di proteggere e valorizzare la varietà biologica locale. Oggi più che mai avvalersi di ciò che la natura regala risulta di fondamentale importanza non solo per la [...]

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende