Home » Eventi »Nazionali »Politiche » International Parks Festival: l’edizione 2016 a Trezzo sull’Adda dal 19 maggio:

International Parks Festival: l’edizione 2016 a Trezzo sull’Adda dal 19 maggio

maggio 2, 2016 Eventi, Nazionali, Politiche

Si terrà dal 19 al 24 Maggio 2016 nella suggestiva cornice della Centrale Taccani di Enel Green Power a Trezzo sull’Adda (MI) la terza edizione dell’International Parks Festival, che torna con un programma pensato per coinvolgere gli specialisti e le istituzioni, ma anche per avvicinare sempre più i cittadini e gli appassionati ai temi ambientali.

La manifestazione, organizzata con il patrocinio e la collaborazione della Città di Trezzo sull’Adda, Regione Lombardia, Federparchi, Parco Adda Nord, e ideata e diretta da FeDa Srl, è stata presentata stamattina nel corso della conferenza stampa a Palazzo Lombardia.

“Oggi più che mai  – ha dichiarato Claudia Maria Terzi, Assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile – i parchi sono i paladini storico-ambientali dei territori, esecutori materiali della loro salvaguardia e promotori di biodiversità e di sostenibilità ambientale. I cambiamenti continui ai quali sono sottoposti i Parchi, rendono sempre più necessarie riflessioni e analisi per acquisire maggiori conoscenze culturali e tecnologiche; fondamentali, poi, per trovare soluzioni adeguate e innovative di salvaguardia e di promozione dei territorio naturali”.

L’edizione 2016 di International Parks Festival, spiegano gli organizzatori,  punterà, per questo, alla qualificazione e professionalizzazione degli operatori del settore e degli studenti, attraverso stimoli e contenuti di innovazione culturale e tecnologica in linea con i cambiamenti in corso. A presentare i filmati dedicati ai 24 parchi lombardi saranno inoltre presenti le GEV, le Guardie Ecologiche Volontarie, che grazie alla loro passione e disponibilità nel raccontare ai visitatori i territori dei Parchi, già oggi costituiscono il miglior biglietto da visita delle aree protette lombarde.

“I temi fondamentali della terza edizione – ha aggiunto Agostino Agostinelli, vice presidente di Federparchi – sono l’educazione, intesa come valore che deve approdare nella vita quotidiana delle persone e dei luoghi, e la sostenibilità, intesa come capacità dell’uomo di prendersi cura dei territorio con rispetto ma anche con vitalità. Il Festival di quest’anno vuole valorizzarle, creando confronto e collaborazione tra diversi soggetti. Cercheremo di creare connessioni tra università, mondo delle professioni, operatori pubblici, imprese e cittadini, perché si sviluppi un confronto capace di indagare e rafforzare le grandi potenzialità dei Parchi, sia sul piano locale che su quello nazionale ed europeo”.

Anche ERSAF, l’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste, ha voluto confermare la propria presenza come partner stabile del Festival dei Parchi. “Siamo presenti dalla prima edizione – spiega la presidente Elisabetta Parravicini – e quest’anno abbiamo intensificato ulteriormente la nostra partecipazione mettendo in programma due temi portanti: la presentazione del progetto LIFE Gestire 2020 e la nostra nuova gestione del Parco dello Stelvio. Le iniziative in programma sono finalizzate a presentare e promuovere al meglio le attività positive messe in campo negli ultimi mesi: da un lato il sentiero per non vedenti in Val Masino, dall’altro il foraging, ovvero l’utilizzo di erbe spontanee in alimentazione”.

Main sponsor privato del Festival sarà Enel Green Power, che metterà a disposizione la storica centrale idroelettrica di Trezzo sull’Adda, che sarà aperta al pubblico, come conferma il manager dell’azienda Angelo Nasso.

International Parks Festival 2016 durerà ben 6 giorni, per discutere, parlare, condividere e comprendere il mondo dei Parchi con spunti e idee su tematiche importanti come la tutela del territorio, l’educazione, la comunicazione e il giornalismo ambientale, i cambiamenti climatici. Il periodo scelto per la manifestazione, del resto, non è casuale, poiché in quei giorni cadranno la celebrazione della Giornata Mondiale della Biodiversità (22 maggio) e di quella Europea dei Parchi (24 maggio).

Oltre ai momenti di incontro, verrà riservato ampio spazio al tempo libero, per le famiglie e gli amanti della natura, con iniziative come la “Centrale aperta” di Enel, oppure “Uomo e animale per la biodiversità” - una dimostrazioni unica dei corpi di Polizia, Forze armate e delle Associazioni che lavorano con gli animali per la tutela dell’ambiente e delle persone – o ancora “Quattro passi nella biodiversità“, una camminata nella natura per conoscere da vicino la ricchezza naturalistica del territorio. Spazio anche all’arte, con le mostre di pittura di Roberta Musi, Vito Mele e Bruno Beniamino Pozzi e le mostre di fotografia “Sguardi nel bosco“, a cura di ERSAF Lombardia e l’esposizione del fotografo Mario Donadoni. Novità dell’anno, infine, il “Viaggio immersivo nei parchi” di Federparchi, la mostra virtuale che consente di entrare in tutti i parchi italiani attraverso un’App dedicata e, ogni sera, Green Ciak, con film, documentari o cortometraggi a tema.

Inaugurerà il Festival Barbara Degani, Sottosegretario del Ministero dell’Ambiente, mentre hanno confermato la loro presenza Tessa Gelesio, presente al taglio del nastro e moderatrice del convegno inaugurale del 19 maggio 2016, Antonio Lubrano e Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende