Home » Eventi »Nazionali »Politiche » International Parks Festival: l’edizione 2016 a Trezzo sull’Adda dal 19 maggio:

International Parks Festival: l’edizione 2016 a Trezzo sull’Adda dal 19 maggio

maggio 2, 2016 Eventi, Nazionali, Politiche

Si terrà dal 19 al 24 Maggio 2016 nella suggestiva cornice della Centrale Taccani di Enel Green Power a Trezzo sull’Adda (MI) la terza edizione dell’International Parks Festival, che torna con un programma pensato per coinvolgere gli specialisti e le istituzioni, ma anche per avvicinare sempre più i cittadini e gli appassionati ai temi ambientali.

La manifestazione, organizzata con il patrocinio e la collaborazione della Città di Trezzo sull’Adda, Regione Lombardia, Federparchi, Parco Adda Nord, e ideata e diretta da FeDa Srl, è stata presentata stamattina nel corso della conferenza stampa a Palazzo Lombardia.

“Oggi più che mai  – ha dichiarato Claudia Maria Terzi, Assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile – i parchi sono i paladini storico-ambientali dei territori, esecutori materiali della loro salvaguardia e promotori di biodiversità e di sostenibilità ambientale. I cambiamenti continui ai quali sono sottoposti i Parchi, rendono sempre più necessarie riflessioni e analisi per acquisire maggiori conoscenze culturali e tecnologiche; fondamentali, poi, per trovare soluzioni adeguate e innovative di salvaguardia e di promozione dei territorio naturali”.

L’edizione 2016 di International Parks Festival, spiegano gli organizzatori,  punterà, per questo, alla qualificazione e professionalizzazione degli operatori del settore e degli studenti, attraverso stimoli e contenuti di innovazione culturale e tecnologica in linea con i cambiamenti in corso. A presentare i filmati dedicati ai 24 parchi lombardi saranno inoltre presenti le GEV, le Guardie Ecologiche Volontarie, che grazie alla loro passione e disponibilità nel raccontare ai visitatori i territori dei Parchi, già oggi costituiscono il miglior biglietto da visita delle aree protette lombarde.

“I temi fondamentali della terza edizione – ha aggiunto Agostino Agostinelli, vice presidente di Federparchi – sono l’educazione, intesa come valore che deve approdare nella vita quotidiana delle persone e dei luoghi, e la sostenibilità, intesa come capacità dell’uomo di prendersi cura dei territorio con rispetto ma anche con vitalità. Il Festival di quest’anno vuole valorizzarle, creando confronto e collaborazione tra diversi soggetti. Cercheremo di creare connessioni tra università, mondo delle professioni, operatori pubblici, imprese e cittadini, perché si sviluppi un confronto capace di indagare e rafforzare le grandi potenzialità dei Parchi, sia sul piano locale che su quello nazionale ed europeo”.

Anche ERSAF, l’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste, ha voluto confermare la propria presenza come partner stabile del Festival dei Parchi. “Siamo presenti dalla prima edizione – spiega la presidente Elisabetta Parravicini – e quest’anno abbiamo intensificato ulteriormente la nostra partecipazione mettendo in programma due temi portanti: la presentazione del progetto LIFE Gestire 2020 e la nostra nuova gestione del Parco dello Stelvio. Le iniziative in programma sono finalizzate a presentare e promuovere al meglio le attività positive messe in campo negli ultimi mesi: da un lato il sentiero per non vedenti in Val Masino, dall’altro il foraging, ovvero l’utilizzo di erbe spontanee in alimentazione”.

Main sponsor privato del Festival sarà Enel Green Power, che metterà a disposizione la storica centrale idroelettrica di Trezzo sull’Adda, che sarà aperta al pubblico, come conferma il manager dell’azienda Angelo Nasso.

International Parks Festival 2016 durerà ben 6 giorni, per discutere, parlare, condividere e comprendere il mondo dei Parchi con spunti e idee su tematiche importanti come la tutela del territorio, l’educazione, la comunicazione e il giornalismo ambientale, i cambiamenti climatici. Il periodo scelto per la manifestazione, del resto, non è casuale, poiché in quei giorni cadranno la celebrazione della Giornata Mondiale della Biodiversità (22 maggio) e di quella Europea dei Parchi (24 maggio).

Oltre ai momenti di incontro, verrà riservato ampio spazio al tempo libero, per le famiglie e gli amanti della natura, con iniziative come la “Centrale aperta” di Enel, oppure “Uomo e animale per la biodiversità” - una dimostrazioni unica dei corpi di Polizia, Forze armate e delle Associazioni che lavorano con gli animali per la tutela dell’ambiente e delle persone – o ancora “Quattro passi nella biodiversità“, una camminata nella natura per conoscere da vicino la ricchezza naturalistica del territorio. Spazio anche all’arte, con le mostre di pittura di Roberta Musi, Vito Mele e Bruno Beniamino Pozzi e le mostre di fotografia “Sguardi nel bosco“, a cura di ERSAF Lombardia e l’esposizione del fotografo Mario Donadoni. Novità dell’anno, infine, il “Viaggio immersivo nei parchi” di Federparchi, la mostra virtuale che consente di entrare in tutti i parchi italiani attraverso un’App dedicata e, ogni sera, Green Ciak, con film, documentari o cortometraggi a tema.

Inaugurerà il Festival Barbara Degani, Sottosegretario del Ministero dell’Ambiente, mentre hanno confermato la loro presenza Tessa Gelesio, presente al taglio del nastro e moderatrice del convegno inaugurale del 19 maggio 2016, Antonio Lubrano e Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca PoliMI: con l’auto elettrica si risparmiano 12.000 euro in 10 anni

settembre 18, 2019

Ricerca PoliMI: con l’auto elettrica si risparmiano 12.000 euro in 10 anni

Il costo di utilizzo è uno dei principali fattori di convenienza nell’usare un’auto elettrica, da preferire a una con motore a scoppio, benzina o Diesel. Questo è solo uno degli aspetti che emerge dallo Smart Mobility Report 2019, l’analisi che l’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano ha dedicato alla mobilità elettrica e che sarà presentata nella [...]

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

giugno 14, 2019

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

Ad un anno dall’introduzione della collezione femminile, Armadio Verde, il primo recommerce italiano, che permette di ridare valore ai capi di abbigliamento usati facendo leva sull’economia circolare, presenta la linea uomo, che si aggiunge agli articoli donna e bambino (i primi ad andare online nel 2015). “Armadio Verde nasce con l’obiettivo di rimettere in circolo [...]

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

giugno 6, 2019

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

Parte nelle città italiane la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica, ovvero di hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha infatti firmato, il 4 giugno, il decreto ministeriale che attua la norma della Legge di Bilancio 2019 e specifica nel dettaglio sia le caratteristiche dei mezzi che delle [...]

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

giugno 3, 2019

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

“Le imprese italiane valutano la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo”. È quanto emerge dallo studio “C.d.A. e politiche di sostenibilità – Rapporto 2018”, presentato nei giorni scorsi a Milano e condotto attraverso questionari e analisi [...]

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

maggio 29, 2019

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

E’ tutto pronto all’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in Piemonte, per inaugurare la 12° edizione dei “Notturni”, la rassegna estiva di passeggiate notturne nei boschi e nei borghi delle suggestive rocche roerine, con animazioni teatrali nella natura e approfondimenti a tema botanico e faunistico. Quest’anno le passeggiate in programma saranno ben 18, coordinate dall’Ecomuseo ma realizzate [...]

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

maggio 27, 2019

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

Ai piedi delle Dolomiti bellunesi, Unifarco – azienda di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make-up – ha dato avvio al progetto di creazione delle ‘oasi della biodiversità’ con l’obiettivo di proteggere e valorizzare la varietà biologica locale. Oggi più che mai avvalersi di ciò che la natura regala risulta di fondamentale importanza non solo per la [...]

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende