Home » Eventi » Kyoto Club: gli interventi per un futuro sostenibile secondo Lehmann e Clini:

Kyoto Club: gli interventi per un futuro sostenibile secondo Lehmann e Clini

febbraio 20, 2012 Eventi

Presente e futuro delle politiche sul clima e fonti rinnovabili. Se n’è parlato a Roma, giovedì 16 febbraio, al Convegno annuale del Kyoto Club, con gli ospiti d’onore: Harry Lehmann, Direttore Generale per la Pianificazione Ambientale e le Strategie Sostenibili dell’Agenzia Federale Tedesca dell’Ambiente e il Ministro dell’Ambiente italiano Corrado Clini.

Lehmann ha illustrato la situazione tedesca, con una Germania stabilmente avviata in un percorso di crescita delle rinnovabili come scelta sia di politica energetica che industriale: nel 2010 i posti di lavoro collegati alle rinnovabili sono stati 367.000 e si prevede che nel 2030 a lavorare in questo settore sarà ben l’8% della forza lavoro. Paragonato con il 3% previsto per il settore automobilistico e il 2% di ingegneria meccanica, questi numeri rendono bene l’idea sull’importanza sostanziale delle rinnovabili nel futuro industriale della Germania.

“E’ la sesta onda di Kondatriev afferma Lehmann: una nuova era produttiva che sarà il motore di un cambiamento epocale della società, capace di apportare delle novità paragonabili all’introduzione dei computer e del web nel secolo scorso. Una rivoluzione ci farà anche risparmiare sulla bolletta energetica, visto che le previsioni indicano che dal 2030 l’energia rinnovabile sarà più conveniente di quella fossile.

Sul fronte italiano, Gianni Silvestrini, direttore scientifico del Kyoto Club, ha fatto il punto della situazione sulle emissioni di gas serra in Italia: dal 2008 le emissioni sono in calo e nel 2012 si prevede che l’Italia centrerà finalmente l’obiettivo del Protocollo di Kyoto di una riduzione delle emissioni di almeno il 6,5% rispetto al 1990. Al raggiungimento del target ha contribuito, in parte, la recessione economica, ma anche le misure di efficienza energetica e lo sviluppo delle energie rinnovabili: il contributo al taglio delle emissioni delle rinnovabili elettriche, tra il 2008 e il 2011, è stato stimato in media di 14 milioni di tonnellate di CO2 equivalente all’anno.

Riguardo al futuro italiano, il Ministro dell’Ambiente Corrado Clini ha parlato del nuovo strumento varato dal Governo, il Fondo Rotativo di Kyoto, che permette di accedere a finanziamenti a un tasso agevolato dello 0,5% per misure di efficienza energetica ed energia rinnovabile, fino a un tetto di 600 milioni. “Ci auguriamo che questo strumento possa diventare permanente – ha affermato il Ministro. E’ un po’ difficile dire che i cambiamenti climatici siano un’opportunità, per i costi che provocheranno. Però, e in questo senso c’è opportunità, questo è anche un segnale circa il fatto che, se i territori non si attrezzano per fronteggiare la variabilità climatica, i danni saranno sempre più gravi.”

Uno dei temi più pressanti, secondo il Ministro, è quello dell’adattamento. “Sta emergendo l’esigenza di riadattare i territori rispetto a un clima che cambia. Se per esempio i nostri sistemi fognari sono tarati su un sistema di piogge definite in un arco storico di, ad esempio, 100 anni, nel momento in cui i cambiamenti climatici provocano un aumento delle precipitazioni, è chiaro che i sistemi fognari non tengono, come successo a novembre. Oppure se le portate dei torrenti sono tarate su precipitazioni mediamente inferiori è chiaro che i sistemi di protezione non sono più efficienti e le alluvioni sono più probabili. Altro tema è quello dell’erosione delle coste. E’ necessario adottare rapidamente una strategia per affrontare questi fenomeni, prima che si manifestini come emergenza. Questo è l’impegno di questo governo.”

Veronica Caciagli

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

DeProducers: un video alle Svalbard per celebrare il “Global Seed Vault”, cassaforte mondiale dei semi

dicembre 11, 2017

DeProducers: un video alle Svalbard per celebrare il “Global Seed Vault”, cassaforte mondiale dei semi

Esiste un avamposto della biodiversità sulla Terra prima della “fine del mondo”: si chiama Global Seed Vault (GSV) e si trova nell’arcipelago delle Isole Svalbard a 1.300 chilometri dal Polo Nord. Pochi ne conoscono l’esistenza, ma si tratta del più grande deposito di semi del mondo e potrebbe essere l’ultima risorsa dell’umanità in caso di [...]

Da Ecodom e CDCA il primo “Atlante Italiano dell’Economia Circolare”

dicembre 7, 2017

Da Ecodom e CDCA il primo “Atlante Italiano dell’Economia Circolare”

Cento storie di imprese virtuose rappresentano il nucleo di partenza del primo Atlante Italiano dell’Economia Circolare – presentato nei giorni scorsi a Roma – che raccoglie esperienze basate sul riutilizzo, sulla riduzione degli sprechi, sulla diminuzione dei rifiuti, sulla reimmissione nel ciclo produttivo di materie prime recuperate (seconde). Il progetto è promosso da Ecodom, il [...]

Antibiotico-resistenza: nel 2050 sarà la prima causa di morte animale

dicembre 6, 2017

Antibiotico-resistenza: nel 2050 sarà la prima causa di morte animale

Si è svolta sabato 2 dicembre, a Parma, la “Giornata interdisciplinare di studio sull’antibiotico-resistenza” organizzata dall’Ordine dei Medici Veterinari di Parma con il sostegno di MSD Animal Health. Undici relatori, moderati dal Dr. Alberto Brizzi, organizzatore e presidente dell’Ordine, hanno illustrato, da prospettive diverse, gli impatti attuali e i rischi futuri relativi alla cosiddetta AMR [...]

ANIE Rinnovabili: nuove installazioni a +20% sul 2016

dicembre 5, 2017

ANIE Rinnovabili: nuove installazioni a +20% sul 2016

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili, nei primi dieci mesi del 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico hanno raggiunto complessivamente circa 726 MW (+20% rispetto allo stesso periodo del 2016). Si conferma inoltre il trend mensile del fotovoltaico, che con i 29 MW connessi a ottobre 2017 raggiunge quota 352 MW [...]

Giornata Mondiale del Suolo: Fondazione Cariplo lancia il nuovo portale dedicato all’ambiente

dicembre 5, 2017

Giornata Mondiale del Suolo: Fondazione Cariplo lancia il nuovo portale dedicato all’ambiente

Il 5 dicembre è la Giornata Mondiale del Suolo. Una celebrazione che in Italia assume un significato particolare, essendo uno dei paesi in Europa con il più alto ritmo di consumo di questa risorsa non rinnovabile. Per questo Fondazione Cariplo ha scelto di lanciare proprio oggi il nuovo portale dedicato all’Ambiente, che avrà il compito di [...]

Sacchetti plastica: dal 1° gennaio 2018 scattano le nuove restrizioni

dicembre 1, 2017

Sacchetti plastica: dal 1° gennaio 2018 scattano le nuove restrizioni

Il 13 agosto 2017 è entrata in vigore la legge 123/2017, che recepisce la direttiva UE 2015/720 e contiene la nuova normativa sulle borse di plastica, con importanti novità anche per i sacchetti ultraleggeri utilizzati per gli alimenti sfusi (es. frutta e verdura) che non rispettino i criteri di compostabilità e biodegradabilità. In particolare il testo dispone [...]

Rete IRENE lancia “Condominio PIU’”: analisi gratuite per migliorare l’efficienza energetica

novembre 30, 2017

Rete IRENE lancia “Condominio PIU’”: analisi gratuite per migliorare l’efficienza energetica

Una campagna all’insegna del beneficio multiplo: più efficienza energetica, risparmio, valore, comfort, attenzione per l’ambiente e salute, sono questi i sei principi cardine che hanno ispirato la creazione della nuova campagna di Rete IRENE (Imprese per la Riqualificazione Energetica negli Edifici) aderente alla Campagna nazionale per l’efficienza energetica “Italia in Classe A”. Lanciata ufficialmente nei giorni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende