Home » Eventi »Idee » La land art di Pistoletto per il bosco di San Francesco:

La land art di Pistoletto per il bosco di San Francesco

maggio 28, 2010 Eventi, Idee

bosco di san francesco, Courtesy of Fai, Flickr.comMichelangelo Pistoletto, uno dei più noti artisti dell’Arte Povera italiana, si è messo a guidare l’aratro trainato da un paio di buoi.

Non si tratta di una tardiva passione agreste, ma della performance per tracciare i solchi che costituiranno ‘Il terzo Paradiso‘ nel Bosco di San Francesco, ad Assisi, in Umbria. La sua ultima creazione, che rientra nella sfera della land art, ha dato il via ai lavori di restauro paesaggistico del Bosco, seguiti dallo Studio di architetti Salvatici-Ripa di Meana, .

L’opera dovrebbe concludersi nel giugno del prossimo anno in un’area di sessanta ettari di paesaggio ricca di colline, oliveti e radure, donata al Fai (Fondo Ambiente Italiano), nel 2008, da Intesa-San Paolo e attraversata dal torrente Tescio, nei pressi del quale sorge un complesso benedettino medievale.

“Diventerà – ha detto la presidente del Fai, Ilaria Borletti Buitoni – non solo un luogo speciale dal punto di vista naturale e ambientale, ma offrirà in particolare al visitatore, al pellegrino, l’opportunità di vivere un’esperienza spirituale unica, che coniuga la percezione fisica e la riflessione interiore, nella terra di Francesco”.

L’obiettivo dei lavori è quello di restituire alla natura e alla storia il grande scenario del Bosco di San Francesco mettendo a disposizione del visitatore un paesaggio ben gestito, rispettato e protetto e ripristinando in sicurezza i sentieri esistenti. Oltre a restaurare gli edifici storici del complesso medievale di Santa Croce.

Tutti gli interventi di riqualificazione ambientale saranno svolti con l’idea di incrementare la biodiversità e proteggere la ricchezza delle associazioni vegetali, che vanno da quelle mediterranee a quelle proprie collinari e montane e sono alla base di una grande varietà di vita animale.

L’opera di Pistoletto si inserisce all’interno di questo progetto. Intitolata “Il terzo paradiso”, si tratta di un uliveto unico al mondo costituito da 160 piante, alte ciascuna tre metri e con una fronda di 2,5 metri di diametro, tracciato su tre cerchi in un’area di tre mila metri quadrati. Sarà raggiungibile tramite ‘Il Sentiero del Terzo Paradiso‘ , che partirà dal complesso di Santa Croce e sarà lungo circa due chilometri, prevalentemente in piano.

Secondo l’artista, il lavoro è la fusione tra il primo paradiso, quello terrestre, governato dall’intelligenza della natura, e il secondo, costruito dall’uomo per bisogni e piaceri artificiali. “Ora – osserva Pistoletto – queste due sfere rischiano una tragica collisione. Ecco dunque il terzo Paradiso: l’armonia definitiva tra uomo e natura“.

Ad assistere alla performance di Pistoletto, che ha dato l’avvio ai lavori, ed esprimere sostegno al progetto del Fai, i rappresentanti delle istituzioni locali (Comune di Assisi, Regione Umbria, Comunità Montana), delle aziende sponsor (Enel, Telecom) e degli istituti di credito coinvolti.

Benedetta Musso

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

maggio 7, 2018

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

Inaugurata al mercato Testaccio di Roma l’istallazione fotografica “I Venti Buoni” che vede come protagoniste 20 arnie scelte per rappresentare alcuni dei più importanti scienziati della storia. Dal padre del metodo scientifico Galileo Galilei fino al recentemente scomparso Stephen Hawking, passando dalle pionieristiche scoperte di Marie Curie (unica donna ad aver vinto due premi Nobel) [...]

Nasce il Circular Economy Network: Italia al secondo posto in Europa per riciclo

maggio 4, 2018

Nasce il Circular Economy Network: Italia al secondo posto in Europa per riciclo

A giugno verrà approvato in via definitiva il pacchetto europeo sull’economia circolare e già oggi nasce il Circular Economy Network, l’osservatorio della circolarità in Italia creato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e da un gruppo di 13 aziende e associazioni di impresa che vanno dai consorzi di riciclo alle industrie di bioplastiche, dalle acque [...]

Bike Pride e Brompton sfilano per Torino a favore del ciclismo urbano

maggio 4, 2018

Bike Pride e Brompton sfilano per Torino a favore del ciclismo urbano

Domenica 6 maggio 2018, al Parco del Valentino di Torino torna protagonista la bicicletta con due importanti eventi dedicati al mondo del ciclismo urbano: la IX edizione del “Bike Pride”, la tradizionale parata annuale di biciclette organizzata dall’Associazione Bike Pride Fiab Torino, e la V edizione del Brompton World Championship, un evento dedicato agli appassionati [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende