Home » Eventi » Le Olimpiadi invernali più verdi della storia:

Le Olimpiadi invernali più verdi della storia

febbraio 8, 2010 Eventi

Inukshuk, Vancouver, Courtesy of VanocNon pensate alle immagini – apparse nei giorni scorsi – dei camion che trasportano la neve nei siti olimpici, per sopperire alle scarse nevicate. Le XXI Olimpiadi invernali, che inaugureranno a Vancouver, in Canada, venerdì 12 febbraio, con l’accensione della Torcia olimpica, potrebbero essere i giochi olimpici (invernali) più “verdi” della storia, per altre ragioni.

Il Comitato Organizzatore (VANOC) si è infatti impegnato, sin dalla candidatura vinta nel 2003, a promuovere Giochi Olimpici e Paralimpici all’insegna della sostenibilità economica, sociale e soprattutto ambientale.

Gli sport invernali, tipicamente, dipendono dalle condizioni della neve e del ghiaccio: è naturale pertanto che gli organizzatori siano particolarmente sensibili a effetti dei cambiamenti climatici quali la diminuizione delle precipitazioni nevose e a condizioni atmosferiche che variano sempre più velocemente e imprevedibilmente.

Al contempo, un evento di tale portata causa un movimento enorme di beni e persone (atleti, spettatori, giornalisti), che viaggiano da tutto il mondo – per non parlare dell’impatto causato dalla costruzione degli impianti, la produzione della neve artificiale, il riscaldamento delle varie sedi eccetera.

Le emissioni di CO2 dei XXI Giochi Olimpici invernali nel tempo

Le emissioni di CO2 dei XXI Giochi Olimpici invernali nel tempo

A partire dal 2007 il Comitato Organizzatore – primo caso nella storia delle Olimpiadi – ha condotto indagini approfondite su quali (e soprattutto quante) avrebbero potuto essere le emissioni (dirette e indirette) di gas a effetto serra prodotte a partire dal 2003. Secondo la previsione più recente, risalente a luglio 2009, i Giochi dovrebbero produrre oltre 267 mila tonnellate di anidride carbonica, circa metà delle quali provenienti dagli spostamenti degli spettatori. La Torcia olimpica, da sola, si è calcolato che abbia un’impronta carbonica pari a circa 3000 tonnellate.

Il VANOC si è impegnato, da subito, a ridurre al minimo – in maniera preventiva – tutte le emissioni nocive, compiendo scelte oculate circa i luoghi in cui costruire gli impianti, i materiali impiegati, i mezzi di trasporto (e addirittura le tecniche di guida degli stessi), l’approvigionamento energetico, i metodi di riscaldamento e la gestione del lavoro organizzativo.

In seguito, per tutte le emissioni che sarebbe stato impossibile ridurre ulteriormente, il Comitato di Vancouver ha poi stipulato un accordo con l’agenzia canadese Offsetters, che si occupa di neutralizzare le emissioni residue grazie a progetti che utilizzano fonti rinnovabili (biomasse, idrogeno), interventi di risparmio energetico e di riforestazione – anche fuori dal Canada.

Pertanto, in attesa dell’inaugurazione di venerdì 12, buone Olimpiadi “verdi” a tutti – e se non andrete a Vancouver ma vi godrete l’evento in televisione, ricordatevi di spegnerla ogni volta – visto il fuso orario e visto che anche il più piccolo gesto conta…

Eva Filoramo

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

aprile 19, 2018

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

laF, il canale satellitare del gruppo editoriale Feltrinelli (Sky 139) dedica all’Earth Day di domenica 22 aprile una speciale rassegna a tema “green”, che accompagnerà l’intero daytime di programmazione. Alle 10.55 il documentario “Spira Mirabilis” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, vincitore del Green Drop Award alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, esplora i concetti di immortalità e rigenerazione [...]

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

aprile 17, 2018

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

Al Politecnico di Torino arriva la settima edizione del Global Energy Prize Summit. Il 18 aprile scienziati di importanza mondiale, politici ed esperti del settore di otto nazioni si incontreranno all’Energy Center, dalle 9.30 alle 13.00, per discutere delle più urgenti questioni riguardanti energia e clima nella conferenza “Modelisation & simulation of energy mix in [...]

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

aprile 14, 2018

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

Vini biologici, biodinamici, artigianali, a Vinitaly 2018 – in programma dal 15 al 18 aprile – ogni espressione dell’enologia “ecologica” trova il suo spazio espositivo e commerciale. Anche quest’anno saranno due gli spazi speciali nel Padiglione 8 (quello più “green” del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati): VinitalyBio e Vivit – Vite Vignoioli Terroir. A [...]

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

aprile 10, 2018

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

Una mobilità a emissioni zero, capace di garantire qualità dell’aria e salute, controllo del cambiamento climatico e in grado di innescare meccanismi virtuosi di green economy. Infrastrutture efficienti e mezzi sicuri per cittadini liberi di muoversi, tutti, più di oggi, anche se sempre meno “proprietari” del mezzo. Non è uno scenario futuribile, ma il domani alle [...]

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

aprile 4, 2018

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

Morini Rent – il gruppo italiano fondato a Torino, che opera dal 1949 nel settore del noleggio di auto, veicoli commerciali e isotermici – arricchisce da oggi la propria offerta allargando la flotta di 2.600 mezzi con i Van Ɛ-Morini Full Electric. Morini Rent metterà dunque a disposizione dei propri clienti i Van Citroën Berlingo [...]

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

aprile 3, 2018

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili – l’associazione di Confindustria che raggruppa le imprese costruttrici di componenti e impianti e quelle fornitrici di servizi di gestione e di manutenzione nei settori del fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermoelettrico, idroelettrico e solare termodinamico – nei primi due mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e [...]

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

marzo 27, 2018

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

Il finanziamento e l’attuazione di progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni abbandonate e delle linee ferroviarie dismesse del network di Rete Ferroviaria Italiana. Questi i temi del Protocollo d’intesa firmato ieri a Milano da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane e da [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende