Home » Eventi » Miss Earth Italia: la bellezza va oltre le gambe:

Miss Earth Italia: la bellezza va oltre le gambe

settembre 26, 2012 Eventi

Qualche mese fa è stata la volta della casa bolognese Green à Porter alla ricerca di modelle eco-sostenibili, le quali, oltre alle belle gambe dovevavo avere anche una particolare sensibilità per l’ambiente. Domenica è stato il turno di Miss Earth, l’unico concorso internazionale che premia la bellezza a favore di una causa: preparazione e sensibilità riguardo a tematiche “verdi”. Così nella settimana più fashion della stagione e nell’anno proclamato dall’Onu Anno Internazionale dell’Energia Sostenibile per Tutti, all’Hollywood di Milano è stata eletta la miss più green d’Italia.

Lo scettro è stato assegnato a Giulia Capuani, 22 anni, di Ancona. Oltre alla bellezza è stato premiato lo spirito ambientalista e la voglia di portare avanti attività socio-ambientali legate al territorio. La reginetta volerà nelle Filippine per la finale internazionale del 24 novembre che vedrà, per il dodicesimo anno consecutivo, la partecipazione al concorso di 90 candidate da tutto il mondo. Vincerà la Miss con il progetto ambientale migliore, in modo che la bellezza possa trasmettere al mondo anche i valori findamentali per la sicurezza del futuro: il rispetto dell’ambiente e delle risorse e la scelta di uno stile di vita che sia compatibile con la crescita economica e con lo sviluppo del pianeta. Della serie: essere “green” non solo è giusto, ma è figo!

Miss Earth è, oltretutto, tra i più prestigiosi concorsi di bellezza al mondo. Ma a differenza di Miss Universo, Miss Mondo e Miss Italia, premia le candidate al di là del loro aspetto estetico, per il loro impegno umanitario e ambientale a favore dei più deboli e della salvaguardia del pianeta; “Beauties for a cause”, “Bellezze per una causa”, è infatti lo slogan della rassegna.

Nato nel 2001 da un’idea della “Carousel Productions Inc.” di Manila, il concorso Miss Earth è organizzata in moltissimi Paesi del mondo e trasmesso in mondovisione con un grande successo di pubblico. Dal 2001 la finale internazionale si è svolta sempre in varie località dell’Asia, tra cui Filippine e Vietnam dove ogni anno sono state circa 80 le candidate internazionali impegnate per un intero mese in attività socio-ambientali volte alla sensibilizzazione e al supporto delle popolazioni locali. La candidata di ogni Paese viene scelta da una giuria e, con il titolo nazionale, Miss Earth partecipa di diritto alla finale mondiale di Miss Earth, dove la vincitrice fra i Paesi in competizione diventa automaticamente la portavoce della Fondazione Miss Earth, il programma ambientale delle Nazioni Unite (UNEP) e di altri gruppi ambientali impegnati su scala mondiale. Lo scettro internazionale vinto dalla Miss incoronata si tradurrà dunque in un impegno concreto in termini di campagne di informazione e attività di sensibilizzazione, con conseguenti partecipazioni mediatiche. Per il quarto anno consecutivo l’iniziativa nazionale viene supportata dal Gruppo Bonprix Italia, parte della multinazionale Otto di Amburgo.

Francesca Fradelloni

Leggi l’intervista di Greenews.info a Ilenia Arnolfo, Miss Earth Italia 2011.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende