Home » Eventi »Idee » Parte il Giro (elettrico) d’Italia:

Parte il Giro (elettrico) d’Italia

maggio 7, 2011 Eventi, Idee

Sarà un lungo viaggio in macchina, ma pulito e silenzioso. 4.500 chilometri con zero emissioni e zero inquinamento acustico.  Un modo originale per diffondere lungo la Penisola la sensibilità verso una mobilità più sostenibile. Partirà domenica 8 maggio, da Roma, il primo Giro d’Italia elettrico, promosso dall’associazione Corrente in movimento con il supporto di tante imprese e istituzioni, a partire dall’Unione Europea. Fino al 21 giugno, toccherà sessanta tappe, da Aosta, a Firenze, Milano, Venezia, e poi giù, fino a Teramo, Napoli, Foggia. Un mese e mezzo di incontri, dibattiti, eventi per promuovere la mobilità elettrica, le energie rinnovabili, la sostenibilità. Ma anche, come spiega l’associazione, per mostrare le eccellenze delle Pmi italiane nel campo delle energie pulite, unire l’Italia da Nord a Sud su temi importanti, promuovere l’adesione dei Comuni al Patto dei Sindaci e far incontrare la ricerca con il mondo dell’imprenditoria.

A percorrere l’itinerario sarà la nuova Fiat 500 elettrica motorizzata dalla Micro-Vett Spa, con un’autonomia di 145 chilometri e ricaricabile direttamente dalla rete domestica in otto ore, seguita da alcuni scooter elettrici di E-max Italia, con autonomia di 100 chilometri e un tempo di ricarica di meno di un’ora e mezzo. Durante il viaggio tra una tappa e l’altra, sulla 500 saranno ospitati ricercatori, amministratori, imprenditori, e personalità della scienza e della cultura come Margherita HackMario TozziLuca Mercalli e Sveva Sagramola, per discutere di temi legati all’energia e all’ambiente. Un viaggio che potrà essere seguito in tempo reale sul sito internet dell’associazione, dove saranno messi a disposizione i video di tutti gli incontri e i dibattiti.

Il Giro inizierà l’8 maggio dal centro di Roma verso Oriolo Romano, con alla guida il geologo e giornalista Mario Tozzi, e toccherà una sessantina di comuni virtuosi. «Sono città che si caratterizzano per scelte coraggiose e innovative, che meritano di essere messe in mostra e valorizzate», sottolinea il presidente dell’associazione Francesco Petracchini. Ciascuna tappa sarà dedicata a un tema specifico. Di volta in volta Corrente in movimento parteciperà a convegni, manifestazioni, feste ed eventi per promuovere la sostenibilità. Il 15 maggio a Modena, per esempio, l’associazione sarà ospite d’onore della fiera Mercantingioco, che avrà come tema le energie sostenibili. Il 19 e il 20, Corrente in movimento sarà a Firenze per un ciclo di seminari sul Patto dei sindaci e sarà ospite di Terra Futura. Il 27 maggio il Giro si fermerà alla fiera Aria Nuova all’autodromo di Monza, dove l’auto elettrica potrà anche dare prova delle proprie prestazioni in pista. E l’itinerario toccherà anche Pollica, il comune del sindaco Angelo Vassallo, ucciso dalla camorra il 5 settembre scorso. Durante ogni sosta, la 500 elettrica diventerà uno sportello informativo a disposizione dei cittadini: al suo interno, personale altamente qualificato darà informazioni sull’utilizzo delle fonti rinnovabili, gli interventi di efficienza energetica, l’utilizzo di mezzi a limitato impatto ambientale, le richieste di incentivi e finanziamenti.

Sono numerose anche le iniziative per coinvolgere nel progetto quante più persone possibile già prima della partenza: tramite il sito dell’associazione ci si può offrire per ospitare a cena o per una notte il team di Corrente in Movimento, o anche solo come punto di ricarica dei veicoli (a patto che si offra energia verde). È possibile anche fare donazioni finanziando un chilometro del Giro e scrivere idee verdi per diventare più sostenibili. Consigli che, alla fine del viaggio, ispireranno alcune iniziative lanciate in collaborazione con le amministrazioni pubbliche per promuovere pratiche sostenibili.

L’idea del giro d’Italia elettrico, racconta Petracchini, «è nata da due aziende di servizi per le energie rinnovabili, Ecoalcubo ed Energetica, che poi hanno creato l’associazione per organizzare il viaggio». Tanti gli enti che hanno aderito al progetto con entusiasmo, a cominciare dal Ministero dell’Ambiente, il Patto dei Sindaci, la Sustainable Energy Europe Campaign e le Regioni che ospiteranno le tappe, che hanno dato il loro patrocinio. E ancora, tra gli altri, il Cnr, l’Enea, il Kyoto Club, l’Anev, l’associazione dei Comuni virtuosi. «E’ un viaggio nell’Italia che ci piace, con il merito importantissimo di valorizzare e mettere in comunicazione le eccellenze del nostro Paese», ha commentato Anna Donati, responsabile mobilità del Kyoto Club.

Veronica Ulivieri

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

gennaio 20, 2017

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

Ieri a Roma, presso la sede di rappresentanza della Regione Puglia, la Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio, hanno consegnato ufficialmente, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il testo della petizione lanciata a dicembre da Marevivo e che ha già raccolto, sulla piattaforma Change.org, 45 mila firme nel [...]

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende