Home » Eventi »Recensioni »Smart City » Posterheroes 2013: la smart city spiegata ai cittadini:

Posterheroes 2013: la smart city spiegata ai cittadini

aprile 15, 2013 Eventi, Recensioni, Smart City

Sarà visitabile fino al 5 maggio in piazza Carlo Alberto a Torino la mostra che raccoglie i lavori più rappresentativi sul tema “Smart City” del concorso internazionale di comunicazione sociale Posterheroes.

Un’esposizione all’aperto, inserita all’interno degli eventi di Biennale Democrazia e curata dall’associazione PLUG Creativity con la collaborazione della Fondazione OAT e il contributo della Camera di Commercio di Torino, che presenta 60 poster selezionati tra i partecipanti alle tre passate edizioni del contest, per raccontare ai visitatori l’importanza del dibattito su ambiente e partecipazione civica nella trasformazione delle città.

I lavori toccano tutte le tematiche ambientali più significative, dall’approvvigionamento e recupero delle risorse al km zero, fino alla bioedilizia. Una particolare attenzione è dedicata a mobilità sostenibile, fonti energetiche alternative e pulite, recupero e riutilizzo di rifiuti.

Con oltre 2.400 poster provenienti da 73 nazioni, Posterheroes ha affrontato le tematiche trasversali di mobilità, produzione, salute e società: dal futuro della produzione di energia, al centro della prima edizione, al consumo critico l’anno successivo, fino alle Smart city, protagoniste dell’edizione 2013.

I lavori esposti sono molto vari e  mostrano perfettamente come nel concetto di “Smart City” converga la tendenza alla sostenibilità in atto in tutte le sfere del vivere umano, di cui le città sono, e sempre di più diventeranno, un contenitore importantissimo.

E’ sull’onda di questa tendenza che il boliviano Bruno Rivera ci ricorda con il suo lavoro di non dimenticare Chernobyl. Lo statunitense Benjamin Chemelski, attraverso un poster che rappresenta il tipico involucro di carta assorbente per cibi fritti, con scritte formate da macchie di unto, ci racconta invece che più di 40 milioni di bambini sotto i 5 anni nel mondo sono in sovrappeso. L’italiana Elisa Baldissera ci dice di porre attenzione alla crescita in ottica sostenibile delle nuove generazioni, mentre la belga Marie Joveneau mette a confronto nel suo poster le differenze tra 50 persone che vanno al lavoro in auto, e 50 che usano la bicicletta.

Anche le tecniche e i rimandi culturali usati sono i più disparati, come l’istogramma sull’edilizia sostenibile della statunitense Karla Sanders, o il famoso tabellone del monopoli che diventa “Smartropolis” nel poster della tedesca Christina Franken, o lo stile decisamente 80’s, ispirato al famoso space invaders, della croata Katarina Cendak Ljubic. Non mancano le citazioni – la frase “the medium is the message” dello studioso Marshall McLuhan viene applicata al tema del riuso dell’italiana Barbara Ermeti – o le rielaborazioni, come per “I have a Dream” di Martin Luther King, che diventa “I have a Tree”.

Il coinvolgimento di  artisti e graphic designer, l’utilizzo del linguaggio iconico e del poster in particolare come mezzo per porre l’accento su tematiche sociali e ambientali non è nuovo. Già nel 2008 il progetto Power to the Poster mirava a raccogliere poster in PDF, scaricabili e utilizzabili da chiunque, per diffondere messaggi di utilità sociale. Molti dei lavori raccolti erano a carattere non solo sociale, ma anche ambientale, e toccavano temi come la pace, i diritti umani, il riscaldamento globale e l’attuale dipendenza dal petrolio. La raccolta di Torino rappresenta però un’interessante specchio di come le tematiche legate al mondo della sostenibilità si siano fatte strada, in questi ultimi anni, nella sensibilità collettiva di artisti e cittadini.

Alessio Sciurpa

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

aprile 19, 2018

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

laF, il canale satellitare del gruppo editoriale Feltrinelli (Sky 139) dedica all’Earth Day di domenica 22 aprile una speciale rassegna a tema “green”, che accompagnerà l’intero daytime di programmazione. Alle 10.55 il documentario “Spira Mirabilis” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, vincitore del Green Drop Award alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, esplora i concetti di immortalità e rigenerazione [...]

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

aprile 17, 2018

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

Al Politecnico di Torino arriva la settima edizione del Global Energy Prize Summit. Il 18 aprile scienziati di importanza mondiale, politici ed esperti del settore di otto nazioni si incontreranno all’Energy Center, dalle 9.30 alle 13.00, per discutere delle più urgenti questioni riguardanti energia e clima nella conferenza “Modelisation & simulation of energy mix in [...]

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

aprile 14, 2018

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

Vini biologici, biodinamici, artigianali, a Vinitaly 2018 – in programma dal 15 al 18 aprile – ogni espressione dell’enologia “ecologica” trova il suo spazio espositivo e commerciale. Anche quest’anno saranno due gli spazi speciali nel Padiglione 8 (quello più “green” del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati): VinitalyBio e Vivit – Vite Vignoioli Terroir. A [...]

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

aprile 10, 2018

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

Una mobilità a emissioni zero, capace di garantire qualità dell’aria e salute, controllo del cambiamento climatico e in grado di innescare meccanismi virtuosi di green economy. Infrastrutture efficienti e mezzi sicuri per cittadini liberi di muoversi, tutti, più di oggi, anche se sempre meno “proprietari” del mezzo. Non è uno scenario futuribile, ma il domani alle [...]

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

aprile 4, 2018

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

Morini Rent – il gruppo italiano fondato a Torino, che opera dal 1949 nel settore del noleggio di auto, veicoli commerciali e isotermici – arricchisce da oggi la propria offerta allargando la flotta di 2.600 mezzi con i Van Ɛ-Morini Full Electric. Morini Rent metterà dunque a disposizione dei propri clienti i Van Citroën Berlingo [...]

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

aprile 3, 2018

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili – l’associazione di Confindustria che raggruppa le imprese costruttrici di componenti e impianti e quelle fornitrici di servizi di gestione e di manutenzione nei settori del fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermoelettrico, idroelettrico e solare termodinamico – nei primi due mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e [...]

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

marzo 27, 2018

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

Il finanziamento e l’attuazione di progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni abbandonate e delle linee ferroviarie dismesse del network di Rete Ferroviaria Italiana. Questi i temi del Protocollo d’intesa firmato ieri a Milano da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane e da [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende