Home » Eventi »Recensioni » Riflettendo su Ecomondo 2009:

Riflettendo su Ecomondo 2009

novembre 2, 2009 Eventi, Recensioni

Si è chiusa sabato con 63.332 visitatori (-2,35% sul 2008 e +35% di visitatori dall’estero)  la 13a edizione di Ecomondo, Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile di Rimini, ad oggi indubbiamente l’appuntamento più importante in Italia per la green economy. Una manifestazione di successo – pur in una congiuntura economica difficile per le imprese – che ha saputo ospitare le visioni globali di grandi nomi della sostenibilità come Christopher Flavin, Michael Braungart e Gunther Pauli, accanto a workshop, presentazioni ed incontri di approfondimento utili a “far toccare con mano” gli aspetti più concreti della sfida ambientale.  

La prima considerazione contraddice la nostra “Frase del Giorno” di oggi, in cui il filosofo Vittorio Hosle sostiene che ”una delle cause principali della crisi ecologica sta nel fatto che noi in primo luogo non sappiamo ciò che facciamo, e in secondo luogo quando ci vengono rese note le conseguenze del nostro agire non disponiamo di un meccanismo che ci induca a modificarlo”. Basta aver girato il lungo e in largo i padiglioni di Ecomondo per rendersi conto che la seconda affermazione non può più costituire un alibi – nè per il politico, nè per l’imprenditore, nè per il cittadino. Di “meccanismi” che consentano di modificare il nostro impatto sull’ambiente ne esistono oggi in abbondanza e ad indurci a cambiare - se non la spinta etica - dovrebbe essere ormai sufficiente la spinta economica. E’sorprendente infatti veder riunita in un solo luogo la tecnologia già esistente per ridurre (se non sconfiggere) molti problemi ambientali e trasformare in ricchezza quanto sembrava destinato alla spazzatura. A questo punto, si può dire, resta quasi esclusivamente una questione di volontà e responsabilità - politica e individuale.

I meriti di Ecomondo nel generare informazione, scambio di conoscenze e buone pratiche sono dunque innegabili ed evidenti a chiunque abbia avuto modo di visitare la manifestazione o voglia approfondirne i contenuti attraverso il ricco cd-rom, a cura di Luciano Morselli dell’Università di Bologna (Maggioli Editore), che riporta gli atti di tutti i seminari sostituendo l’anacronistico librone cartaceo in voga fino al 2008.

Permetteteci quindi qualche banale critica:

- era veramente necessario intasare le casse per far compilare pile di moduli di carta con i dati dei visitatori?

- per chi, come noi, era già dotato di ticket ”web friends” era necessario invitare esplicitamente a ritirare il badge “di plastica” (tale è dichiarato sul biglietto) o comunque produrlo?

- perchè al ristorante solo posate e piatti erano compostabili e i bicchieri in plastica? E perchè non utilizzare dispensatori “alla spina” di acqua, birra e vino invece di quintali di imballaggi?

Sono dettagli, ma ci auguriamo che la prossima edizione possa tenere conto di piccoli suggerimenti costruttivi che possano diffondere comportamenti imitabili da parte dei visitatori. Perchè prevenire è meglio che compensare…     

Andrea Gandiglio

A proposito dell’utilizzo di bicchieri di plastica e imballaggi vari ci permettiamo di segnalare una soluzione che ci sembra interessante, proposta per il summit della FAO in apertura oggi a Roma:

Greenews.info, “Fao sceglie azienda di Rieti per acqua ai delegati“, 16 novembre 2009

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Torino i veicoli elettrici ora entrano gratis nella ZTL

giugno 29, 2017

A Torino i veicoli elettrici ora entrano gratis nella ZTL

A Torino, i possessori di veicoli dotati di alimentazione elettrica pura potranno richiedere e ottenere il permesso ZTL Blu-A a titolo gratuito, anche se non rientrano nelle categorie attualmente autorizzate. Sono i frutti di un “provvedimento ponte” approvato martedì 27 giugno dalla giunta di Chiara Appendino, nel quadro di una revisione generale delle modalità di accesso alla ZTL [...]

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

giugno 28, 2017

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

Un legame stretto, nonostante 10 mila chilometri di distanza, tra la Sardegna e l’arcipelago di Okinawa in Giappone. Isole che condividono la lunga aspettativa di vita, sono tra le popolazioni  più longeve del mondo. Merito di uno stile di vita semplice e sano. Ma un altro filo che unisce  è la custodia di antiche tradizioni, come  la [...]

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende