Home » Eventi »Nazionali »Politiche » Rinnovabili protagoniste: verso un Coordinamento unico:

Rinnovabili protagoniste: verso un Coordinamento unico

ottobre 5, 2012 Eventi, Nazionali, Politiche

Non più nicchia: con la prospettiva per le rinnovabili di arrivare a soddisfare il 38% del fabbisogno elettrico nazionale totale al 2020, diventando così la prima fonte di energia elettrica, gli operatori del settore si risvegliano come i futuri leader del mercato energetico italiano. E si interrogano di fronte a una necessità sempre più pressante: diventare un soggetto forte, in grado di interagire con le istituzioni con voce unica. La questione è alquanto problematica per un settore così frastagliato, di cui fanno parte aziende di ogni dimensione, e con diverse associazioni a rappresentarle.

La proposta dell’istituzione di un Coordinamento permanente è stata introdotta ieri a Roma nel corso dell’ultimo della serie di convegni “Stati Generali delle Rinnovabili e dell’Efficienza Energetica”: “Sono ormai sei-otto mesi che le associazioni si riuniscono per cercare una voce unica per acquisire consapevolezza del ruolo, ormai maturo – spiega Gianni Silvestrini, direttore scientifico del Kyoto Club – Dobbiamo imparare a essere un soggetto forte in grado di interagire con le istituzioni e di contribuire a definire una strategia energetica nel Paese.”

Secondo G.B. Zorzoli, presidente di ISES Italia, è necessario “uscire dalla psicologia dell’assediato e farci carico dei problemi. Al di là della retorica, in questa fase di transizione a un nuovo paradigma del sistema energetico, ci sono alcuni nodi che trascendono gli specifici interessi del mondo delle rinnovabili; che vanno affrontati, con delle risposte.” A proposito del rapporto tra operatori delle rinnovabili e operatori di energia da fonte fossili aggiunge: “Non c’è dubbio che noi non viviamo separati da loro. Quando eravamo una nicchia potevano vivere in una nostra separatezza. Nel momento in cui non siamo più una nicchia questa separatezza diventa un fattore negativo che ci si ritorce contro.”

La proposta di coordinamento includerebbe la creazione di un nuovo soggetto, completamente autonomo dalle associazioni già esistenti, in grado quindi di mediare tra la moltitudine di operatori. “C’è molto lavoro da fare perché l’idea deve calarsi in una formula molto agile e precisa. L’esistenza di un Coordinamento avrebbe due valenze: innanzitutto come garanzia di una continuità di rapporto con la vasta platea associazionistica. Inoltre proposte e discussioni già maturate da coloro che fanno parte del coordinamento dovrebbero permettere di arrivare a una riunione plenaria che sia già decisionale. Per questo mi sembra che l’elemento fondamentale di un coordinamento dovrebbe essere la garanzia di una completa autonomia dalle associazioni già esistenti.”

Veronica Caciagli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende