Home » Eventi »Nazionali »Prodotti » Zeroemission Rome: vento in poppa per l’eolico:

Zeroemission Rome: vento in poppa per l’eolico

settembre 7, 2012 Eventi, Nazionali, Prodotti

Mentre sta per chiudere la decima edizione di Eolica Expo Mediterrean, la fiera degli operatori dell’energia del vento – realizzata annualmente a Roma all’interno della kermesse Zeroemissionnella conferenza sulle prospettive del mercato europeo delle energie rinnovabili, Artouros Zervos, presidente di Ewea, l’associazione europea dell’energia eolica, ha sottolineato le enormi potenzialità di questa tecnologia, che nel 2011 ha rappresentato il 21% degli impianti di energia installati in Europa. “Le previsioni a lungo termine – aggiunge Zervos – ipotizzano una crescita dell’eolico e delle altre rinnovabili tale da creare, entro il 2030, quasi 800 mila posti di lavoro. Ma perché ciò avvenga i Paesi dell’Unione devono accordarsi per impegni condivisi sulla riduzione delle emissioni inquinanti oltre il 2030. Una proposta già esiste, per arrivare a una produzione di energia a zero emissioni entro il 2050, ma impegni più vincolanti devono ancora essere sottoscritti”.

In Italia il nuovo Decreto per la ridefinizione del sistema di incentivi delle “altre” fonte rinnovabili, pubblicato a luglio in concomitanza con il nuovo Conto Energia per il fotovoltaico, ha, se non altro, dato finalmente delle certezze normative agli operatori del mercato dell’eolico: “C’è stata una fase di transizione traumatica, segnata da oltre un anno di incertezza normativa – ha commentato Francesco Bertolini, responsabile commerciale del settore eolico di General Electric – adesso il mercato è ripartito.”

Bertolini esprime soddisfazione per il nuovo sistema: innanzitutto per la risoluzione del periodo di incertezza, altamente dannoso per questo settore. Inoltre, il nuovo sistema incentivante sostituisce i vecchi certificati verdi con una nuova tariffa omnicomprensiva assegnata con aste al ribasso e un limite minimo prestabilito: un sistema che, se da una parte introduce una barriera all’ingresso del mercato,  dall’altro limita la speculazione, riducendo il costo complessivo dell’investimento. “Il provvedimento premia le aziende efficienti, che investono in ricerca e sviluppo. Questo, nel nostro caso, è in linea con la strategia di GE, che ha recentemente introdotto la turbina più efficiente sul mercato nella sua classe”.

General Electric rappresenta infatti un caso virtuoso in questo mercato, dove opera da 10 anni, con la produzione di “famiglie” di turbine eoliche i cui modelli si evolvono continuamente, per cercare di produrre sempre più energia a costi minori: “la magia dell’eolico è di riuscire a catturare il vento, le pale sono come delle vele di una barca. Alcune hanno lo stesso diametro, ma riescono a produrre di più”. Si arriva fino al 19% di energia prodotta in più, rispetto alla precedente tecnologia. Tanto che in alcuni regimi ventosi, quelli che sono stati i primi a essere sfruttati – ma con vecchie tecnologie – ci potrebbero essere dei siti che, con nuove tecnologie, potrebbero già raggiungere la grid parity.

Quali le prospettive per il futuro? “Si assisterà – ci spiega Bertolini – ad una crescita del parco eolico installato, verso modelli più efficienti. General Eletric, dal canto suo, sta lavorando a un progetto di applicazione di superconduttori sviluppati nel settore medicale, che potrebbe portare alla creazione di una nuova famiglia di turbine eoliche in grado di catturare ancora più energia dal vento.

Veronica Caciagli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende