Home » Eventi » “Travel smarter, live better”: la settimana europea della mobilità sostenibile:

“Travel smarter, live better”: la settimana europea della mobilità sostenibile

settembre 16, 2010 Eventi

Mobilità sostenibile, Courtesy of lomokev, Flickr.comSi apre oggi la “Settimana Europea della Mobilità”, iniziativa giunta alla nona edizione, che fino al 22 settembre invita tutti i cittadini europei a partecipare ad attività che implichino solo”trasporti sostenibili”.

Il motto della campagna di quest’anno è “Travel smarter, Live Better”, ideato per stimolare le autorità locali a considerare, con maggiore attenzione, l’impatto delle politiche dei trasporti sull’ambiente urbano e sulla qualità della vita e per aiutare le persone ad adottare scelte più intelligenti e salutari negli spostamenti.

L’iniziativa è nata nel 1998 in Francia, con il nome di “In town without my car!”, solo per un giorno però. Il fine era quello di incoraggiare i cittadini a chiudere le strade della propria città alle auto – proprio come accadrà il prossimo 22 di settembre, nella “Giornata senz’auto”.

Sull’onda del successo della manifestazione Margot Wallstrom, Commissario Europeo all’Ambiente, nel 2002 decise di supportare il progetto con un’iniziativa più ambiziosa: la “European Mobility Week”. Obiettivo della Settimana è quello di convincere il maggior numero di cittadini europei a muoversi secondo modalità più “smart”: e quindi  a piedi, in bici e con i mezzi pubblici, beneficiando per altro dell’influenza positiva che tutto ciò avrà sulla propria salute e sull’ambiente circostante.

Janez Potocnik, attuale Commissario UE all’Ambiente, ribadisce il messaggio, “Troppi europei si affidano all’automobile per i tragitti brevi e questo è un problema perché un maggior traffico genera più incidenti e più inquinamento”.  L’uso eccessivo di veicoli motorizzati, infatti, per lo più di auto private, genera numerosi problemi di salute ai cittadini:  incidenti stradali, infezioni respiratorie, ma anche obesità, disturbi cardiovascolari, del sonno e stress causati dall’inquinamento acustico.

Nell’iniziativa saranno coinvolti  39 Paesi dell’Unione Europea, e, nel resto del mondo parteciperanno anche Brasile, Venezuela, Colombia, Canada, Giappone, Sud Corea e Taiwan. Per quanto riguarda l’Italia sono appena 18 le città che hanno comunicato la propria adesione: Alghero, Bergamo, Bologna, Brescia, Brunico (BZ), Cernobbio (CO), Corbetta (MI), Cremona, Milano, Modena, Napoli, Nocera Inferiore (SA), Padova, Pompiano (BR), Roma, Reggio Emilia, Sant’Arpino (CE), Vicenza.

L’evento ‘clou’ della Settimana sarà la Giornata senz’auto, ufficialmente indetta per il 22 settembre. Molte città che parteciperanno all’EMW si impegneranno, oltre alla stesura di un programma settimanale ricco di attività innovative e di eventi dedicati alla mobilità sostenibile, anche a lanciare iniziative permanenti, che continueranno ad esistere una volta terminata la settimana: si parte dal miglioramento degli spostamenti delle scolaresche a nuovi sistemi di car-pooling on line, alla creazione di nuove piste ciclabili e al riutilizzo di spazi urbani  solo per uso pedonale.

Benedetta Musso

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende