Home » Idee » Allergia al polline: rimedi naturali al posto degli antistaminici:

Allergia al polline: rimedi naturali al posto degli antistaminici

maggio 19, 2015 Idee

Lallergia al polline rappresenta una delle più diffuse forme di allergia a livello europeo: ne soffrono 113 milioni di persone, con una serie di sintomi che va dai più semplici occhi arrossati fino ad una vera e propria asma. Oltre ai tradizionali antistaminici, però, è possibile aiutare il nostro organismo a gestire meglio i sintomi dell’allergia al polline in maniera naturale, nello specifico aiutando il corpo a contenere il rilascio di istamina, la proteina che produciamo quando entriamo in contatto con un allergene, responsabile di occhi arrossati, naso che cola e eritemi.

Esistono principalmente 5 rimedi. La Vitamina C, presente in molta frutta e verdura, è uno dei più potenti antistaminici naturali, oltre ad essere molto utile nei processi di sintesi del collagene e nella lotta ai radicali liberi. Ecco dunque l’utilità di arance, peperoni, carote, broccoli, cavolfiori, fragole, spinaci, limoni, pompelmo, kiwi, pomodori, lattuga e banane.

Ci sono poi i Flavonoidi, nello specifico la quercitina, che sono un toccasana per chi soffre di allergia, perché prevengono il rilascio d’istamina aiutando a controllare i sintomi dell’allergia da polline. Per fare il pieno di quercitina bisogna mangiare agrumi, cipolle, mele, prezzemolo, pomodori, broccoli, legumi e lattuga.

Le ricerche dimostrano che anche gli acidi grassi Omega 3 riescono a contenere i fastidiosi effetti dell’allergia ai pollini, grazie al loro potere antiinfiammatorio. Se siete soggetti a questo tipo di allergia consumate salmone, noci, semi di canapa e semi di lino ogni giorno.

Veniamo alla miracolosa e ben nota Ortica: un’altra pianta che contiene un’alta percentuale di quercitina e per questa ragione è un antistaminico naturale molto potente. Si può assumere come decotto o in capsule, disponibili in erboristeria. Attenzione però se siete in gravidanza o se state assumendo farmaci per abbassare la pressione: in questi casi è fortemente sconsigliata!

Infine l’Aceto di mele, un “rimedio della nonna” molto efficace. Basta diluire due cucchiai di aceto in un bicchiere d’acqua e berlo tre volte al giorno per quattro giorni consecutivi per ottenere un effetto antistaminico naturale contro l’allergia al polline.

Redazione Greenews.info

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

“Green Grain”: al parco CollinaPo di Torino un meeting e una mostra tra ecologia e design

ottobre 12, 2017

“Green Grain”: al parco CollinaPo di Torino un meeting e una mostra tra ecologia e design

GREEN GRAIN, è un meeting interdisciplinare dedicato alle buone pratiche ambientali ed ecologiche, in programma oggi nella sede del Parco CollinaPo a Cascina Le Vallere, e inserito nel calendario City of Design della Città di Torino, nell’ambito del World Design Congress WDO 2017. L’appuntamento intende proporre un confronto le realtà pubbliche del comprensorio metropolitano torinese “Riserva di [...]

“Immondezza”, presentato a Milano il nuovo documentario di Mimmo Calopresti

ottobre 9, 2017

“Immondezza”, presentato a Milano il nuovo documentario di Mimmo Calopresti

Ci sono tanti modi per raccontare il Sud Italia, le sue bellezze, le sue risorse ma anche le difficoltà e le tante sfide quotidiane. Il regista Mimmo Calopresti ha deciso di farlo partendo, questa volta, da una prospettiva ambientale. Così è nato “Immondezza“, il nuovo documentario dell’autore calabrese di “Preferisco il rumore del mare”, che [...]

Coordinamento Agenda 21: gli enti locali chiedono concretezza e focus sulle città

ottobre 6, 2017

Coordinamento Agenda 21: gli enti locali chiedono concretezza e focus sulle città

«La Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile è una tappa importante per l’Italia, ma alla fine la declinazione concreta poi si fa sui territori e nelle nostre città: è qui che ogni giorno siamo impegnati a disegnare politiche pubbliche che contemplino gli obiettivi di Agenda 2030 e a sviluppare con fatica azioni e progettualità che [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende