Home » Idee » Come i cambiamenti climatici influenzano gli investimenti finanziari:

Come i cambiamenti climatici influenzano gli investimenti finanziari

febbraio 24, 2011 Idee

Courtesy of paceediritti.itDefinire una chiara strategia riguardante i cambiamenti climatici conviene: questo è il risultato dello studio Climate Change Scenarios- Implication for Strategic Asset sulle opportunità di gestire il rischio-clima nelle decisioni di allocazione degli investimenti di alcuni investitori istituzionali, come i fondi pensione.

Lo studio è un lavoro della Mercer e ha coinvolto quattordici grandi investitori internazionali, tra cui alcuni fondi d’investimento, con la collaborazione e il supporto dell’International Finance Corporation e del britannico Carbon Trust. Il team di ricerca economico-scientifica è stato coordinato dal Grantham Research Institute della London School of Economics e dalla Vivid Economics.

I risultati del report sono chiari: i cambiamenti climatici aumentano l’incertezza degli investimenti a lungo termine e perciò hanno bisogno di essere gestiti come rischio. Si stima che nei prossimi anni i cambiamenti climatici potrebbero contribuire al 10 % nella gestione del portfolio e nelle strategie di gestione del rischio degli asset di investimento: perciò i soggetti incaricati di effettuare scelte di portfolio management dovranno cominciare a prendere coscienza di questo nuovo rischio e imparare a gestirlo opportunatamente.

Per coloro che riusciranno a compiere per tempo le opportune scelte strategiche, la valutazione dei cambiamenti climatici può aiutare sia a mitigare il rischio-clima, che a catturare nuove opportunità: si calcola che gli investimenti in tecnologie low carbon potranno raggiungere i 5 mila miliardi di dollari nel 2030, l’equivalente di mille piccole finanziarie italiane.

Lo studio Mercer analizza il potenziale impatto finanziario dei cambiamenti climatici sul portfolio degli investimenti, identificato su una serie di quattro scenari al 2030, ma non solo: il report è anche uno strumento pronto all’uso degli investitori istituzionali per comprendere il rischio-clima e le opportunità disponibili, divisi tra tipi di asset di investimento e regioni. Il “TIP Framework” di Mercer stima il tasso di investimento in tecnologie low carbon (T), gli impatti sull’ambiente fisico (I) e i connessi costi del carbonio e della CO2 risultanti da politiche globali, sviluppati secondo quattro scenari futuri (P). Identifica anche una serie di passaggi molto pragmatici, per investitori istituzionali, da considerare nelle scelte di allocazione degli asset. Gli investitori potrebbero infatti beneficiare di maggiori allocazioni a infrastrutture, settore immobiliare, private equity, agricoltura, forestazione e asset sostenibili.

Source Mercer

Continuare a rimandare politiche potrebbe dunque costarci caro, anzi carissimo: secondo l’analisi Mercer, il costo dell’impatto sull’ambiente fisico, la salute e la sicurezza alimentare potrebbe superare i 4 mila miliardi di dollari, mentre l’impatto in termini di perdite economiche negli investimenti potrebbe essere anche superiore, nell’ordine di diverse migliaia di miliardi di dollari. Per questo il mondo del business e degli investitori istituzionali deve dialogare con la politica per incentivare un coordinamento internazionale delle politiche su clima e CO2, coadiuvate da politiche nazionali. L’Europa e la Cina, con alcuni Paesi asiatici, saranno le regioni che più di altre traineranno gli investimenti green nei prossimi decenni.

Veronica Caciagli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

febbraio 24, 2017

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

In Italia oltre la metà del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, circa 500.000 alloggi, è classificato ad elevato consumo energetico (classi E, F e G): per questo motivo le famiglie che vi abitano spendono oltre il 10% del loro reddito per elettricità e gas, a causa della bassa efficienza e di uno dei costi energetici [...]

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

febbraio 23, 2017

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

Just eat, azienda leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio, ha dato il via ieri, nella sede istituzionale di Palazzo Marino a Milano, alla prima consegna di Ristorante Solidale, il progetto di food delivery solidale patrocinato dal Comune di Milano e sviluppato in collaborazione con Caritas Ambrosiana, l’organismo pastorale della Diocesi di [...]

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

febbraio 23, 2017

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

Tecnologie e progetti innovativi a forte impatto sociale o ambientale. Queste le soluzioni social venture per un’economia sostenibile, presentate in occasione della nona edizione italiana della Global Social Venture Competition (GSVC), premio internazionale ideato dall’Università di Berkeley (Usa) per favorire e sviluppare le idee imprenditoriali destinate a questo settore. L’evento, ospitato presso il Centro Convegni [...]

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

febbraio 23, 2017

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

Bicincittà, il più esteso network di bike sharing italiano (con oltre 110 comuni serviti) aderisce anche quest’anno alla campagna M’Illumino di Meno di Caterpillar-RAI Radio 2, in programma per venerdì 24 febbraio. BicinCittà, per questa edizione, ha  pensato  ad  un’originale  iniziativa  collaterale per sostenere in maniera più efficace la campagna: l’abbonamento sospeso. Così come a Napoli è [...]

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende