Home » Idee » Design Sostenibile Milano, i progetti “adottati” da Greenews.info:

Design Sostenibile Milano, i progetti “adottati” da Greenews.info

dicembre 16, 2009 Idee

portavalori2Venerdì 18, a Palazzo Turati, si svolgerà Design Sostenibile Milano, un evento del Forum della NetEconomy, costituito da Provincia e Camera di Commercio di Milano e organizzato dall’agenzia Updating: il primo in Italia che mette a confronto designer e specialisti del comportamento e della psicologia del consumatore.

L’idea è nata da un’esigenza sempre più pressante: far uscire il design industriale dagli studi professionali e dalle università e dargli visibilità e mercato. Sostenibilità è la parola chiave e il fil rouge che ha ispirato gli organizzatori di questo poliedrico evento, nel quale saranno presentati al grande pubblico i lavori di designer affermati accanto a quelli di giovani talenti del Made in Italy. La mostra non è, però, semplicemente un’esposizione di prodotti ma esplora, attraverso un convegno, l’offerta dell’industria e la potenziale risposta degli acquirenti da diversi punti di vista: le tecnologie e i materiali per la casa, i complementi d’arredo, gli accessori per l’abitare tecnologico, la mobilità.

Ma cosa si intende con il termine design sostenibile? “In modo non-ideologico”, spiegano gli organizzatori, “sostenibilità è ciò che si può definire come compatibilità con l’allocazione e l’uso delle risorse globali di una società umana, democraticamente stabilite”. Dunque un prodotto di design sostenibile deve rispondere ad almeno tre caratteristiche fondamentali: compatibilità ambientale dei materiali e dei processi di produzione; utilizzo di materiale riciclato e riciclabile; basso impatto ambientale degli utilizzi previsti (per esempio bassi consumi energetici).

I designer in mostra che si sono cimentati nella produzione di oggetti con queste caratteristiche sono molti e talentuosi. Ne abbiamo visti i lavori in anteprima e la nostra redazione ha scelto di “adottarne” tre: due progetti dedicati ai bambini, uno per gli adulti, ma tutti pensati come idee-regalo natalizie ecocompatibili.

Furgoncino portavalori di Giulio Iacchetti

Furgoncino portavalori di Giulio Iacchetti

Giulio Iacchetti si occupa di industrial design dal 1992. All’attività di progettista alterna l’insegnamento in numerose università e scuole di design. Ha conseguito numerosi premi tra cui nel 2001, con Matteo Ragni, il Compasso d’oro con la posata multiuso biodegradabile “Moscardino”, oggi parte dell’esposizione permanente del design al MOMA di New York; nel 2009, il Premio dei Premi conferitogli dal Presidente della Repubblica Italiana per il progetto “Design” alla Coop.

Per TobeUs, ha realizzato il “Furgoncino Portavalori”, un piccolo camioncino in legno di cedro del Libano, profumatissimo, forte, caldo, indistruttibile, per trasportare simbolicamente i valori del legno e del saper fare tipico degli artigiani italiani. “Solo la mano del designer e del falegname. Un gioco che dura, da conservare, da guardare invecchiare. Da passare ad altri bambini, ai figli dei figli, nel tempo. E la consapevolezza di regalare dei valori, non solo un gioco.

Tondotti di Fabio Guaricci

Tondotti di Fabio Guaricci

Fabio Guaricci si è laureato in Disegno Industriale nel 2006. Con Stefano Giovannoni ha lavorato per Alessi, Edra, Nestlè, Bisazza e Toto. Ha ricevuto pubblicazioni su Interni, AD, Modo, Glamour, Activa-ddn ed altre. Attualmente è Design Manager per Milaniwood e svolge attività freelance con aziende principalmente del settore gioco e complemento. Fa parte di Metodot, una piattaforma di designer che raccontano l’estetica della sostenibilità come opportunità di migliorare la qualità della vita e aziende impegnate nella ricerca di produzioni più responsabili. Per l’evento milanese Fabio ha realizzato “I tondotti”, una linea di teneri animali da collezione disegnati per Milaniwood. Anche in questo caso protagonista è il legno: la tornitura è stata valorizzata e reinterpretata perché costituisse un punto di forza della linea. Mentre l’identità estetica li allontana da ogni stereotipo donando loro un aspetto morbido, tenero ed amichevole. Sono prodotti artigianalmente e costituiti interamente in legno FSC, cioè proveniente da foreste correttamente gestite e controllate.

Nare di Anna Largiu

Nare di Anna Largiu

Dello stesso collettivo fa parte Anna Largiu, laureata in Design presso il Politecnico di Milano con il progetto di tesi “Nare”, prodotto con cui si presenta alla kermesse. Ha collaborato con Dolce&Gabbana, Frette, Manfredi, occupandosi di design e product management.

Nare è un piatto in legno dedicato alla convivialità estetica, alla ricerca di un’alternativa ecologica al piatto in plastica o ceramica. La sua struttura in legno flessibile permette un montaggio semplice, perché possa essere trasportato e conservato piatto, con il minimo ingombro. Il disegno dei tagli ottimizza l’uso della materia prima nelle varianti quadrata e rettangolare. Le tecnologie di produzione selezionate permettono di avere un prodotto finale biodegradabile.

Elena Marcon

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende