Home » Idee » Flower Power, ditelo con i fiori di stagione:

Flower Power, ditelo con i fiori di stagione

maggio 29, 2015 Idee

Dove non arriva la parola, da sempre, può arrivare un fiore. L’usanza di comunicare messaggi e sentimenti con i fiori è nata, a quanto pare, nell’Ottocento. All’epoca, invece di inviare un sms o una lettera, si potevano spedire fiori in numero pari all’ora in cui si desiderava ottenere un appuntamento ed attendere (fiduciosi) la persona amata. La simbologia poteva poi essere più raffinata e includere colori e varietà differenti che, grazie ad una cultura del verde e della biodiversità mediamente più diffusa e sviluppata di quanto lo sia oggi, potevano essere facilmente interpretati.

La viola, ad esempio, racconta il sito Giardinaggionline, “è un fiore che inneggia all’amore, così come vuole la leggenda della freccia di Cupido, la quale, si narra, cadde su di una viola del pensiero”. Per questo, se qualcuno vi regala una viola, potrebbe voler esprimere un messaggio di stimolo alla vostra memoria, del tipo “Non dimenticarti mai di me”“Tienimi sempre nei tuoi pensieri”. Ma la viola esprime anche un’istintività primordiale che si riflette nella ricerca dell’amore per la natura. “L’altezza di pochi centimetri – spiegano ancora gli esperti – porterebbe di nuovo a pensare alla sua volontà di conservare ancora un rapporto stretto con la terra, di non erigersi troppo“.

A ricordare all’uomo le leggi della natura ci pensa anche la gerbera, i cui fiori si aprono con la luce del giorno e si chiudono al tramonto. Il giglio piace invece per veicolare le leggi degli uomini, tanto da ricorrere negli stemmi di molti comuni italiani (tra cui Firenze). Ma il lilium (come già lo chiamavano i romani) è anche simbolo associato alla Madonna, in quanto rappresentazione di castità e purezza. Il giglio di San Giovanni, invece, è detto tale per il periodo di fioritura intorno al 24 giugno, festività dedicata al Santo.

In occasione di compleanni o onomastici il “galateo” prevede che il pensiero ricada sul fiore o il bouquet di fiori preferiti dalla persona festeggiata. Mentre, in occasione del matrimonio, i più ricorrenti, per la sposa che dovrà lanciare il bouquet, sono i fiori d’arancio, simbolo della fertilità. Ma sono “ammessi” anche gelsomini, rose bianche, violette, calle, fiordalisi, spesso con guarnizioni di foglie ed erbe decorative. Il garofano bianco o la gardenia accompagneranno invece la giacca dello sposo, del testimone e del padre che accompagnerà la figlia all’altare.

Il fiordaliso, insieme ai gerani, va anche segnalato tra i fiori virtuosi, dal punto di vista “biologico”, in quanto attira coccinelle, sirfidi e altri “insetti utili”, ovvero gli insetti entomofagi, che si nutrono di altri insetti dannosi per i fiori e le piante, evitando l’uso di trattamenti con prodotti di sintesi.

Ma come possono essere curati i fiori recisi, seppure di stagione, per durare di più? Alcune regole di base sono fondamentali, come quella di adottare un vaso della giusta capienza, evitando l’ammassamento e verificando che sia sempre presente il giusto quantitativo di acqua (che va comunque cambiata ogni tre giorni). In alternativa ai conservanti si può usare un cucchiaino di succo di limone per ogni litro d’acqua. Non male poi aggiungere un po’di zucchero all’acqua, visto che il fiore reciso, non compiendo più il ciclo della fotosintesi, necessita di un apporto esterno di sostanza nutritiva. Se, infine, il vaso è d’argento invece che di altri materiali, potremo godere anche di una preziosa azione battericida, che contribuirà a ridurre la formazione di batteri in acqua.

Redazione Greenews.info

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Torino i veicoli elettrici ora entrano gratis nella ZTL

giugno 29, 2017

A Torino i veicoli elettrici ora entrano gratis nella ZTL

A Torino, i possessori di veicoli dotati di alimentazione elettrica pura potranno richiedere e ottenere il permesso ZTL Blu-A a titolo gratuito, anche se non rientrano nelle categorie attualmente autorizzate. Sono i frutti di un “provvedimento ponte” approvato martedì 27 giugno dalla giunta di Chiara Appendino, nel quadro di una revisione generale delle modalità di accesso alla ZTL [...]

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

giugno 28, 2017

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

Un legame stretto, nonostante 10 mila chilometri di distanza, tra la Sardegna e l’arcipelago di Okinawa in Giappone. Isole che condividono la lunga aspettativa di vita, sono tra le popolazioni  più longeve del mondo. Merito di uno stile di vita semplice e sano. Ma un altro filo che unisce  è la custodia di antiche tradizioni, come  la [...]

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende