Home » Idee » Mobilità nuova: vendo l’auto e cambio vita:

Mobilità nuova: vendo l’auto e cambio vita

giugno 12, 2015 Idee

Il mondo della mobilità sta cambiando. La formula dell’automobile di proprietà (spesso la seconda o terza in famiglia), che ha caratterizzato per decenni il mercato italiano – rispetto ad un Nord Europa meno motorizzato – sta cedendo lentamente il passo a soluzioni alternative, più complesse e “intermodali”, che si adattano alle nuove esigenze di spendere e inquinare meno. Ma anche al desiderio di avere sempre meno “rogne” e non doversi preoccupare troppo di bolli, assicurazioni, cambi gomme, manutenzione ecc.

Secondo il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, a maggio 2015, i passaggi di proprietà di auto usate, in Italia, sono stati 363.067 (rispetto alle 146.582 auto nuove immatricolate), con una variazione del +3,77% rispetto allo stesso mese del 2014. E ad aprile il dato è salito addirittura a 398.746 trasferimenti di proprietà, registrando un +11,39 % su aprile 2014. Certo, il trasferimento di auto usate non significa, in senso assoluto, dismissione del veicolo, ma l’incremento di queste vendite porta a pensare che ci sia uno “spostamento di target”. A comprare sono prevalentemente i “nuovi automobilisti” (compresi i neopatentati), mentre a vendere sono i “trendsetter” e tutti coloro che decidono di rinunciare all’auto o alla seconda auto per dedicarsi alle nuove forme di mobilità smart: dal car sharing al car pooling, dal bike sharing ai mezzi pubblici.

Oggi, grazie a siti internet di quotazioni auto, vendere è diventato, del resto, più facile, anche per auto molto vecchie e con chilometraggi pesanti. La regola è sempre la stessa: facilitare e ottimizzare l’incontro tra domanda e offerta. Ecco allora che qualche migliaio di euro, realizzato in fretta e senza troppo sforzo, aggiunto al risparmio generato dall’annullamento di polizze e altri costi di manutenzione, diventa un piccolo “tesoretto” disponibile per finanziare altri progetti personali e, magari, un nuovo stile di vita caratterizzato dall’uso di mezzi in condivisione (sharing economy) e, più in generale, dal cosiddetto downshifting, lo “scalare marcia”, per recuperare un ritmo più umano, meno assillato da questioni burocratiche e amministrative, che rubano tempo prezioso alle proprie giornate.

Basti pensare che, secondo i dati di CarCityClub, uno dei principali operatori del car sharing, con sede a Torino, ben il 70% dei propri clienti ha dichiarato di aver venduto e dismesso definitivamente l’auto! Un dato impressionante che, sempre nella ex “capitale dell’auto”, si affianca a quello fornito dagli ultimi operatori entrati sul mercato cittadino, come Car2go, che nei primi 30 giorni di servizio ha già raccolto più di 5.000 iscritti, per un totale di 10.000 prelievi di noleggio “a flusso libero”.

La riduzione delle emissioni inquinanti e climalteranti passa non solo (e non sempre) dai grandi summit internazionali, ma anche da queste nuove abitudini e piccole pratiche quotidiane.

Redazione Greenews.info

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende