Home » Idee » “Racconti d’Ambiente” e Zest: consigli di lettura sostenibile per l’estate:

“Racconti d’Ambiente” e Zest: consigli di lettura sostenibile per l’estate

agosto 5, 2016 Idee

Sia che andiate al mare o in montagna, al lago, in collina o in città, rilassatevi ma non staccate la spina al cervello. Spegnete invece tablet e cellulari: la tranquillità della vacanza è un ottimo momento per uscire dal vortice della frenesia quotidiana e riprendere in mano un vecchio, sano libro di carta (che non emette suoni né onde elettromagnetiche).

Qualsiasi libro è buono, ma se volete approfittare dell’insolita lucidità vacanziera per approfondire le vostre conoscenze sulla resilienza, i cambiamenti climatici e la decrescita, abbiamo tre ottimi consigli di lettura per voi, nati dalla nuova collaborazione di Greenews.info con Zest - Letteratura Sostenibile, il progetto culturale online di We Feel Green, l’associazione per la promozione del vivere sostenibile, della cultura e della creatività.

Zest“, mi spiega Antonia Santopietrola collega ideatrice del progetto, con la quale abbiamo siglato la partnership –  ”in inglese ha due significati: indica la scorza di limone e significa anche entusiasmo, in senso allargato coinvolgimento. Ci è sembrato rappresentasse al meglio il connubio tra la nostra anima dedita alla sostenibilità e la letteratura, come terreno di partecipazione e condivisione. Sostenibile, del resto, è anche la dimensione di vita in cui c’è spazio per la lettura e la scrittura, il fare comunità e aggregazione sociale”. Ma, caso del fato, gli zest sono anche il dolce tipico di Carignano, la mia città natale, le scorzette di agrumi candite, nate per non sprecare le bucce dei frutti coltivati nelle orangerie, perché in passato nemmeno i nobili buttavano via nulla!

Una collaborazione, dunque, che nasce sotto i migliori auspici e che, da settembre, contribuirà ad arricchire la nostra storica rubrica del martedì “Racconti d’Ambiente“, che dal 2011 seleziona e offre, ai nostri lettori, brevi estratti di libri in uscita o di recente pubblicazione, spezzoni di discorsi o lettere pubbliche o di qualsiasi altro testo che parli di ambiente e green economy con un taglio narrativo.

Ma intanto ecco cosa abbiamo selezionato, con i nostri nuovi amici e partner, per le vostre letture estive. Sono tre libri di cui potete già trovare le recensioni su Zest:

  • SIAMO LIBERI. Sette anni in barca e l’avventura del ritorno“, di Elena Sacco (Chiarelettere, 2015, pp. 294, 16 €), un libro coinvolgente sulle scelte di vita, la resilienza, il vivere in una dimensione di benessere, divenuto nell’ultimo anno fonte di ispirazione per molte persone (ZEST lo porterà anche al Book City di novembre).
  • DESTRA E SINISTRA ADDIO. Per una nuova declinazione dell’uguaglianza”, di Maurizio Pallante (Lindau, 2016, pp. 232, 18 €), il fondatore del movimento della Decrescita Felice, che estende qui le sue riflessioni su crescita e progresso al contesto politico italiano.
  • GRANDE MONDO PICCOLO PIANETA. La prosperità entro i confini planetari” di Johan Rockström, con illustrazioni di Mattias Klum (Edizioni Ambiente, 2015, pp. 232, 25 €), un omaggio alla Terra, in cui scienza, immagini e narrazione si intrecciano a mostrare le ferite aperte del nostro pianeta.

Buona lettura, ci rivediamo a settembre con le nuove proposte di “Racconti d’Ambiente” e Zest!

Andrea Gandiglio

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

settembre 29, 2016

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

L’Associazione Italia Solare di Monza vuole proporre al GSE un modello di risoluzione anticipata degli incentivi per impianti fino a 3 kWp, quindi residenziali, così che i proprietari degli impianti possano avere immediata liquidità. In Sicilia, ad esempio, ci sono oggi circa 11.000 impianti fotovoltaici incentivati con i vari “Conto Energia” (dal 1° al 5°) [...]

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

settembre 27, 2016

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

La metà della popolazione dell’Unione Europea, circa 264 milioni di persone, potrebbe produrre la propria elettricità autonomamente e da fonti rinnovabili entro il 2050, soddisfacendo così il 45% della domanda comunitaria di energia. È quanto dimostra il report scientifico “The Potential for Energy Citizens in the European Union”, redatto dall’istituto di ricerca ambientale CE Delft [...]

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende