Home » Normative »Rassegna Stampa » Approvato il Conto Energia 2011-2013. Più certezza per le rinnovabili in Italia:

Approvato il Conto Energia 2011-2013. Più certezza per le rinnovabili in Italia

luglio 12, 2010 Normative, Rassegna Stampa

Un impianto fotovoltaico, Courtesy of John MaynardIl nuovo decreto Conto Energia, per l’incentivazione del fotovoltaico a partire dal 1 gennaio 2011, è stato approvato, dopo un iter piuttosto travagliato, dalla Conferenza Unificata Stato-Regioni, congiuntamente alle linee guida per l’attuazione (con 7 anni di ritardo) dell’art.12 del D.Lgs 387/2003 che riguardano le modalità di autorizzazione a costruire impianti a fonte rinnovabile.

Soddisfatte le associazioni di settore che possono, per un triennio, contare su una base normativa certa, sebbene permanga l’incognita dell’art.45 della manovra economica sui certificati verdi, “salvato” dal Senato, ma ancora in attesa di approvazione definitiva

Tra le novità, già previste nella bozza del Conto energia, è stata inserita la divisione degli impianti in diverse classi di potenza, con incentivi decrescenti: da 1 a 3 KW; da 3 a 20 KW; da 20 a 200 KW; tra 200 e 1000 KW; dai 1000 KW a 5 mila KW; oltre 5 mila KW. Nel corso del 2011 ci saranno inoltre tre variazioni progressive della tariffazzione incentivante, con un calo del 6% ogni quadrimestre, ovvero del 18% annuo rispetto ad oggi, con un’ulteriore diminuizione del 6% all’anno sia nel 2012 che nel 2013.

La potenza incentivabile, oggi di 1.200 MW (raggiunta a giugno di quest’anno), sarà invece innalzata a 3.000 MW, con l’aggiunta di altri 200 MW per il fotovoltaico a concentrazione e 300 MW per gli impianti integrati “con caratteristiche innovative”, sia dal punto di vista tecnologico che del design.

Salta la precedente (ambigua) definizione tra impianti “integrati” e “parzialmente integrati“, a favore della più specifica dicitura ”impianti realizzati su edifici” vs. “altri impianti“, mentre vengono individuati dei premi del 5% in base alle aree in cui sorge l’impianto (discariche, cave, ex aree industriali, siti da bonificare) oppure in caso di installazione in sostituzione di coperture in eternit.

“Accogliamo con favore questi due importanti provvedimenti”, ha dichiarato Marco Pigni, direttore di Aper, l’Associazione Produttori Energia da Fonti Rinnovabili, in riferimento al Conto Energia e alle Linee Guida, “che non solo introducono finalmente elementi di stabilità e certezza nel settore, ma lo indirizzano anche con maggiore credibilità verso gli obiettivi vincolanti del Piano d’Azione Nazionale al 2020, in fase di presentazione a Bruxelles proprio in questi giorni”.

Gli fa eco Massimo Daniele Sapienza, Presidente di Asso Energie Future, secondo il quale questo risultato dà un triennio di respiro a chi intende programmare investimenti a lungo termine e far crescere il settore green italiano”. “Anche se”, continua Sapienza, ”troviamo ingiustificato il taglio alle tariffe incentivanti per gli impianti superiori ai 5 MW con la scusa che tolgano terreno all’ agricoltura, se poi anche gli incentivi alle serre, che l’ agricoltura invece la sostengono, vengono tagliati ugualmente”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

dicembre 18, 2017

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

Debutta a Milano con AccorHotels la prima installazione del Living Farming Tree, l’innovativo orto verticale indoor firmato Hexagro Urban Farming, startup italiana composta da un team internazionale di ingegneri, designer industriali e gastronomi. In linea con gli obiettivi del proprio programma di sviluppo sostenibile Planet21 volto a promuovere un’ospitalità positiva e virtuosa, il gruppo leader mondiale [...]

Boston Consulting: le aziende con approcci sostenibili hanno margini migliori

dicembre 18, 2017

Boston Consulting: le aziende con approcci sostenibili hanno margini migliori

Le aziende che adottano approcci sostenibili hanno margini e valutazioni migliori. Questo è il dato principale emerso dall’analisi di The Boston Consulting Group “Total Societal Impact: A New Lens for Strategy”, condotta su 300 aziende dei settori Consumer Packaged Goods, Biofarmaceutica, Oil & Gas, Retail & Business Banking e Tecnologia. Per Total Societal Impact (TSI) [...]

DeProducers: un video alle Svalbard per celebrare il “Global Seed Vault”, cassaforte mondiale dei semi

dicembre 11, 2017

DeProducers: un video alle Svalbard per celebrare il “Global Seed Vault”, cassaforte mondiale dei semi

Esiste un avamposto della biodiversità sulla Terra prima della “fine del mondo”: si chiama Global Seed Vault (GSV) e si trova nell’arcipelago delle Isole Svalbard a 1.300 chilometri dal Polo Nord. Pochi ne conoscono l’esistenza, ma si tratta del più grande deposito di semi del mondo e potrebbe essere l’ultima risorsa dell’umanità in caso di [...]

Da Ecodom e CDCA il primo “Atlante Italiano dell’Economia Circolare”

dicembre 7, 2017

Da Ecodom e CDCA il primo “Atlante Italiano dell’Economia Circolare”

Cento storie di imprese virtuose rappresentano il nucleo di partenza del primo Atlante Italiano dell’Economia Circolare – presentato nei giorni scorsi a Roma – che raccoglie esperienze basate sul riutilizzo, sulla riduzione degli sprechi, sulla diminuzione dei rifiuti, sulla reimmissione nel ciclo produttivo di materie prime recuperate (seconde). Il progetto è promosso da Ecodom, il [...]

Antibiotico-resistenza: nel 2050 sarà la prima causa di morte animale

dicembre 6, 2017

Antibiotico-resistenza: nel 2050 sarà la prima causa di morte animale

Si è svolta sabato 2 dicembre, a Parma, la “Giornata interdisciplinare di studio sull’antibiotico-resistenza” organizzata dall’Ordine dei Medici Veterinari di Parma con il sostegno di MSD Animal Health. Undici relatori, moderati dal Dr. Alberto Brizzi, organizzatore e presidente dell’Ordine, hanno illustrato, da prospettive diverse, gli impatti attuali e i rischi futuri relativi alla cosiddetta AMR [...]

ANIE Rinnovabili: nuove installazioni a +20% sul 2016

dicembre 5, 2017

ANIE Rinnovabili: nuove installazioni a +20% sul 2016

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili, nei primi dieci mesi del 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico hanno raggiunto complessivamente circa 726 MW (+20% rispetto allo stesso periodo del 2016). Si conferma inoltre il trend mensile del fotovoltaico, che con i 29 MW connessi a ottobre 2017 raggiunge quota 352 MW [...]

Giornata Mondiale del Suolo: Fondazione Cariplo lancia il nuovo portale dedicato all’ambiente

dicembre 5, 2017

Giornata Mondiale del Suolo: Fondazione Cariplo lancia il nuovo portale dedicato all’ambiente

Il 5 dicembre è la Giornata Mondiale del Suolo. Una celebrazione che in Italia assume un significato particolare, essendo uno dei paesi in Europa con il più alto ritmo di consumo di questa risorsa non rinnovabile. Per questo Fondazione Cariplo ha scelto di lanciare proprio oggi il nuovo portale dedicato all’Ambiente, che avrà il compito di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende