Home » Nazionali »Normative »Politiche » Efficienza energetica e incentivi alle rinnovabili: Kyoto Club e GSE fanno il punto:

Efficienza energetica e incentivi alle rinnovabili: Kyoto Club e GSE fanno il punto

marzo 27, 2012 Nazionali, Normative, Politiche

“Siamo in linea con il raggiungimento dell’obiettivo di efficienza energetica al 2016, ma non di quello al 2020.” Rino Romani, Responsabile Unità Tecnica Efficienza Energetica dell’ENEA, fa il punto della situazione italiana nel corso del convegno “I nuovi incentivi per le rinnovabili elettriche e termiche e per l’efficienza energetica: stato dell’arte e prospettive”, organizzato dal Kyoto Club in collaborazione con GSE, il Gestore dei Servizi Energetici.

I dati ENEA introdotti da Romani disegnano uno scenario in cui l’Italia risulta ancora conservare una relativa superiorità in termini di efficienza energetica, rispetto alla media europea, che ci porterà nel 2016 a risparmiare il 9,6% dei consumi finali di energia (rispetto alla media 2011-2015). Al 2011 la riduzione si attesta già al 5,5%, raggiunto soprattutto con il contributo del settore residenziale, spronato dagli incentivi delle detrazioni fiscali al 55%.

Ma nel Piano di Azione Nazionale sulle energie rinnovabili (PAN) è previsto un contributo maggiore dell’efficienza energetica al raggiungimento dell’obiettivo riguardante l’energia da fonte rinnovabile: infatti, l’Europa ha fissato, nella Direttiva 20-20-20, un target per l’Italia del 17% di quota di energia da fonte rinnovabile, misurato come rapporto tra consumi da fonte rinnovabile sui consumi finali. Perciò con l’efficienza energetica, e la diminuzione dei consumi finali, si contribuisce anche a raggiungere gli obiettivi sulle energie rinnovabili.

Sul settore pende tuttavia il ritardo ministeriale sui decreti di incentivazione delle rinnovabili. Gli operatori del settore sollecitano il Ministro dell’Ambiente Clini, il quale però ammette che “per il momento la discussione con i colleghi dello Sviluppo Economico è ancora lontana dall’arrivare ad un punto di arrivo che ci aiuti ad avere un quadro di riferimento dei costi, che non sia solo misurato in termini di impatto in bolletta”. “La mia previsione – aggiunge Clini con onestà - è che abbiamo ancora molto da lavorare, nonostante si sia già molto in ritardo”.

Una dichiarazione che il senatore Francesco Ferrante definisce “non accettabile”. Secondo Ferrante “il ritardo nell’emanazione dei decreti attuativi per le rinnovabili è un errore cui il governo deve immediatamente rimediare. Non dare certezze per il 2013 a un intero settore industriale è una scelta tanto più folle in questo periodo di crisi. Le rinnovabili e l’efficienza energetica dovrebbero essere la base stessa di una nuova politica industriale che, puntando sull’innovazione, ci faccia partecipare da protagonisti alla corsa verso una società low carbon“.

“Siamo in una fase delicata nella quale si stanno ridefinendo gli incentivi alle rinnovabili elettriche e termiche e all’efficienza energetica”, aggiunge Gianni Silvestrini, direttore scientifico del Kyoto Club. “E poi l’Italia – conclude - dovrà puntare su ricerca e innovazione per creare una robusta filiera nazionale“.

Veronica Caciagli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

giugno 20, 2018

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

Ubeeqo, gestore di car sharing parte di Europcar Mobility Group, si è qualificato come operatore certificato di car sharing al bando indetto da ICS Iniziativa Car Sharing, una Convenzione di Comuni e altri Enti locali, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente. Obiettivo di ICS è quello di promuovere e sostenere la diffusione del car sharing come strumento di [...]

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

giugno 19, 2018

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

Le imprese e le famiglie residenti ad Affi, in provincia di Verona, potranno partecipare al finanziamento dell’impianto eolico, della potenza complessiva di 4 MW, realizzato dalla multiutility locale AGSM nel 2017. L’operazione replica uno schema già adottato con successo per il vicino impianto eolico di Rivoli Veronese realizzato dalla stessa società nel 2013, e prevede un’emissione di obbligazioni (“Affi [...]

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

giugno 15, 2018

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

La rete europea del World Green Building Council (WorldGBC) e le principali banche europee hanno lanciato ieri un nuovo schema pilota di mutui per l’efficienza energetica. Un segnale importante da parte degli investitori, che dimostra come “l’edilizia sostenibile” stia diventando un mercato chiave per la crescita dell’Europa. Lo schema pilota è finalizzato alla sperimentazione di [...]

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

giugno 14, 2018

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

Si sono conclusi con una tavola rotonda al Politecnico di Milano i due giorni di convegno promossi da Lombardy Energy Cleantech Cluster (LE2C) sul tema “Microinquinanti emergenti”, che ha visto un’ampia partecipazione di rappresentanti delle imprese, degli enti pubblici e dell’università, attirati da un tema di grande importanza, ma ancora poco noto al pubblico e poco trattato [...]

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

giugno 14, 2018

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

E’ partita da Pescara la prima tappa del roadshow “Le opportunità di sviluppo delle fonti rinnovabili nel settore elettrico – Incontri con il territorio” organizzato da Elettricità Futura. Un’occasione di confronto tra istituzioni e aziende del settore elettrico con un particolare focus sullo sviluppo delle rinnovabili e le opportunità di finanziamento. Questa prima tappa, organizzata in [...]

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

giugno 6, 2018

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

Si è conclusa ieri, nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, la XXI edizione di Cinemambiente, il Festival internazionale di cinema e cultura ambientale organizzato a Torino dall’omonima associazione, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. Legambiente, che con i propri educatori ambientali supporta Cinemambiente Junior, la sezione del Festival dedicata ai ragazzi, e che ogni anno assegna un riconoscimento [...]

PMI e cambiamenti climatici: a Torino un progetto di adattamento

giugno 5, 2018

PMI e cambiamenti climatici: a Torino un progetto di adattamento

Le città del mondo si attrezzano per affrontare i mutamenti climatici e Torino, tra le italiane, è una delle più attive nel percorso finalizzato alla predisposizione di un piano di adattamento. In particolare attraverso il progetto europeo Life DERRIS, nato tre anni fa per favorire la creazione di una partnership pubblico-privato nella definizione di una strategia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende