Home » Finanziamenti »Normative » La corsa all’oro dei bandi UE per l’energia:

La corsa all’oro dei bandi UE per l’energia

luglio 21, 2010 Finanziamenti, Normative

Banconote in Euro, Courtesy of Luca CaporaleNei giorni scorsi si è ufficialmente chiuso  il bando pubblico dell’Unione Europea per 3,98 miliardi di euro a sostegno della ripresa economica del continente attraverso “progetti energetici evoluti”.

La Commissione dovrà ora valutare e selezionare 43 progetti per elettricità e gas e 45 progetti di energia “verde”. 

I primi potranno disporre di 2,3 miliardi di euro, mentre ai secondi saranno destinati, stando a quanto riporta l’Ansa, unicamente 32 milioni, provenienti dall’ iniziativa CIP 2009 Eco-innovation, che nel 2010 metterà però a disposizione altri 35 milioni (bando aperto fino al 9 settembre).

Lo sviluppo dei 43 grandi progetti energetici (31 progetti per gasdotti e 12 progetti per l’ elettricità), si stima che possa offrire un significativo contributo alla ripresa economica dell’Ue, migliorando al tempo stesso la sicurezza degli approvvigionamenti energetici e l’interconnessione tra i paesi membri grazie alla realizzazione di infrastrutture transfrontaliere.

I 45 progetti “verdi” - selezionati tra 202 proposte presentate (+50% rispetto all’edizione precedente) principalmente da piccole e medie imprese - spaziano invece dalla produzione di materiali innovativi per lo smistamento e il riciclaggio fino ai metodi di produzione avanzati per risparmiare acqua e altre risorse. La stima è, in questo caso, che possano mobilitare risorse economiche aggiuntive, dal settore pubblico e dai privati aderenti ai consorzi di progetto, per un totale di circa 64 milioni di investimenti.

Il 24 giugno si è invece chiuso il Bando Energia Intelligente Europa – EIE, che rientra nell’ambito del Competitiveness and Innovation Programme (CIP) della Direzione Generale Impresa e Industria della Commissione Europea.

EIE ha l’obiettivo di contribuire ad assicurare un approvvigionamento energetico sicuro, durevole e a prezzi competitivi, attraverso il finanziamento di azioni mirate nei settori dell’efficienza energetica e dell’uso razionale delle risorse energetiche (programma Save), della promozione delle fonti d’energia nuove e rinnovabili che incoraggino la diversificazione energetica (Altener), e dell’uso di fonti rinnovabili nei trasporti (Steer).

L’importo globale del bando – aperto a tutti i soggetti giuridici, pubblici o privati, con sede nel territorio degli Stati membri dell’Ue – ammontava a circa 56 milioni di euro, con la possibilità di concedere fino al 75% del totale dei costi ammissibili per ogni singolo progetto.

A livello italiano resta aperto fino al 2 agosto il Bando P.O. Fesr per progetti di Produzione di Energie Rinnovabili in Sicilia, emanato dalla Regione Sicilia, in collaborazione con l’Assessorato all’Industria,  (Dipartimento Regionale dell’Industria e delle Miniere) per agevolare la produzione di energie alternative in loco: solare (per circa 18 milioni di euro), eolico (5 milioni di euro), biomasse (8 milioni di euro), cogenerazione e gestione energetica (20 milioni di euro), energia idroelettrica, geotermica e altre (7 milioni di euro).

Sono infine in corso i lavori di selezione per il primo Bando di EnercitEE,  lo strumento previsto dal pacchetto energia e clima dell’Ue con l’intento di sviluppare misure concrete per il raggiungimento degli obiettivi 20-20-20, grazie allo scambio e alla diffusione di buone pratiche e al miglioramento delle performance energetiche di enti locali e cittadini.

Il programma, avviato nell’ambito di Interreg Ivc (che vede coinvolta la regione Emilia-Romagna), si è aperto ufficialmente il 14 giugno e scadrà il 24 settembre ed è aperto alle sole organizzazioni pubbliche che intendano avanzare proposte. Lo stanziamento ammonta a 1,5 milioni di Euro, e saranno ammessi progetti con un budget variabile da 120.000 fino a 350.000 Euro.

Redazione Greenews.info

Vedi anche: “All’Italia 94,2 mln di euro da Life+”, Greenews.info, 27 luglio 2010

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende