Home » Finanziamenti »Normative » “Le politiche energetiche sono troppo elettrocentriche”. Intervista a Valeria Verga (Assolterm):

“Le politiche energetiche sono troppo elettrocentriche”. Intervista a Valeria Verga (Assolterm)

aprile 12, 2012 Finanziamenti, Normative

In questi giorni si parla molto degli incentivi al fotovoltaico e alle fonti elettriche, mentre meno spazio viene dedicato all’incentivazione del termico e alla bozza di “Conto Energia Termico”. Ne abbiamo parlato con la Dott.ssa Valeria Verga, segretario generale Assolterm, l’Associazione Italiana Solare Termico.

D) Dott.ssa Verga, qual è la situazione attuale per quanto riguarda gli incentivi al solare termico?

R) La situazione è terribilmente incerta sotto molti punti di vista. In questi giorni c’è un po’ di bagarre su tutte le rinnovabili, ma in particolare sul solare termico c’è la massima incertezza. Siamo in attesa dell’uscita del decreto attuativo previsto dall’art. 28 del D. Lgs.  28/2011, ma  non abbiamo nemmeno informazioni su quando uscirà. Tra l’altro, l’ultima bozza di gennaio prevedeva dei contenuti che non condividiamo. Il decreto, che avrebbe dovuto avviare, all’inizio di quest’anno, il cosiddetto “conto energia termico”, relativo ad alcune tecnologie, tra cui il solare termico, è destinato solo ai soggetti  pubblici, ed esclude quindi tutti i privati (cittadini e imprese). Non solo: le tariffe sono molto basse, ben al di sotto del 55% delle detrazioni fiscali. Stiamo parlando di un 35-40% di copertura dell’investimento iniziale. Anche nel caso del Fondo rotativo per Kyoto il solare termico è stato assurdamente penalizzato. Per tutte le altre tecnologie rinnovabili,  il fondo si rivolge sia al pubblico che al privato, mentre per il solare termico si rivolge solo al pubblico, con una drastica riduzione dell’impatto positivo che questo strumento avrebbe potuto avere nel supportare imprese e cittadini nella riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di CO2.

D) Sembra che l’energia termica sia sempre considerata un po’ di serie B. Ma da dove viene la penalizzazione dell’energia termica rispetto all’elettrica?

R) Va detto che l’energia elettrica è una forma di energia “nobile e sofisticata”: forse è da qui che parte un approccio troppo “elettrocentrico” alle politiche energetiche e delle rinnovabili. Questo non è un problema solo italiano. La normativa europea è arrivata solo recentemente a dare il giusto peso anche all’energia termica. È con la Direttiva 2009/28/CE, infatti, che si fa, finalmente, esplicito riferimento al settore del riscaldamento e raffrescamento. Tutto questo in relazione al fatto incontrovertibile che, per quanto riguarda i consumi finali di energia, quasi il 50% è relativo ai fabbisogni termici. Con riferimento al quadro legislativo nel nostro Paese, la visione elettrocentrica purtroppo ha finito per influenzare anche l’incentivazione delle diverse tecnologie con conseguenze deleterie su uno sviluppo sano, armonico e graduale dei diversi mercati, che oggi stiamo pagando tutti in termini di contrapposizioni ingiustificate tra le diverse tecnologie rinnovabili e di campagne di stampa, che nascondono lobby e interessi esterni al nostro comparto, contrarie allo sviluppo delle rinnovabili in Italia.

D) Quali tipi di vantaggi ci può portare il solare termico e perché dovrebbe essere incentivato?

R) Semplicemente ci fa risparmiare, sia in termini di emissioni di CO2, che in termini di risparmio energetico di altre energie convenzionali. E’ una fonte del tutto rinnovabile, una forma di energia distribuita, con costi contenuti. Oltretutto crea occupazione e sviluppo di filiere a livello locale. In Italia abbiamo già una produzione di pannelli e componentistica “Made in Italy”. Si calcola  inoltre che per ogni euro di incentivo, c’è un ritorno di un euro e quaranta, per cui in realtà non si tratta nemmeno di un costo, ma di un beneficio netto.

Veronica Caciagli

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende