Home » Internazionali »Normative »Politiche »Rassegna Stampa » Lotta al cemento sulle coste del Mediterraneo, arriva piano Onu:

Lotta al cemento sulle coste del Mediterraneo, arriva piano Onu

Coste del Mediterraneo, Courtesy of Pezzi di Vita, Nadia Lucisano,  Flickr.comCon il via libera di Bruxelles alla ratifica si avvicina l’entrata in vigore dell’accordo internazionale legato alla Convenzione di Barcellona, ovvero il protocollo sulla gestione integrata della zona costiera nel Mediterraneo (ICZM).

Slovenia, Francia, Albania e Spagna hanno già ratificato l’accordo e altri procedimenti di valutazione sono in corso. L’Unione europea, afferma una nota del programma Unep/Map, ha portato ora a cinque il numero delle ratifiche e il protocollo entrerà in vigore con sei. A quella data, presumibilmente prossima, il protocollo farà parte, a pieno titolo, della normativa comunitaria, con l’obiettivo di conservare un patrimonio naturale sottoposto a grandi pressioni, come l’ambiente costiero.

Il primo vincolo sarà per l’edificazione, vietata nella fascia dei primi cento metri a ridosso del mare. “Il degrado delle coste – spiega infatti Maria Luisa Silva Mejias, responsabile del programma Unep-Map – può avvenire rapidamente senza accorgercene, ma nel momento in cui ce ne rendiamo conto é già troppo tardi. Il nuovo protocollo contiene strumenti utili e innovativi per aiutare gli Stati ad affrontare le minacce per le coste“.

Presentato alla comunità internazionale nel gennaio del 2008, il protocollo è uno strumento legislativo nato per assicurare che gli interventi umani siano intrapresi preoccupandosi di bilanciare gli obiettivi economici, sociali e ambientali, in una prospettiva di lungo termine. Le coste del Mediterraneo soffrono infatti di gravi pressioni sul fronte ambientale e del degrado delle risorse a causa di sviluppo urbano, turismo, pesca, inquinamento e acquacoltura. Ma soprattutto, il cemento copre oggi già il 40% della superficie costiera.

In attesa dell’entrata in vigore del nuovo trattato, sabato prossimo si festeggerà la Giornata delle Coste del Mediterraneo, alla sua quarta edizione, che sarà celebrata principalmente in Slovenia, ma prevede diverse iniziative anche in altri paesi, come Italia, Grecia, Turchia e Francia. L’obiettivo della giornata, dedicata alla protezione di questo straordinario patrimonio naturale, é far emergere la consapevolezza del valore degli ecosistemi costieri.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

gennaio 20, 2017

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

Ieri a Roma, presso la sede di rappresentanza della Regione Puglia, la Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio, hanno consegnato ufficialmente, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il testo della petizione lanciata a dicembre da Marevivo e che ha già raccolto, sulla piattaforma Change.org, 45 mila firme nel [...]

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende