Home » Normative »Rassegna Stampa » L’UE presenta il “Pacchetto sull’efficienza” per razionalizzare i consumi:

L’UE presenta il “Pacchetto sull’efficienza” per razionalizzare i consumi

dicembre 14, 2009 Normative, Rassegna Stampa

Courtesy of Ruben Hernandis (Flickr)Mentre le trattative a Copenhagen sembrano stagnare il pacchetto sull’efficienza varato dall’Unione Europea (in vigore dal 2010), rinnova le speranze su una leadership ambientale da parte del vecchio continente. 

Frutto dell’accordo raggiunto dal Consiglio e dal Parlamento Europeo, il documento stabilisce  norme per razionalizzare i consumi domestici permettendo ai consumatori di fare scelte oculate e sostenibili grazie ad una etichettatura più chiara.

Con la nuova direttiva, tutti gli edifici realizzati dopo il 2020 dovranno rispettare gli standard energetici attraverso un decremento dei consumi di energia e il massiccio ricorso alle fonti rinnovabili. Attualmente, infatti, abitazioni e uffici sono responsabili del 40% del consumo energetico totale dell’Unione. Il settore pubblico dovrà dare il buon esempio rispettando i parametri già entro la fine del 2018.

Per quanto riguarda l’etichettatura energetica, si amplierà il campo di applicazione di quella precedente. Verde scuro e A continueranno ad essere le categorie più alte, ma, nell’auspicabile eventualità in cui la maggior parte dei prodotti sul mercato rientrasse già nelle classi più elevate, saranno introdotti fino a tre ulteriori gradi ( A+, A++ e A+++). In futuro l’etichetta sarà apposta non solo sui beni che consumano energia ma anche su qualsiasi prodotto che abbia, anche indirettamente, un impatto significativo sui risparmi energetici, ad esempio le finestre. Anche qui il settore pubblico dovrebbe essere il primo ad acquistare solo prodotti appartenenti alla classe con il migliore rendimento.

La terza parte del pacchetto, già formalmente approvata, è infine costituita da un regolamento sull’etichettatura dei pneumatici in relazione al consumo di carburante, l’aderenza sul bagnato e i livelli di rumorosità, in vigore a partire da novembre 2012. L’etichetta indicherà l’efficienza in termini di consumo su una scala da A (la migliore) a G (la peggiore) e le informazioni sull’impatto acustico con l’indicazione dei decibel. Questi dati compariranno su tutti i materiali pubblicitari e informativi presenti anche nei siti web dei produttori di gomme delle classi interessate (C1, C2 e C3, rispettivamente per auto, veicoli commerciali, rimorchi). Esonerati dall’obbligo di informazione i fabbricanti. La normativa infatti si riferisce ai prodotti proposti agli utenti finali vincolando dunque soltanto i distributori. Inoltre, entro giugno 2012 la Commissione si impegna a rendere disponibili sul suo sito Internet ec.europa.eu, (in particolare per le organizzazioni di consumatori e i fabbricanti di pneumatici) le informazioni esplicative relative a ciascuna delle voci.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende