Home » Finanziamenti »Nazionali »Normative »Politiche » Parchi: altro che tagli, servono investimenti!:

Parchi: altro che tagli, servono investimenti!

Nemmeno i parchi sfuggono ai tagli della spending review del governo. Entro fine mese, infatti, i ventiquattro Parchi Nazionali italiani dovranno eliminare il 10% delle spese per il personale, un taglio che si somma a quelli – già consistenti (circa il 35%) – imposti negli ultimi anni.

La situazione è critica. Secondo la Rappresentanza Unitaria del Parco Nazionale Gran Paradiso “interi uffici che seguono attività di ricerca scientifica, di salvaguardia del territorio e di promozione dello sviluppo sostenibile, verranno di fatto cancellati”. In realtà, l’allarme sembra destinato a rientrare, almeno parzialmente. I fondi a disposizione rimarranno pochi ma nessuno dovrebbe essere licenziato. “Se il taglio del 10% venisse gestito singolarmente per ogni ente parco allora perderebbero il posto 60 persone (su un totale nazionale di 760) – spiega Italo Cerise, presidente del Parco del Gran Paradiso – Ma come Federparchi abbiamo chiesto al governo di ragionare a livello di comparto, complessivamente. E alla fine il decreto dovrebbe andare in questa direzione”. Così chi ha più risorse potrà metterle a disposizione dei parchi che ne hanno meno, verranno tagliate solo spese “non essenziali” e con un’attenta redistribuzione si salveranno almeno i posti di lavoro.

Anche perché i Parchi Nazionali e Regionali italiani e le Aree Protette sono un patrimonio che meriterebbe – anche economicamente – di essere valorizzato. Non solo, infatti, curano e difendono il territorio, ma, conti alla mano, generano ricchezza. Secondo un recente rapporto di Unioncamere, a fronte di un costo di 60 milioni di euro, ogni anno i parchi generano un ritorno di 34,6 miliardi. Attorno e dentro ai parchi ci sono aziende enogastronomiche o artigianali che godono delle specificità del territorio, ci sono più di 16mila impianti fotovoltaici che generano il 4% dell’energia del Paese e c’è il turismo: ogni anno almeno 150 milioni di persone visitano queste zone, e i numeri sono in costante crescita.

C’è poi il discorso dei servizi ecosistemici: “I Parchi – spiega il direttore del Parco Fluviale del Po e della Collina Torinese Ippolito Ostellino – hanno anche un enorme impatto immateriale. Elementi come la difesa della biodiversità e del suolo, o l’importanza di avere aria e acqua pulita e il conseguente impatto sulla salute e i costi sanitari dei cittadini, vengono troppo spesso dimenticati”. Bisognerebbe dunque tener conto anche di questo e dei costi “indiretti” che l’inquinamento riversa silenziosamente sulla collettività quando si decide di tagliare i finanziamenti ai Parchi. “Purtroppo – continua Ostellino – spesso abbiamo gestito male i soldi quando erano di più, e ora ci troviamo in difficoltà, con i continui tagli che mettono in crisi l’intero sistema. Dobbiamo insistere perché venga riconosciuta l’importanza degli enti parco, i servizi ecosistemici sono già economia, e ignorarlo, in un momento difficile come questo, è una fesseria”.

Probabilmente c’è bisogno di trovare, anche in questo settore, nuove modalità di gestione. Secondo Ostellino “servono fondi per sfruttare al meglio le potenzialità del settore e per trovarli bisognerà ricorrere anche ai privati. Ovviamente la proprietà e le responsabilità devono rimanere in mano pubblica, ma non c’è motivo per non coinvolgere enti esterni in attività e appalti specifici”.

Sulla necessità di trovare investimenti è d’accordo anche Italo Cerise: “Prima però occorre rafforzare l’integrazione e la collaborazione fra i vari Parchi Nazionali e Regionali, fare sistema. Dobbiamo comunicare meglio le nostre attività di ricerca, monitoraggio e manutenzione del territorio. Far capire ai cittadini la nostra importanza e quanto possiamo offrire. A quel punto sarà evidente che i benefici che arrivano dai parchi sono enormemente maggiori dei costi per gestirli, e potremo convincere il governo che meritiamo nuovi investimenti”.

Matteo Acmè

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

I premi del 20° Cinemambiente. Vince l’angoscia per la plastica

giugno 6, 2017

I premi del 20° Cinemambiente. Vince l’angoscia per la plastica

Il 20° Festival CinemAmbiente si è concluso nella Giornata Mondiale dell’Ambiente con la cerimonia di premiazione, al Cinema Massimo di Torino, e la proiezione del film La Vallée des loups di Jean-Michel Bertrand (Premio “Movies Save the Planet”). Pur in assenza degli eventi “di piazza” in cartellone nell’edizione 2016, anche quest’anno il Festival ha registrato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende