Home » Search Results for "veronica caciagli":

Valencia: tra fiestas, natura e toreri “animalisti”

settembre 18, 2012 Impressioni di viaggio, Rubriche
Agosto 2012. All'aeroporto di Roma i banchi del check in per i voli in partenza per la Spagna sono presi d'assalto da centinaia e centinaia di vacanzieri dalla pelle già abbronzatissima e la scarpa abbinata alla valigia. Mi accorgo con soddisfazione che il gruppo di ragazzine in tenuta leopardata e borsette Fendi sono in fila per imbarcarsi su un altro volo, in partenza per Ibiza. Ma solo dopo essere salita sull'aereo sono assalita dal dubbio che Valencia sia effettivamente una buona scelta per le vacanze d'agosto. Il momento peggiore è quando, dopo un ritardo di oltre un'ora (rigorosamente senza aria condizionata - forse per un impulso "ambientalista" del pilota?) lo steward ...

Rinnovabili: il Made in Italy che fa innovazione

settembre 14, 2012 Aziende, Nazionali, Prodotti
Ovunque si sente parlare della necessità di nuove tecnologie e innovazione per trasformare l'economia verso un futuro low carbon. A volte più che di vere innovazioni si tratta in realtà di miglioramenti ed evoluzioni di tecnologie precedenti, come avviene ad esempio per le “famiglie” di pale eoliche, che incrementano con il tempo la propria produttività; altre volte l'uovo di Colombo consiste nell'ibridazione di diverse tecnologie. Una storia di innovazione tutta italiana viene dalla Toscana, dagli stabilimenti della Aria Srl di Prato: si chiama Lucciola ed è il primo generatore eolico al mondo in cogenerazione, ovvero che recupera l'energia termica. Su 50 kW di potenza, si potrà ...

Zeroemission Rome: vento in poppa per l’eolico

settembre 7, 2012 Eventi, Nazionali, Prodotti
Mentre sta per chiudere la decima edizione di Eolica Expo Mediterrean, la fiera degli operatori dell'energia del vento - realizzata annualmente a Roma all'interno della kermesse Zeroemission - nella conferenza sulle prospettive del mercato europeo delle energie rinnovabili, Artouros Zervos, presidente di Ewea, l'associazione europea dell'energia eolica, ha sottolineato le enormi potenzialità di questa tecnologia, che nel 2011 ha rappresentato il 21% degli impianti di energia installati in Europa. "Le previsioni a lungo termine - aggiunge Zervos - ipotizzano una crescita dell'eolico e delle altre rinnovabili tale da creare, entro il 2030, quasi 800 mila posti di lavoro. Ma perché ciò avvenga i Paesi ...

Zeroemission Rome: l’efficienza per combattere la crisi

settembre 6, 2012 Eventi, Nazionali, Politiche, Prodotti, Prodotti
Si è aperta ieri nella Capitale, Zeroemission Rome, la fiera dedicata a energie rinnovabili, sostenibilità ambientale, clima ed emission trading organizzata da Artenergy Publishing presso la Fiera di Roma. Degli oltre 650 espositori del 2011, quest'anno si sono registrati solo 400. C'è chi pensa che la motivazione della diminuzione degli espositori sia semplicemente da ascrivere al fatto che la fiera è stata anticipata alla prima settimana di settembre, a ridosso delle vacanze estive. Ma tra la maggioranza degli operatori aleggia invece pessimismo e aria di crisi. Le aziende del settore fotovoltaico in particolare non hanno accolto con favore le novità introdotte dal Quinto Conto Energia, entrato in ...

Ondate di calore e cambiamenti climatici: l’eccezione diventa regola

settembre 5, 2012 Eventi, Internazionali, Politiche
Durante i giorni di pioggia si dimentica facilmente, ma anche quest'anno la stagione estiva è stata costellata di ondate di calore che si sono abbattute in varie zone dell'emisfero settentrionale e hanno tristemente segnato nuovi record storici: mentre gli esperti ancora stanno valutando come si posizionerà questa stagione tra le più calde del secolo, dall'America del Nord alla Russia, il caldo eccessivo ha già provocato seri problemi, in particolare all'agricoltura. I dati confermano che, per gli Stati Uniti, si è trattato del luglio più caldo di sempre, in concomitanza con una spaventosa siccità. In Russia la situazione è stata anche più grave: svariati incendi hanno generato una nube tossica ...

Roma Sì Muove: otto quesiti per cambiare la città

settembre 4, 2012 Idee, Nazionali, Politiche
“Volete voi che Roma Capitale adotti e realizzi un piano di interventi per potenziare il trasporto pubblico e la mobilità sostenibile alternativa all’auto?” E' questo il primo dei quesiti referendari - in perfetto stile SPQR - proposti dai promotori del referendum romano, riuniti nel Comitato Roma Sì Muove. Dopo il successo dei referendum di Milano, anche la capitale si muove per proporre alla politica un indirizzo preciso riguardo a una trasformazione urbana sostenibile. I quesiti questa volta sono ben 8, e toccano vari aspetti della sostenibilità urbana e, in generale, della gestione della città. Riguardo alla mobilità pubblica, si propone il rilancio degli investimenti sulle tramvie, ...

Corepla: la seconda vita della plastica, dopo il riciclo

La plastica è un materiale resistente, ma come molte invenzioni umane, deve essere utilizzata, e poi smaltita, con cura. Proprio per la sua durabilità, gli oggetti in plastica hanno assolutamente bisogno di essere opportunamente separati per essere avviati alla raccolta differenziata. Cosa avvenga però a quella plastica dopo che l'impresa di rifiuti urbana l'ha raccolta, è un processo ignoto a molti di noi: ce lo ha spiegato Gianluca Bertazzoli, Responsabile Comunicazione e Relazioni Esterne del Consorzio Nazionale per le Filiera degli Imballaggi in Plastica (Corepla) nell'appuntamento online "Gocce di sostenibilità", ideato dal Kyoto Club. La raccolta dei materiali è una realtà piuttosto sviluppata in Italia: si stima ...

Debriefing su Rio+20 al Ministero: si poteva fare di più?

Dalla Conferenza sui risultati di Rio+20, organizzata dal Ministero dell’Ambiente presso l’Aula Magna dell’Università Luiss, a Roma, emergono punti di vista molto diversi: da una parte, il Ministero, rappresentato da Paolo Soprano, Direttore per lo Sviluppo Sostenibile e i rapporti con l’Associazionismo, si mostra sostanzialmente soddisfatto: “Il processo negoziale è stato lento, nonostante il poco tempo a disposizione, e non è riuscito a chiudere il negoziato nella fase preparatoria. La gestione del negoziato nella parte finale del Brasile è stata molto complessa, con un testo ancora non ...

Riserve petrolifere: il prezzo economico e ambientale dei fossili “non convenzionali”

Come ogni volta in cui il prezzo del petrolio è in flessione, media e stampa si riempiono di ipotesi di crescita della produzione del greggio e diminuzione del prezzo, tanto da far credere che il problema del "picco del petrolio" non esista più. In questi giorni sta suscitando attenzione un nuovo studio di Leonardo Maugeri, docente di Geopolitica dell’Energia alla Harvard Kennedy School ed ex Senior Executive Vice President dell'ENI: lo studio, presentato al Festival dell'Energia di Perugia,  evidenzia come, a seguito delle scoperte di petrolio non convenzionale, ci sia la potenzialità di un aumento del volume di produzione che potrebbe portare dagli attuali 93 a 110 ...

Carbon Disclosure Project: pagella verde per le città europee

Dopo la deludente conclusione della Conferenza di Rio+20, in cui i governi del mondo non hanno preso impegni precisi, appare evidente come un futuro sostenibile e low carbon sarà possibile solo con una spinta "dal basso", che coinvolga cittadini, aziende ed enti locali. In questo comune sforzo per il cambiamento, un ruolo di assoluto rilievo viene svolto dalle città: metà della popolazione mondiale abita nelle città, dove viene consumato circa il 60-80% dell'energia. Il Carbon Disclosure Project ha chiesto alle città europee di rispondere a un questionario sulle strategie riguardanti la riduzione delle emissioni di CO2, i rischi e le opportunità legate ai cambiamenti climatici: in Europa hanno risposto 22 città, ...
Pagina 4 di 10« First...«23456»...Last »



PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

marzo 14, 2022

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

Di fronte ad un numero di dispositivi che ormai nel complesso supera la popolazione mondiale, cresce l’attenzione ai temi della sostenibilità e degli impatti ambientali derivanti dalla produzione, dall’uso e dallo smaltimento dei “telefonini“, i device di più comune utilizzo sia tra giovani che adulti. A evidenziare la criticità di questi numeri è intervenuto il [...]

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende