Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

Di fronte ad un numero di dispositivi che ormai nel complesso supera la popolazione mondiale, cresce l’attenzione ai temi della sostenibilità e degli impatti ambientali derivanti dalla produzione, dall’uso e dallo smaltimento dei “telefonini“, i device di più comune utilizzo sia tra giovani che adulti. A evidenziare la criticità di questi numeri è intervenuto il [...]

Mainetti presenta “Paperform Hanger”, l’appendino di design in carta riciclata

Mainetti, leader mondiale nel settore dei portabiti, ha presentato una nuova serie di appendiabiti plastic free, realizzati in carta riciclata e completamente riciclabili, anche nella parte metallica. “Paperform Hanger” – questo il nome del nuovo prodotto – arricchisce la proposta dell’azienda italiana al mercato globale della moda con un inedito “appendino” sostenibile e riciclabile, che offre [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Ultimi articoli

Biogas e biometano: la sfida delle energie intelligenti

dicembre 22, 2009 Agenda
L’Europa promuove le fonti rinnovabili: entro il 2020 la quota complessiva di consumo di energia pulita nello spazio Unione Europea dovrà arrivare al 20 %. Una promozione della green economy dove biogas e biometano rappresentano un’autentica sfida...

Biocosmesi: la natura tra scienza, mercato e certificazione

dicembre 22, 2009 Prodotti, Prodotti
Così come è cresciuta l’attenzione verso ciò che si mangia è importante che cresca anche la conoscenza di ciò che si usa per la nostra pelle, che va alimentata e detersa con principi attivi sani e sicuri. Le sostanze naturali tornano alla ribalta come protagoniste del benessere dell'uomo. Un richiamo affascinante per il consumatore. Ma cosa sono e come si riconoscono i cosmetici naturali? Il principio generale è di avere un prodotto finito attraverso il minor numero di passaggi chimici, escludendo l'impiego di piante a rischio di estinzione e utilizzando materie prime provenienti ...

Manifattura Domani: il polo tecnologico verde della Provincia di Trento

dicembre 22, 2009 Progetti
Manifattura Domani è una società pubblica costituita nell'aprile 2009 dalla Provincia autonoma di Trento, attraverso Trentino Sviluppo, con l'obiettivo di riqualificare il compendio ex-Manifattura Tabacchi di Rovereto, destinato a diventare un centro per attività di ricerca e innovazione. Fin qui, sembrerebbe trattarsi di uno dei tanti poli scientifici e tecnologici ormai (fortunatamente) presenti su tutto il territorio nazionale. Si tratta invece del primo progetto italiano che vede università, imprese private ed enti pubblici  impegnati concretamente per un'innovazione "green". A Rovereto sono già arrivati 110 milioni di euro, tra finanziamenti dell’Unione europea, della Provincia e dell’Università di Trento, ...

Per le feste stiamo…vicini vicini.

dicembre 22, 2009 Idee
Imperversano da un paio di settimane a questa parte su giornali e siti internet variopinti e, a volte, strampalati menu di Natale e consigli per la tavola nel periodo delle feste. Ma la ricerca dell’esotico a tutti i costi ha, scusate la ripetizione, dei costi. Non solo in termini strettamente economici (oltre al prodotto si pagano anche le spese dei chilometri del trasporto) ma anche, ahimè, ambientali. Un chilo di ciliegie in volo dall’Argentina all’Europa per una distanza di 12 mila km produce 16,82 kg di CO2. Stesso problema se prendiamo in considerazione la produzione in serra: un chilo di pomodori ...

Biodiversità urbana Top Contributors

dicembre 21, 2009 Top Contributors
Pubblichiamo l'intervento di Marco Dinetti, Direttore Scientifico della rivista "Ecologia Urbana" e Responsabile Nazionale Ecologia Urbana di LIPU/BirdLife Italia. Dinetti è autore del libro "Biodiversità Urbana", che la redazione di Greenews.info ha deciso di "adottare" come "regalo di Natale intelligente 2009", per il carattere pionieristico della ricerca, la ricchezza della documentazione e, soprattutto, la straordinaria capacità di aiutare a riscoprire, con la competenza dello scienziato e lo sguardo incantato del poeta, la natura che si annida nelle nostre città.    Il recente rapporto delle Nazioni Unite in tema di popolazione mondiale ci dice che dal 2008 le città stanno ospitando più del 50% degli abitanti del ...

A Pisa si progetta un nuovo modello di città

dicembre 21, 2009 Eventi, Pratiche
  Pionieri di un nuovo modello di città. È questa la visione che ha ispirato il sindaco di Pisa, Marco Filippeschi, promotore insieme alla Provincia di Pisa e alla Regione Toscana, della prima edizione di Green City Energy, un incontro di riflessione sulle politiche energetiche, declinate a misura cittadina - visto che più della metà della popolazione terrestre vive in aree urbane e i 2/3 dell’energia mondiale sono divorati dalle città. Organizzata da ClickUtility e ospitata presso la Stazione Leopolda di Pisa, la "fase 1" di Green City Energy - ovvero la costituzione del think tank - si è svolta il 18 e il 19 dicembre, in un ...

Una vita a Impatto Zero, o quasi

dicembre 21, 2009 Recensioni
“Certo la lotta ai cambiamenti climatici, al riscaldamento del pianeta, all’innalzarsi del livello dei mari e alla desertificazione sarà vinta soltanto se chi governa l’economia del mondo deciderà di battere strade diverse da quelle percorse finora. Però anche i singoli possono contribuire, nella loro veste di consumatori. Basta fare un piccolo sforzo per razionalizzare un concetto: ogni nostra azione presenta un costo ambientale”. L’introduzione alla guida Impatto Zero di Mario Porqueddu, pubblicata dal Corriere della Sera (€ 2,99, in edicola fino al 30 dicembre), si apre con queste parole di estrema attualità. Considerato  l’esito (semi)fallimentare del vertice di Copenaghen, ci sembra tuttavia, ogni ...

Corso di Progettazione fotovoltaica

dicembre 21, 2009 Agenda
Ises Italia Sede del corso: Hotel Lancelot - Via Capo d'Africa, 47 Roma Date: 27 e 28 gennaio Orari: mercoledì 27 gennaio dalle h.09,30 alle h.12,30 e dalle h. 13,30 alle h.18,00 giovedì 28 gennaio dalle h.09,00 alle h.12,30 e dalle h.13,30 alle h.17,30 Finalità: Il corso, articolato su due giornate, è focalizzato sugli aspetti tecnico.progettuali e quindi indirizzato principalmente a professionisti e tecnici interessati alla progettazione e alla pratica impiantistica dei sistemi fotovoltaici. Durante il corso verranno fornite le informazioni progettuali di base e illustrati progetti-tipo. Destinatari: Ingegneri, architetti, geometri, periti industriali, consulenti del settore, energy manager, tecnici di amministrazioni pubbliche. Per maggiori informazioni scaricare il pdf del programma.

No, we couldn’t

dicembre 19, 2009 Internazionali, Politiche
E'passato poco più di un anno dall'elezione a Presidente degli Stati Uniti di Barack Obama, l'uomo del cambiamento e della speranza, il cui motto "Yes, we can" ha fatto il giro del mondo. Eppure a Copenhagen anche lui ha dovuto indirettamente ammettere di non avercela fatta dichiarando, con la consumata abilità dei politici a "girare la frittata", che "questa non è la fine del cammino, è solo l'inizio".   Ora e nei prossimi giorni molti dei leader politici presenti dovranno ingegnarsi a giustificare, nei rispettivi paesi, l'evidente insuccesso della Conferenza ONU sul Clima - perchè di insuccesso si è trattato. C'è solo una cosa, tuttavia, peggiore di un ...

Il sacchetto di plastica colpisce anche le balene

dicembre 18, 2009 Rassegna Stampa
Le deleterie e longeve buste di plastica, scambiate per calamari, sono state, a quanto pare, causa della morte di almeno quattro dei sette capodogli spiaggiati nei giorni scorsi a Peschici, in Puglia. Nello stomaco delle balene, oltre ai sacchetti, sono stati trovati inoltre pezzi di corda, scatole e contenitori di vari materiali . La scoperta è stata compiuta dal professore Giuseppe Nascetti, pro-rettore dell'Università della Tuscia, considerato uno massimi esperti mondiali di parassitologia ed ecologia marina, chiamato ad analizzare le cause dello spiaggiamento e della conseguente morte degli odontoceti. Secondo il prof. Nascetti, i capodogli potrebbero aver scambiato gli oggetti rinvenuti ...

PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

marzo 14, 2022

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

Di fronte ad un numero di dispositivi che ormai nel complesso supera la popolazione mondiale, cresce l’attenzione ai temi della sostenibilità e degli impatti ambientali derivanti dalla produzione, dall’uso e dallo smaltimento dei “telefonini“, i device di più comune utilizzo sia tra giovani che adulti. A evidenziare la criticità di questi numeri è intervenuto il [...]

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende