Home » Internazionali »Politiche » Cancun, primo giorno: sul clima necessario un compromesso:

Cancun, primo giorno: sul clima necessario un compromesso

novembre 30, 2010 Internazionali, Politiche

Si è aperta ieri a Cancun, in Messico, la Sedicesima Conferenza delle Parti (Cop 16) dell’UNFCCC, la convenzione delle Nazioni Unite nata per studiare e contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici. Fino al 10 dicembre Greenews.info pubblicherà gli aggiornamenti sui principali snodi nelle negoziazioni, a cura di Veronica Caciagli.  

Courtesy of UN Climate Talks, Flickr.comConcretezza, compromesso, urgenza. Queste sono le parole chiavi dei negoziati sul clima di Cancun, apertisi ieri in Messico. Un compromesso necessario per trovare soluzioni globali di risposta ai cambiamenti climatici e ridurre le emissioni di gas serra a un livello tale da prevenire cataclismi mondiali.

Nel discorso di apertura della COP 16, il Segretario Esecutivo dell’UNFCCC Christiana Figueres fa appello alla dea maya della luna, della ragione e della creatività Ixchel affinchè ispiri i delegati riuniti a Cancun, avvertendo:

“Eccellenze, quando la posta in gioco è alta e gli argomenti sono cariche di sfida, raggiungere un compromesso è un atto di saggezza che può unire posizioni diverse in modi creativi. Sono convinta che potrete trovare un compromesso per un risultato concreto a Cancun”.

Dopo le enormi attese del vertice di Copenhagen (COP 15 del dicembre 2009), il nuovo segretario Figueres apre la sua prima COP in modo pragmatico: è necessario trovare una soluzione per evitare gap temporali tra il Protocollo di Kyoto, che scadrà a fine 2012, e un nuovo accordo internazionale sulle emissioni di gas climalteranti. “Il compito non è facile, ma è raggiungibile”.

Secondo un sondaggio di ThinktoSustain più del 90% dei professionisti dei settori ambiente e clima pensano che l’accordo definitivo non verrà raggiunto a Cancun. Il sondaggio ha coinvolto professionisti di oltre 80 Paesi, tra consulenti governativi, scienziati, ricercatori, esperti di politiche ambientali, ingegneri, giornalisti, avvocati e giornalisti ambientali.

D’altra parte, nemmeno la Figueres chiede il raggiungimento di un accordo globale per il Messico, ma chiede progressi su alcuni aspetti cruciali:

  • la formalizzazione delle proposte di mitigazione delle emissioni espresse nel 2010 e le modalità di contabilizzazione e rendicontazione;
  • la mobilitazione di risorse finanziarie, rese disponibili attraverso un nuovo fondo;
  • un segnale di stabilità per gli investitori privati nei meccanismi flessibili del Protocollo di Kyoto (Clean Development Mechanism e Joint Implementation).

Oltre alla COP 16, a Cancun negli stessi giorni si riuniranno la sesta Conferenza delle Parti del Protocollo di Kyoto (COP/MOP 6), i gruppi sussidiari (trentatreesima sessione) e i gruppi di lavoro Ad Hoc Working Group sugli impegni ulteriori per le Parti Annex I del Protocollo di Kyoto (AWG-KP 15) e l’Ad Hoc Working Group sull’azione cooperativa a lungo termine dell’UNFCCC (AWG-LCA 13). Nel primo giorno di negoziazioni è già stata annunciato il luogo della prossima COP, che si terrà a  Durban, in Sud Africa nel 2011.

Veronica Caciagli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

novembre 24, 2016

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ieri mattina ha accolto la richiesta di Greenpeace e del Pesticide Action Network (PAN) Europe stabilendo che i test di sicurezza condotti dalle aziende chimiche per valutare i pericoli dei pesticidi devono essere resi pubblici. Per la Corte di Giustizia questi studi rientrano infatti nell’ambito delle “informazioni sulle emissioni nell’ambiente“, [...]

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

novembre 24, 2016

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

Guido Barilla, Presidente della Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition, ha incontrato ieri il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per presentare il 7° Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione dal titolo “Mangiare Meglio, Mangiare Meno, Mangiare Tutti” che si terrà il 1° dicembre 2016, all’Università Bocconi di Milano. Un grande evento interdisciplinare per creare un [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende