Home » Nazionali »Politiche » Clini presenta il Piano Nazionale italiano per un’economia low carbon:

Clini presenta il Piano Nazionale italiano per un’economia low carbon

aprile 20, 2012 Nazionali, Politiche

Il Ministro dell’Ambiente Corrado Clini ha presentato, all’ultima riunione del CIPE, l’atteso Piano Nazionale per la Riduzione delle Emissioni di Anidride Carbonica. “Questo governo ha incorporato gli obiettivi di decarbonizzazione dell’economia all’interno del documento di programmazione economico-finanziaria approvato dal Consiglio dei Ministri”, ha affermato l’altroieri il Ministro, durante la conferenza di presentazione del Rapporto Ambiente ed Energia dell’ENEA.

La Roadmap si lega strettamente agli obiettivi assunti dall’Italia nell’ambito del Pacchetto Clima Energia 20-20-20 dell’Europa, che impegna gli Stati membri, entro il 2020, a ridurre le proprie emissioni di gas serra del 20%, e di raggiungere il 20% di quota di energia da fonti rinnovabili rispetto ai consumi finali. In una prospettiva di più lungo termine, il Piano italiano fa riferimento anche alla nuova “Roadmap per una Transizione verso un’Economia a Basso Contenuto di Carbonio al 2050”, che verrà adottata a giugno nel corso del prossimo Consiglio Europeo. Nel Piano europeo, i target sono scadenzati per i prossimi decenni: meno 25% al 2020, 40% al 2030, 60% al 2040 e 80% al 2050, rispetto ai livelli del 1990.

Nella Roadmap italiana gli obiettivi arrivano invece al 2020. In particolare il Ministro Clini indica alcune priorità , tra cui la promozione dell’efficienza energetica e delle rinnovabili, attraverso lo sviluppo di una filiera nazionale delle tecnologie eco-sostenibili, la diffusione di sistemi distribuiti ad alta efficienza di generazione di elettricità, calore e freddo, connessi attraverso smart grid come infrastruttura delle smart city. Saranno anche importanti gli interventi di efficienza energetica nell’edilizia (compreso il patrimonio pubblico) e una nuova gestione dei trasporti che favorisca finalmente la mobilità pubblica e la ferrovia rispetto agli spostamenti privati in automobile. Anche il settore forestale potrà contribuire a centrare gli obiettivi.

Sul piano della fiscalità, si propone l’estensione del credito d’imposta del 55% già applicato all’efficienza energetica nell’edilizia agli investimenti finalizzati alla riduzione dell’intensità di carbonio dell’economia, una misura che ha già portato molto alle casse dello Stato tramite nuova occupazione, maggiore reddito ed emersione dell’evasione. Sul piano degli incentivi, si propone inoltre di continuare con il meccanismo dei certificati verdi e di portare le energie rinnovabili verso la grid parity; su come questo risultato sarà raggiunto, non ci sono molte delucidazioni nel Piano e questo è un vuoto importante, viste le proteste di questi giorni sul taglio agli incentivi alle rinnovabili.

Ma la vera novità potrebbe essere la proposta di una nuova “carbon tax” sulle emissioni di carbonio, da applicare nei settori non coperti dall’Emission Trading Scheme europeo. I proventi della carbon tax e della vendita dei permessi di emissione di CO2 andrebbero poi a essere utilizzati in investimenti per ridurre l’intensità di carbonio, anche attraverso il potenziamento del Fondo Rotativo del Protocollo di Kyoto.

Veronica Caciagli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende