Home » Internazionali »Politiche » Copenhagen sempre più vicina, ma sempre più lontana.:

Copenhagen sempre più vicina, ma sempre più lontana.

novembre 6, 2009 Internazionali, Politiche

Courtesy of Cathérine (Flickr)Il tiro alla fune continua a un mese da Copenhagen e le prospettive non sono particolarmente incoraggianti.

Era solo luglio quando Obama dichiarava di fronte al mondo intero che gli Stati Uniti erano pronti per “dare l’esempio”e guidare una nuova battaglia sul clima.

Oggi l’entusiasmo sembra non essere più lo stesso e il Senato americano esita nell’approvare il taglio delle emissioni proposto dalla Casa Bianca.

Voci di corridoio danno addirittura come incerta la presenza del neo-premio nobel nella capitale danese dati i pochi risultati attesi.

L’ondata di pessimismo fa indietreggiare anche il Presidente della Commissione Europea Josè Manuel Barroso  che considera il vertice di Copenhagen la giusta sede per il raggiungimento di un accordo quadro, ma nulla di più, almeno fino al prossimo anno.

Ancora fiduciosa risulta invece Angela Merkel. Il 3 Novembre scorso a Washington, il cancelliere tedesco ha ribadito che, per mantenere il riscaldamento globale al di sotto della soglia dei 2°C, occorre che tutti i Paesi siano disponibili ad accettare obbligazioni vincolanti.

Della necessità di creare una struttura legalmente vincolante parla anche il WWF, che ha avanzato dieci richieste per l’accordo di Copenhagen. Riprendendo le proposte della negoziatrice boliviana Angelica Navarro, il documento sottolinea la necessità per i Paesi Sviluppati di ridurre le emissioni del 40% entro il 2020, contribuire economicamente al processo di adattamento dei Paesi in via di Sviluppo e favorire il trasferimento nord-sud di tecnologie. Inoltre, sempre secondo il WWF, occorrerebbe potenziare gli investimenti per le “alternative verdi” e fermare la deforestazione in Amazzonia.

I costi di un tale programma ammonterebbero  a circa 400 miliardi di dollari, spesa alla quale pare che ben pochi paesi intendano contribuire.

Non resta che attendere i risultati dei Barcelona Climate Change Talks in chiusura domani nella città spagnola e sperare che a Copenhagen si possa andare oltre le generiche “dichiarazioni di intenti”.

Ilaria Burgassi

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende