Home » Nazionali »Politiche »Rassegna Stampa » Effetto Golfo del Messico, anche in Italia:

Effetto Golfo del Messico, anche in Italia

giugno 30, 2010 Nazionali, Politiche, Rassegna Stampa

Una piattaforma off-shore nel Mediterraneo, Courtesy of L'opinionista.itTrivellazioni nei mari italiani vietate in una fascia di 5 miglia lungo tutte le coste nazionali e 12 miglia intorno al perimetro delle aree marine protette, dove il divieto è totale. Il Ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, lo ha annunciato oggi a margine dell’apertura del Forum delle Economie Maggiori sull’Energia e il Clima, in corso a Roma.

Il provvedimento, adottato dal Consiglio dei Ministri, è stato approvato nell’ambito dello schema di decreto di riforma del Codice Ambientale, per rafforzare le difese ambientali a seguito di quanto accaduto nel Golfo del Messico. “Abbiamo inserito”, ha dichiarato il Ministro Pretigiacomo, “norme chiare a difesa del nostro mare e dei nostri gioielli naturalistici colmando una opacità legislativa che nel recente passato ha suscitato timori nelle comunità locali di zone che attorno alle riserve marine stanno costruendo un modello di sviluppo basato sulla valorizzazione dei beni ambientali“.

Le nuove norme, ha precisato il Ministro, si applicano anche ai procedimenti autorizzativi in corso, e prevedono che le attività di ricerca ed estrazione di idrocarburi, al di fuori delle aree protette, siano necessariamente sottoposte alla VIA, la Valutazione d’Impatto Ambientale. Per quanto riguarda invece le aree protette la nuova normativa introduce il divieto assoluto di ricerca, prospezione, ed estrazione di idrocarburi al loro interno e per una fascia di mare di 12 miglia intorno al perimetro esterno delle zone di mare e di costa protette.

Anche l’opposzione plaude all’iniziativa, chiedendo tuttavia, attraverso Ermete Realacci, responsabile green economy del PD e Raffaella Mariani, capogruppo del Pd in Commissione Ambiente ,che “anche nel nostro paese si avvii un’indagine per verificare lo stato di sicurezza delle piattaforme attive e delle trivellazioni esplorative nei nostri mari. “E’ importante”, aggiungono Realacci e Mariani, “che il Ministero dello Sviluppo Economico abbia avviato uno studio, da parte della Commissione per gli Idrocarburi e le Risorse Minerarie per analizzare le cause, le circostanze e le relative misure di sicurezza di quanto avvenuto negli Stati Uniti”. “E’ questo un fronte di estrema delicatezza”, concludono i due deputati del Pd, citando il caso dell’Isola d’Elba, al largo della quale “le trivellazioni vengono effettuate, in aree estremamente fragili, da piccole società che non sarebbero in grado, in caso di incidente, di far fronte né tecnicamente né economicamente ai possibili danni ambientali“.

Redazione Greenews.info

Si veda anche Antonio Cianciullo, “La sfida del Major Forum, 100 mld alla green economy“, La Repubblica

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

giugno 14, 2019

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

Ad un anno dall’introduzione della collezione femminile, Armadio Verde, il primo recommerce italiano, che permette di ridare valore ai capi di abbigliamento usati facendo leva sull’economia circolare, presenta la linea uomo, che si aggiunge agli articoli donna e bambino (i primi ad andare online nel 2015). “Armadio Verde nasce con l’obiettivo di rimettere in circolo [...]

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

giugno 6, 2019

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

Parte nelle città italiane la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica, ovvero di hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha infatti firmato, il 4 giugno, il decreto ministeriale che attua la norma della Legge di Bilancio 2019 e specifica nel dettaglio sia le caratteristiche dei mezzi che delle [...]

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

giugno 3, 2019

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

“Le imprese italiane valutano la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo”. È quanto emerge dallo studio “C.d.A. e politiche di sostenibilità – Rapporto 2018”, presentato nei giorni scorsi a Milano e condotto attraverso questionari e analisi [...]

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

maggio 29, 2019

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

E’ tutto pronto all’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in Piemonte, per inaugurare la 12° edizione dei “Notturni”, la rassegna estiva di passeggiate notturne nei boschi e nei borghi delle suggestive rocche roerine, con animazioni teatrali nella natura e approfondimenti a tema botanico e faunistico. Quest’anno le passeggiate in programma saranno ben 18, coordinate dall’Ecomuseo ma realizzate [...]

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

maggio 27, 2019

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

Ai piedi delle Dolomiti bellunesi, Unifarco – azienda di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make-up – ha dato avvio al progetto di creazione delle ‘oasi della biodiversità’ con l’obiettivo di proteggere e valorizzare la varietà biologica locale. Oggi più che mai avvalersi di ciò che la natura regala risulta di fondamentale importanza non solo per la [...]

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

maggio 13, 2019

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

Per la comunità scientifica italiana, in particolare quella che studia i Poli, si tratta di un grande risultato, che aprirà la strada a nuovi studi. L’OGS, Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – grazie ad un finanziamento di 12 milioni di euro ricevuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – ha acquistato dalla norvegese Rieber [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende