Home » Internazionali »Politiche » Forum ETAP: sinergia tra pubblico e privato:

Forum ETAP: sinergia tra pubblico e privato

ottobre 18, 2011 Internazionali, Politiche

L’undicesimo Forum Europeo sull’Eco-innovazione si è svolto a Helsinki in Finlandia lo scorso 11 Ottobre intorno al tema “Working with emerging economies for green growth”. Il forum ha riunito circa duecento decisori (pubblici e privati) interessati ad integrare l’eco-innovazione nelle politiche dei governi e delle imprese attraverso raccomandazioni da sottoporre alla Commissione Europea e agli Stati membri per orientare le politiche future.

Negli ultimi cinque anni ETAP ha affrontato questioni diverse, tra cui la dichiarazione sull’eco-innovazione nelle PMI, l’adattamento ai cambiamenti climatici attraverso l’eco-innovazione, il trasferimento di tecnologie, le tecnologie emergenti, lo sfruttamento delle opportunità del mercato mondiale, i mercati edili sostenibili e, soprattutto, le fonti di finanziamento per l’innovazione sostenibile. Ogni forum si fonda infatti su un assunto fondamentale: l’eco-innovazione e l’ampio utilizzo delle tecnologie ambientali possono favorire l’ulteriore sviluppo delle imprese, la creazione di posti di lavoro e la riduzione della pressione sulle limitate risorse naturali di cui disponiamo.

Il meeting di Helsinki dei giorni scorsi, ha avuto come tema principale le economie emergenti e le loro politiche legate alle scelte ambientali. Con l’obiettivo di creare una mappatura per la cooperazione nel settore della Green Economy. I Paesi Europei si impegneranno dunque ad appoggiare la posizione ufficiale dell’UE per il Summiti Rio+20, che si terrà in Brasile nel giugno 2012 e dovrà rappresentare una nuova opportunità per sradicare la povertà attraverso lo sviluppo sostenibile.

Non si è parlato, tuttavia, solo di questioni “ideali”. L’eco-innovazione è considerata qualcosa di più complesso rispetto al semplice concetto di tecnologie ambientali. Per questo motivo richiede un adattamento al contesto locale, alle capacità ed ai bisogni dell’ambiente in cui opera e si radica. Timo Makela, Direttore per gli Affari Internazionali e l’Eco-Innovazione della Commissione Europea, ha infatti precisato che “l’eco-innovazione non è solamente l’invenzione di nuove tecnologie, ma è anche la diffusione delle stesse tecnologie e l’introduzione di nuovi modelli di business e di crescita economica”. Il Forum ha dunque riconosciuto l’importanza delle economie di scala e dell’accesso al mercato come elementi essenziali, insieme al rafforzamento di specifiche politiche economiche che dovrebbero condurre i Governi, anche quelli dei Paesi in via di sviluppo, verso la liberalizzazione del “green commerce”.

Le raccomandazioni emerse dal Forum di Helsinki, dovrebbero ora essere implementate attraverso la stesura di un nuovo Eco-Innovation Action Plan dell’Unione Europea, attesa, da parte della Commissione, già nel corso delle prossime settimane. Il documento, in sintesi, dovrà elaborare un focus sulla cooperazione internazionale tra coloro che “fanno” eco-innovazione e promuovere le partnership e le collaborazioni tra il settore pubblico e quello privato per facilitare la diffusione dell’innovazione sostenibile, promuovendo un approccio globale che ponga l’attenzione soprattutto alla domanda dei consumatori.

La consapevolezza emersa dal Forum è dunque che la transizione verso la Green economy deve essere guidata dagli investimenti del settore privato, attraverso le linee guida del settore pubblico. Un dato di fatto inequivocabile, sia per le economie avanzate che per quelle dei Paesi emergenti.

Donatella Scatamacchia

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bardonecchia promuove l’Ecoskipass: treno + sci costa meno!

gennaio 23, 2017

Bardonecchia promuove l’Ecoskipass: treno + sci costa meno!

Dal lunedì al venerdì (escluso il periodo di Pasqua dal 24 al 29 marzo) tutti coloro che si recheranno a sciare nella stazione piemontese di Bardonecchia, utilizzando i treni in partenza da Torino potranno ritirare l’”ecoskipass” al prezzo speciale di 26€, anziché 36€. Sarà sufficiente presentare il biglietto del treno all’ufficio skipass di Piazza Europa (proprio di fronte [...]

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

gennaio 20, 2017

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

Ieri a Roma, presso la sede di rappresentanza della Regione Puglia, la Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio, hanno consegnato ufficialmente, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il testo della petizione lanciata a dicembre da Marevivo e che ha già raccolto, sulla piattaforma Change.org, 45 mila firme nel [...]

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende