Home » Nazionali »Politiche »Rubriche »Top Contributors » ISDE denuncia l’inquinamento da PFAS in Veneto: “concentrazioni tra le più alte al mondo”:

ISDE denuncia l’inquinamento da PFAS in Veneto: “concentrazioni tra le più alte al mondo”

Pubblichiamo la lettera della sezione veneta di ISDE Italia, l’Associazione dei Medici per l’Ambiente, che esprime grande preoccupazione per il livello di inquinamento delle falde acquifere di alcune province del Veneto, dovute ai cosiddetti PFAS, le sostanze perfluoro-alchiliche, composti di largo uso e altamente persistenti nell’ambiente, utilizzati principalmente per rendere resistenti ai grassi e all’acqua materiali quali tessuti, tappeti, carta e rivestimenti per contenitori per alimenti.

Dopo  la  recente  pubblicazione  del  verbale  della  seduta  del  13 Gennaio 2016 della  Commissione Tecnica che si occupa della contaminazione delle falde acquifere e della catena alimentare da PFAS in  Veneto,  il  Coordinamento  delle  Sezioni  Provinciali  Venete  dell’Associazione  Medici  per l’Ambiente-ISDE  Italia  Onlus, condivide  le  preoccupazioni  e  perplessità  della  responsabile  della commissione.

Nel  verbale  si  mettono  in  luce  gravi  lacune  nella  gestione  dell’emergenza  rappresentata  dalla contaminazione  delle  acque  da  PFAS,  che  riguarda  circa  350.000  persone  di  60  comuni  veneti. Affiorano  chiaramente difficoltà e  inadeguatezze  in  seno alla  stessa Commissione mista Regione Veneto-Istituto  Superiore  di  Sanità  nell’affrontare  e  governare  il  grave  inquinamento  ambientale. Nessuno dei Membri della Commissione,  tranne uno, pare si sia mai occupato prima del 2013  in modo specifico di PFAS. Per questo motivo, nell’autunno 2014, la nostra associazione aveva chiesto – senza  ricevere  ad  oggi  risposta  alcuna –  l’inserimento  nella  suddetta  commissione  di esperti indipendenti,  come  il Prof. Tony Fletcher  della  London School  of Hygiene  and Tropical Medicine di Londra.

In  considerazione  della  gravità  della  situazione  venutasi  a  creare,  il  Coordinamento Regionale Veneto ISDE, ribadisce ora la propria disponibilità a collaborare con le istituzioni suggerendo qualificati  membri  dell’associazione,  di  comprovata  competenza  ed  esperienza,  da  inserire  nella commissione  e  ripropone  il  nome  del  Prof.  Fletcher,  che  fece  parte  del  gruppo  di  esperti indipendenti nominati dal tribunale dell’Ohio per gestire il caso PFAS provocato dalla Dupont.

ISDE Veneto chiede pertanto alla Commissione  Tecnica  Regionale di adoperarsi per un’azione più intensa e decisa  contro  l’inquinamento  da PFAS,  anche  perché  è  inutile  che  le  autorità  regionali manifestino, da un lato, preoccupazione per l’esposizione di centinaia di migliaia di persone ai PFAS con gli alimenti e  l’acqua potabile e, dall’altro  lato, consentano  l’innalzamento ope legis della  loro dose soglia nelle acque potabili, a giustificazione alla pochezza delle misure fino ad oggi intraprese per abbattere la loro concentrazione. Né si può addossare  la colpa a qualche dirigente  regionale  lasciato solo e senza  risorse umane, economiche e tecnologiche adeguate ad affrontare con tempestività ed efficacia il problema.

ISDE  Veneto  chiede  un  urgente  intervento  legislativo  che  proibisca  la  produzione  e  la commercializzazione degli alimenti contaminati da PFAS, a difesa della salute dei cittadini veneti e delle altre  regioni dove  tali prodotti  vengono distribuiti e, per  coerenza, provveda a  sospendere  il rifornimento di acque “potabili” e destinate al consumo contenenti concentrazioni di PFAS fra le più alte al mondo identificando fonti di approvvigionamento alternative.

Vincenzo Cordiano, Referente ISDE Veneto e Presidente ISDE Vicenza

Giovanni Beghini, Presidente ISDE Verona

Francesco Cavasin, Presidente ISDE Treviso

Bruno Franco Novelletto, Presidente ISDE Padova

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

novembre 24, 2016

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ieri mattina ha accolto la richiesta di Greenpeace e del Pesticide Action Network (PAN) Europe stabilendo che i test di sicurezza condotti dalle aziende chimiche per valutare i pericoli dei pesticidi devono essere resi pubblici. Per la Corte di Giustizia questi studi rientrano infatti nell’ambito delle “informazioni sulle emissioni nell’ambiente“, [...]

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

novembre 24, 2016

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

Guido Barilla, Presidente della Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition, ha incontrato ieri il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per presentare il 7° Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione dal titolo “Mangiare Meglio, Mangiare Meno, Mangiare Tutti” che si terrà il 1° dicembre 2016, all’Università Bocconi di Milano. Un grande evento interdisciplinare per creare un [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende