Home » Internazionali »Politiche »Rassegna Stampa » La Cina sorpassa gli Usa nelle rinnovabili mentre l’Italia punta sull’Expo di Shanghai:

La Cina sorpassa gli Usa nelle rinnovabili mentre l’Italia punta sull’Expo di Shanghai

Il Padiglione Italiano a Shanghai, Courtesy of ItalcementiSpesso accusata di essere la peggiore inquinatrice del pianeta, la Cina conquista in silenzio lo scettro di patria delle energie rinnovabili. Ad affermarlo è il dettagliato rapporto Who is Winning the Clean Energy Race? dell’Istituto di Ricerca americano Pew Charitable Trusts, secondo cui, nel 2009, il paese asiatico ha superato gli Stati Uniti negli investimenti in energie pulite.

La classifica, che prende in considerazione i membri del G-20, vede l’Italia al nono posto, ma con un tasso di crescita superiore a quello americano. La Cina, più che sorpassato, ha propriamente doppiato gli Usa, investendo in energie rinnovabili 34,6 miliardi di dollari, contro i 18,6 degli Stati Uniti, che rimangono comunque in testa alla classifica per capacità installata: 53,4 Gigawatt, 1 solo Gigawatt in più della Cina, che si appresta anche qui al sorpasso. Al terzo posto, negli investimenti, la Gran Bretagna, con 11,2 miliardi di dollari, mentre l’Italia segue con 2,6 miliardi sommando eolico, solare e biomasse - quasi un quinto della Spagna e un terzo del Brasile.

Il settore dimostra comunque di aver retto bene negli ultimi anni, nonostante la crisi: dal 2005 in poi gli investimenti in rinnovabili sono cresciuti del 230%, e l’anno scorso hanno raggiunto la colossale cifra globale di 162 miliardi di dollari, con una flessione del 9%, inferiore a quella di altri settori energetici. La previsione per il 2010 è che si superino i 200 miliardi di dollari nel mondo. “Anche nel mezzo di una crisi globale, il mercato dell’energia pulita ha continuato la sua crescita”, spiega Phillis Cuttino, curatrice del rapporto, “i paesi stanno facendo a gara per la leadership, perché hanno capito che questo tipo di investimento può creare opportunità di export e di lavoro“.

Il rapporto contiene, tra le altre, una sezione specifica sul nostro paese: l’Italia contribuisce per il 2,3% degli investimenti globali in questo settore, e negli ultimi 5 anni le cifre impiegate sono aumentate del 110%, molto meno rispetto alla Corea del Sud, che guida questa particolare classifica con il 250% – percentuali in ogni caso da capogiro. Da noi prevale ancora l’eolico, con 3,7 Gigawatt installati, seguito da solare e biomasse appaiati con circa 1,5 Gigawatt.

Una performance forse non eccellente quella italiana, paragonata ad altri paesi, ma che non impedisce al nostro paese di imporsi in Cina in un settore analogo, quello delle tecnologie a supporto dell’architettura sostenibile. E’stato infatti presentato pochi giorni fa dal commissario del Governo Beniamino Quintieri – in diretta internet con la Triennale di Milano – il futuristico padiglione di oltre 6.000 mq. realizzato, per l’Expo Universale di Shanghai 2010, con un particolare cemento “trasparente” che fa filtrare la luce del sole di giorno e lascia vedere l’illumninazione interna di notte. Si tratta di i.light, un brevetto sviluppato da Italcementi che, grazie ad un impasto di additivi e resine polimeriche, permette ai raggi del sole di filtrare con una sequenza di luci e ombre in continua evoluzione nel corso della giornata. Un’architettura bio-compatibile ed ecosostenibile, assicura il progettista, l’architetto Giampaolo Imbrighi, intervistato da Il Giornale. 

Oggi, a Shanghai, il secondo atto, con l’inaugurazione di tre edifici aggiuntivi costruiti con la collaborazione del Ministero dell’Ambiente nell’area dedicata alle città, chiamata Urban Best Practice Area (Ubpa), sulla sponda del fiume Hangpu opposta a quella cui sorgono i padiglioni dei vari Paesi.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

giugno 1, 2017

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

Dopo i 20 anni di Cinemambiente, nella Torino “green” si celebra un altro compleanno: [TO]BIKE, il servizio di bike sharing cittadino, compie sette anni. Inaugurato nel 2010, dalla sua attivazione ad oggi ha registrato 27.500 abbonati annuali, che ogni anno percorrono sulle oltre 1.100 biciclette gialle circolanti in città circa 3.700.000 chilometri. Come già lo scorso anno l’intento [...]

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

maggio 31, 2017

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

La 20° edizione del Festival Cinemambiente è la prima che si tiene nell’Antropocene, la nuova epoca geologica segnata dalle attività umane, da poco formalmente riconosciuta dalla società scientifica internazionale. La coincidenza temporale sarà lo spunto ideale per “Il punto” di Luca Mercalli, che apre ufficialmente il cartellone degli appuntamenti (alle ore 21 di stasera al [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende