Home » Internazionali »Politiche »Rassegna Stampa » La Cina sorpassa gli Usa nelle rinnovabili mentre l’Italia punta sull’Expo di Shanghai:

La Cina sorpassa gli Usa nelle rinnovabili mentre l’Italia punta sull’Expo di Shanghai

Il Padiglione Italiano a Shanghai, Courtesy of ItalcementiSpesso accusata di essere la peggiore inquinatrice del pianeta, la Cina conquista in silenzio lo scettro di patria delle energie rinnovabili. Ad affermarlo è il dettagliato rapporto Who is Winning the Clean Energy Race? dell’Istituto di Ricerca americano Pew Charitable Trusts, secondo cui, nel 2009, il paese asiatico ha superato gli Stati Uniti negli investimenti in energie pulite.

La classifica, che prende in considerazione i membri del G-20, vede l’Italia al nono posto, ma con un tasso di crescita superiore a quello americano. La Cina, più che sorpassato, ha propriamente doppiato gli Usa, investendo in energie rinnovabili 34,6 miliardi di dollari, contro i 18,6 degli Stati Uniti, che rimangono comunque in testa alla classifica per capacità installata: 53,4 Gigawatt, 1 solo Gigawatt in più della Cina, che si appresta anche qui al sorpasso. Al terzo posto, negli investimenti, la Gran Bretagna, con 11,2 miliardi di dollari, mentre l’Italia segue con 2,6 miliardi sommando eolico, solare e biomasse - quasi un quinto della Spagna e un terzo del Brasile.

Il settore dimostra comunque di aver retto bene negli ultimi anni, nonostante la crisi: dal 2005 in poi gli investimenti in rinnovabili sono cresciuti del 230%, e l’anno scorso hanno raggiunto la colossale cifra globale di 162 miliardi di dollari, con una flessione del 9%, inferiore a quella di altri settori energetici. La previsione per il 2010 è che si superino i 200 miliardi di dollari nel mondo. “Anche nel mezzo di una crisi globale, il mercato dell’energia pulita ha continuato la sua crescita”, spiega Phillis Cuttino, curatrice del rapporto, “i paesi stanno facendo a gara per la leadership, perché hanno capito che questo tipo di investimento può creare opportunità di export e di lavoro“.

Il rapporto contiene, tra le altre, una sezione specifica sul nostro paese: l’Italia contribuisce per il 2,3% degli investimenti globali in questo settore, e negli ultimi 5 anni le cifre impiegate sono aumentate del 110%, molto meno rispetto alla Corea del Sud, che guida questa particolare classifica con il 250% – percentuali in ogni caso da capogiro. Da noi prevale ancora l’eolico, con 3,7 Gigawatt installati, seguito da solare e biomasse appaiati con circa 1,5 Gigawatt.

Una performance forse non eccellente quella italiana, paragonata ad altri paesi, ma che non impedisce al nostro paese di imporsi in Cina in un settore analogo, quello delle tecnologie a supporto dell’architettura sostenibile. E’stato infatti presentato pochi giorni fa dal commissario del Governo Beniamino Quintieri – in diretta internet con la Triennale di Milano – il futuristico padiglione di oltre 6.000 mq. realizzato, per l’Expo Universale di Shanghai 2010, con un particolare cemento “trasparente” che fa filtrare la luce del sole di giorno e lascia vedere l’illumninazione interna di notte. Si tratta di i.light, un brevetto sviluppato da Italcementi che, grazie ad un impasto di additivi e resine polimeriche, permette ai raggi del sole di filtrare con una sequenza di luci e ombre in continua evoluzione nel corso della giornata. Un’architettura bio-compatibile ed ecosostenibile, assicura il progettista, l’architetto Giampaolo Imbrighi, intervistato da Il Giornale. 

Oggi, a Shanghai, il secondo atto, con l’inaugurazione di tre edifici aggiuntivi costruiti con la collaborazione del Ministero dell’Ambiente nell’area dedicata alle città, chiamata Urban Best Practice Area (Ubpa), sulla sponda del fiume Hangpu opposta a quella cui sorgono i padiglioni dei vari Paesi.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Dallas, la città dei petrolieri progetta un futuro “green”

gennaio 10, 2017

Dallas, la città dei petrolieri progetta un futuro “green”

“Big things happen here” è il motto con cui la città americana di Dallas punta ad attrarre i turisti internazionali, compresi gli Italiani, ai quali è stato riservato anche l’hashtag #DallasValeUnViaggio. E in questo caso la grandezza degli investimenti in campo tiene sicuramente fede al claim: si parla infatti di progetti mirati ad una rivitalizzazione della [...]

Noxamet: una campagna di equity crowdfunding per abbattere i pesticidi

gennaio 10, 2017

Noxamet: una campagna di equity crowdfunding per abbattere i pesticidi

E’partita il 9 gennaio la campagna nazionale “Fitofarmaci? No grazie” sul portale di equity crowdfunding WeAreStarting, promossa dalla PMI Innovativa Noxamet, spin-off  nata dalla collaborazione tra i team di ricerca delle Università degli Studi di Pavia e di Siena sul progetto “Biotechnology” promosso dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). I due team universitari, il primo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende