Home » Nazionali »Politiche » Mobilità sostenibile: il bilancio della Commissione Trasporti su riforme e incentivi:

Mobilità sostenibile: il bilancio della Commissione Trasporti su riforme e incentivi

ottobre 24, 2012 Nazionali, Politiche

“Da parte della Commissione Trasporti, c’è sempre stata una forte sensibilità sui temi della mobilità sostenibile: lo dimostra il fatto che abbiamo voluto con forza una legge che agevolasse l’uso delle autovetture con minore impatto ambientale, dal metano all’elettrico”. Parola del presidente Mario Valducci, intervenuto ieri alla presentazione del progetto Ecopatente, presso la Camera dei Deputati, e intervistato da Greenews.info insieme alla vicepresidente della IX Commissione, Silvia Velo

“Agli sgoccioli della legislatura”, come definiscono entrambi l’attuale passaggio istituzionale, è anche tempo di bilanci: “Non possiamo prevedere il futuro ma certamente abbiamo contribuito a realizzare alcune tappe importanti per la mobilità a basse emissioni”. E fondamentalmente con due strumenti: il primo è la così detta mini riforma del Codice della Strada nella parte in cui, finalmente, disciplina i “veicoli a bilanciamento assistito” (i Segway), i mezzi elettrici a due ruote che, indirizzati dal corpo di chi guida, sono utilizzati soprattutto nei centri storici e in dotazione tra le forze dell’ordine.

“Finora”, spiega Valducci, ”il Codice li equiparava ai pedoni, mentre con la mini riforma saranno assimilati alle biciclette elettriche” (velocità massima 20 Km/h e utilizzo consentito a chi ha almeno 16 anni). “Siamo in un momento in cui si vendono più biciclette che automobili: questo significa che occorre dotare le nostre città di piste ciclabili e abituarsi a una guida più attenta e responsabile da parte di chi guida autovetture”. In generale, il presidente della Commissione Trasporti, Poste e Tlc della Camera crede che quello della eco-mobilità sia “un mercato in sviluppo, più sostenibile nei grandi centri urbani, che però va aiutato”.

E lo hanno fatto tramite un secondo strumento: un progetto di legge a sostegno dell’auto elettrica (poi esteso ad altre forme di mobilità sostenibile, come quelle a gas) di cui era titolare la Commissione Attività Produttive. Ora quelle misure – Disposizioni per favorire lo sviluppo della mobilità mediante veicoli a basse emissioni complessive sono state inserite nell’ultimo Decreto Sviluppo, quello convertito in agosto, e dunque sono legge.

Abbiamo messo in campo incentivi non solo all’acquisto ma anche all’infrastrutturazione logistica”, spiega Silvia Velo, “ora tocca al governo darne attuazione e alle imprese lavorare: questo significa anche incentivi agli enti locali per l’installazione delle colonnine di ricarica, ad esempio”.

Tra le disposizioni inserite nel Decreto Sviluppo, c’è quella che prevede lo stanziamento di 210 milioni di euro in tre anni (50 per il 2013 e 45 sia per il 2014 che per il 2015) con un bonus di 5.000 euro per chi acquisterà un auto elettrica o ibrida che emetta meno di 50 g/km di Co2, oltre al piano infrastrutturale per la ricarica con tariffe agevolate.

“Come Commissione”, conclude l’on.Velo, “ci siamo molto impegnati anche sul tema del trasporto pubblico locale: è stato reso strutturale lo storno alle Regioni di una parte delle accise per finanziare il TPL (trasporto pubblico locale, Ndr)”. Un tema importante perché, spiega la vicepresidente della Commissione Trasporti, il “trasporto collettivo rappresenta una chance di ecomobilità, e dà possibilità alle Regioni di programmare e alle aziende di fare investimenti”. Ma la mobilità sostenibile passa anche attraverso “il rinnovo del parco veicoli”, su cui purtroppo l’Italia è in ritardo.

Ilaria Donatio

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende