Home » Nazionali »Politiche »Rassegna Stampa » Mozione bipartisan sul clima:

Mozione bipartisan sul clima

novembre 25, 2009 Nazionali, Politiche, Rassegna Stampa

La Camera dei Deputati, Courtesy of giovannigreco.euLa Camera ha approvato oggi una mozione unitaria dell’Udc che impegna il Governo ad adottare misure a favore del risparmio energetico e dello sviluppo sostenibile in occasione dell’imminente vertice di Copenaghen.

“L’Italia”, ha affermato in una nota l’ On. Agostino Ghiglia, Capogruppo Pdl in Commissione Ambiente e primo firmatario della precedente mozione, confluita in quella attuale, ”si pone all’avanguardia dell’Europa assumendo tali politiche come motore di un nuovo ciclo economico, energetico e ambientale” . “Questa mozione - aggiunge Ghiglia – concilia l’esigenza di arrivare ad una diminuzione delle emissioni con quella di fronteggiare la crisi economica attraverso un nuovo tipo di imprenditorialità attento alla sostenibilità ambientale. A tal proposito, pur avendo fatto prevalere le ragioni dell’immagine internazionale dell’Italia che, anche grazie alla mozione unitaria, si presenterà più forte a Copenaghen, è importante sottolineare con forza la correttezza dell’impostazione del Governo nazionale rispetto all’opzione nucleare, principale ed indispensabile fonte di produzione energetica del presente e, allo stato delle conoscenze attuali, del futuro”.

E’ il riferimento al nucleare (a danno delle rinnovabili) che evidentemente turba l’opposizione e il clima bipartisan, che ha insolitamente accompagnato la votazione, già si fa più rarefatto. Soddisfatto, ma severo, l’esponente del Pd Ermete Realacci commenta: “ Sul clima il Parlamento è chiaro, mentre il Governo rimane ambiguo”. ”L’approvazione in aula della mozione sul clima è sicuramente un segnale forte e positivo che arriva in vista di Copenaghen, mentre c’é da chiedersi se la posizione del Governo sia quella che oggi dà parere favorevole alla mozione bipartisan che impegna l’ esecutivo a trovare nella sfida ambientale un’occasione per rinnovare la nostra società e la nostra economia, oppure quella che a suon di azioni concrete sta mettendo in ginocchio i settori cardine della green economy“.

E’ l’Italia dei Valori a proporsi dunque come watchdog, per verificare che gli impegni vengano mantenuti. “L’Italia si è ora impegnata agli occhi del mondo“, ha ricordato l’On. Domenico Scilipoti (Idv) al termine della discussione in Aula. “Sono lieto che la Camera oggi abbia approvato la mozione n. 1-290. E’ doveroso aggiungere come ai buoni propositi, però, debbano seguire i fatti”. “Ora non possiamo commettere errori al vertice di Copenaghen, ne va della nostra credibilità“.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende