Home » Nazionali »Politiche »Rassegna Stampa » Mozione bipartisan sul clima:

Mozione bipartisan sul clima

novembre 25, 2009 Nazionali, Politiche, Rassegna Stampa

La Camera dei Deputati, Courtesy of giovannigreco.euLa Camera ha approvato oggi una mozione unitaria dell’Udc che impegna il Governo ad adottare misure a favore del risparmio energetico e dello sviluppo sostenibile in occasione dell’imminente vertice di Copenaghen.

“L’Italia”, ha affermato in una nota l’ On. Agostino Ghiglia, Capogruppo Pdl in Commissione Ambiente e primo firmatario della precedente mozione, confluita in quella attuale, ”si pone all’avanguardia dell’Europa assumendo tali politiche come motore di un nuovo ciclo economico, energetico e ambientale” . “Questa mozione - aggiunge Ghiglia – concilia l’esigenza di arrivare ad una diminuzione delle emissioni con quella di fronteggiare la crisi economica attraverso un nuovo tipo di imprenditorialità attento alla sostenibilità ambientale. A tal proposito, pur avendo fatto prevalere le ragioni dell’immagine internazionale dell’Italia che, anche grazie alla mozione unitaria, si presenterà più forte a Copenaghen, è importante sottolineare con forza la correttezza dell’impostazione del Governo nazionale rispetto all’opzione nucleare, principale ed indispensabile fonte di produzione energetica del presente e, allo stato delle conoscenze attuali, del futuro”.

E’ il riferimento al nucleare (a danno delle rinnovabili) che evidentemente turba l’opposizione e il clima bipartisan, che ha insolitamente accompagnato la votazione, già si fa più rarefatto. Soddisfatto, ma severo, l’esponente del Pd Ermete Realacci commenta: “ Sul clima il Parlamento è chiaro, mentre il Governo rimane ambiguo”. ”L’approvazione in aula della mozione sul clima è sicuramente un segnale forte e positivo che arriva in vista di Copenaghen, mentre c’é da chiedersi se la posizione del Governo sia quella che oggi dà parere favorevole alla mozione bipartisan che impegna l’ esecutivo a trovare nella sfida ambientale un’occasione per rinnovare la nostra società e la nostra economia, oppure quella che a suon di azioni concrete sta mettendo in ginocchio i settori cardine della green economy“.

E’ l’Italia dei Valori a proporsi dunque come watchdog, per verificare che gli impegni vengano mantenuti. “L’Italia si è ora impegnata agli occhi del mondo“, ha ricordato l’On. Domenico Scilipoti (Idv) al termine della discussione in Aula. “Sono lieto che la Camera oggi abbia approvato la mozione n. 1-290. E’ doveroso aggiungere come ai buoni propositi, però, debbano seguire i fatti”. “Ora non possiamo commettere errori al vertice di Copenaghen, ne va della nostra credibilità“.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

giugno 19, 2018

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

Le imprese e le famiglie residenti ad Affi, in provincia di Verona, potranno partecipare al finanziamento dell’impianto eolico, della potenza complessiva di 4 MW, realizzato dalla multiutility locale AGSM nel 2017. L’operazione replica uno schema già adottato con successo per il vicino impianto eolico di Rivoli Veronese realizzato dalla stessa società nel 2013, e prevede un’emissione di obbligazioni (“Affi [...]

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

giugno 15, 2018

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

La rete europea del World Green Building Council (WorldGBC) e le principali banche europee hanno lanciato ieri un nuovo schema pilota di mutui per l’efficienza energetica. Un segnale importante da parte degli investitori, che dimostra come “l’edilizia sostenibile” stia diventando un mercato chiave per la crescita dell’Europa. Lo schema pilota è finalizzato alla sperimentazione di [...]

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

giugno 14, 2018

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

Si sono conclusi con una tavola rotonda al Politecnico di Milano i due giorni di convegno promossi da Lombardy Energy Cleantech Cluster (LE2C) sul tema “Microinquinanti emergenti”, che ha visto un’ampia partecipazione di rappresentanti delle imprese, degli enti pubblici e dell’università, attirati da un tema di grande importanza, ma ancora poco noto al pubblico e poco trattato [...]

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

giugno 14, 2018

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

E’ partita da Pescara la prima tappa del roadshow “Le opportunità di sviluppo delle fonti rinnovabili nel settore elettrico – Incontri con il territorio” organizzato da Elettricità Futura. Un’occasione di confronto tra istituzioni e aziende del settore elettrico con un particolare focus sullo sviluppo delle rinnovabili e le opportunità di finanziamento. Questa prima tappa, organizzata in [...]

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

giugno 6, 2018

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

Si è conclusa ieri, nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, la XXI edizione di Cinemambiente, il Festival internazionale di cinema e cultura ambientale organizzato a Torino dall’omonima associazione, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. Legambiente, che con i propri educatori ambientali supporta Cinemambiente Junior, la sezione del Festival dedicata ai ragazzi, e che ogni anno assegna un riconoscimento [...]

PMI e cambiamenti climatici: a Torino un progetto di adattamento

giugno 5, 2018

PMI e cambiamenti climatici: a Torino un progetto di adattamento

Le città del mondo si attrezzano per affrontare i mutamenti climatici e Torino, tra le italiane, è una delle più attive nel percorso finalizzato alla predisposizione di un piano di adattamento. In particolare attraverso il progetto europeo Life DERRIS, nato tre anni fa per favorire la creazione di una partnership pubblico-privato nella definizione di una strategia [...]

Elettricità Futura e ANIE Rinnovabili: “bene la piattaforma GSE per monitorare la produzione fotovoltaica”

giugno 4, 2018

Elettricità Futura e ANIE Rinnovabili: “bene la piattaforma GSE per monitorare la produzione fotovoltaica”

La nuova Piattaforma per il monitoraggio degli impianti fotovoltaici di grande taglia rappresenta un primo passo del GSE per favorire il raggiungimento dell’obiettivo di 72 TWh di produzione fotovoltaica al 2030. Per proiettare il Paese verso la decarbonizzazione e garantire uno sviluppo che sia davvero sostenibile, sarà infatti importante non solo realizzare nuovi impianti FER, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende