Home » Internazionali »Politiche » Silvio goes to China:

Silvio goes to China

ottobre 8, 2010 Internazionali, Politiche

Wen Jabao e Silvio Berlusconi, Courtesy of Sussidiario.netCon l’espressione “Nixon goes to China“, coniata negli Stati Uniti nei tardi anni ’70, ci si riferiva allo storico viaggio del presidente Richard Nixon a Pechino nel 1972, che aprì la strada alla normalizzazione dei rapporti sino-americani. Solo un arcinoto anti-comunista come Nixon avrebbe potuto portare a termine quella missione senza destare sospetti.

Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è rimasto, in questo caso, in Italia, dove ha ricevuto ieri il premier Wen Jabao, ma il valore dell’incontro è non per questo meno significativo e potrebbe portare ad un’evoluzione dei rapporti italo-cinesi in una direzione più matura, che possa contribuire ad abbandonare i luoghi comuni per concentrarsi su uno scambio e una cooperazione nell’interesse reciproco. Senza escludere la possibilità che una più salda amicizia tra il nostro paese (strategica porta per l’Europa) e il gigante asiatico non possa facilitare l’instradamento della Cina verso un accordo sulle emissioni – se non a Cancun almeno nel round successivo del 2011 in Sud Africa.  

Per adesso ci si è “limitati” ad un accordo di interscambio da 72 miliardi di euro in 5 anni – da qui all’Expo di Milano 2015 – e alla firma di sette accordi istituzionali in campo giudiziario, scientifico, culturale, ambientale ed economico-finanziario, tra cui rientra il memorandum d’intesa siglato dal Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo con il Ministro per la Scienza e la Tecnologia cinese Wang Gang, che intensifica i rapporti di collaborazione fra Italia e Cina in materia ambientale.

Lo ha reso noto un comunicato del Ministero in cui si precisa che i due Paesi lavoreranno assieme sul tema della mobilità sostenibile, incrementando la collaborazione in materia di veicoli elettrici. Il Governo cinese ha infatti chiesto il supporto del Ministero dell’Ambiente Italiano per l’attuazione del programma ‘Mille auto elettriche/ibride in 10 citta” lanciato da Wang Gang nel 2009.

Il progetto, a quanto riferisce la nota, potrà avere interessanti ricadute per le imprese italiane presenti in Cina in settori come elettronica, batterie, componentistica e si inserisce in un contesto segnato dalla nascita di una joint venture fra Fiat e un’azienda cinese, per la costruzione di automobili in Cina.

“L’intesa firmata oggi – ha commentato Stefania Prestigiacomo – rafforza la partnership con il paese che, più di ogni altro al mondo, sta investendo in tecnologie pulite e si inserisce pienamente nella strategia della mobilità sostenibile in Italia. L’impegno condiviso dal Governo e dal mondo imprenditoriale è quello di mettere in campo politiche e misure finalizzate a raggiungere tre obiettivi: la riduzione dell’inquinamento da traffico nelle aree urbane e metropolitane; la riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di CO2 dal settore dei trasporti, oggi il 30% del totale; la velocizzazione del trasporto delle persone e delle merci, elemento chiave di qualità di vita e di competitività dei territori”.

Andrea Gandiglio

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende