Home » Aziende »Nazionali »Politiche »Pratiche » Efficienza energetica, il calo dei consumi non può sostituire la strategia:

Efficienza energetica, il calo dei consumi non può sostituire la strategia

settembre 21, 2012 Aziende, Nazionali, Politiche, Pratiche

Non manca la dichiarazione d’intenti delle imprese italiane, quello che è assente è la strategia. Il trend dei consumi energetici è decrescente dal 2010, ma è  più sintomo di minor produzione che non di efficientamento energetico. Insomma l’Italia è altamente vulnerabile: il 70% dei consumi energetici è di gas naturale e energia elettrica. Ancora forte il peso di petrolio e carbone, risorse da importare. Il nostro Paese non coglie dunque il vantaggio competitivo dell’efficientamento e perde posizioni rispetto alla media europea. Questi, in sintesi, i risultati della ricerca sul panorama attuale e le prospettive dell’industria italiana rispetto al tema, divenuto centrale, dell’efficientamento energetico, presentati nel corso del convegno di mercoledì 19, organizzato dal Centro di Ricerche su Sostenibilità e Valore (CReSV) dellUniversità Bocconi in collaborazione con Accenture. Un evento che mirava a suggerire proposte e modelli d’azione, a istituzioni governative e realtà imprenditoriali, rispetto all’improrogabilità di politiche per la riduzione del consumo energetico, così come all’utilizzo efficiente dell’energia.

Il tema è stato dibattuto alla presenza di Paolo Barilla (vicepresidente Gruppo Barilla), Paolo Gallo (direttore generale Acea), Simone Mori (direttore Regolamentazione, Ambiente e Innovazione di Enel), Marcella Pavan (responsabile Unità Efficienza Energetica, Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas), Pietro Palella (presidente a AD STMicroelectronics), Maurizio Dallocchio (Nomura Chair of Corporate Finance, Bocconi), Mauro Marchiaro (managing director Resources Italy-Greece-Central&Eastern Europe-Russia-Middle East di Accenture), Francesco Perrini (direttore Cresv e Sif chair of Social Entrepreneurship, Bocconi). I relatori hanno illustrato una situazione incoraggiante, anche se con forti limiti. Il campione di aziende preso in considerazione è attento al tema dell’efficienza energetica e del possibile risparmio dei costi. Secondo lo studio si dovrebbe tuttavia incrementare la consapevolezza dell’importanza dell’efficienza e del risparmio dei consumi energetici non solo a livello di top management, ma anche in impiegati ed operai.

Dal rapporto emerge, in realtà, una propensione delle aziende ad un’efficientamento energetico volto essenzialmente alla riduzione dei costi. Se esistesse invece una maggiore consapevolezza, le aziende potrebbero godere anche di maggiori benefici in termini di reputazione, che potrebbero comportare un forte vantaggio competitivo. Per raggiungere questo obiettivo sarebbero necessarie politiche integrate, finalizzate al raggiungimento, in parallelo, dell’efficienza energetica e di un più ampio ricorso a fonti rinnovabili. Lo Stato non dovrebbe sussidiare indiscriminatamente il cambiamento, ma solamente  laddove si identifichino dinamiche tecnologiche o di sistema tali da dover essere accelerate. Dovrebbero poi essere detassate le imprese che implementano direttamente o indirettamente progetti di efficienza energetica.

Lo schema degli incentivi per l’efficienza energetica, in sintesi, dovrebbe essere premiante non tanto o solo sulle riduzioni assolute dei consumi energetici, quanto sulle riduzioni di consumi a parità di fatturato. E a tal fine è necessario stabilire precise regole, come già avviene in Cina e India. Ma soprattutto, suggeriscono i relatori, è necessario fissare obiettivi “reali” per il Paese dal 2013 al 2020 e individuare, di conseguenza, i meccanismi che possano condurre a centrarli.

Francesca Fradelloni

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

febbraio 23, 2018

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

Quest’anno Caterpillar e RAI Radio2 dedicano l’iniziativa “M’illumino di Meno“ alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi, ricordiamocelo, c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo. Entro fine giornata del 23 febbraio 2018, la quattordicesima edizione di “M’illumino di Meno” ha dunque l’obiettivo di raggiungere la Luna a piedi con 555 [...]

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende