Home » Aziende »Pratiche » Green Mobility Rental: il primo noleggio a lungo termine di auto ecologiche:

Green Mobility Rental: il primo noleggio a lungo termine di auto ecologiche

febbraio 18, 2013 Aziende, Pratiche

Quando i loro compagni di scuola stavano incollati alla tv davanti alle auto da Formula 1 in gara, loro già sognavano le auto elettriche. Green mobility rental, la prima società di noleggio a lungo termine di auto a basso impatto ambientale (elettriche e ibride), è nata così, dal sogno nel cassetto di tre amici che a un certo punto – all’inizio per la loro ostinazione, poi grazie alla maggiore sensibilità ambientale dei clienti – è diventato realtà. Leonardo Cavaliere, 33 anni e una laurea in Giurisprudenza, è uno dei co-fondatori e business developer dell’azienda.

D) Partiamo dalla vostra storia. Com’è nata la società?

R) Fin da ragazzini eravamo affascinati dalle prime immagini di auto elettriche americane e speravamo che prima o poi arrivassero anche in Italia. Finita l’università ci siamo ritrovati e abbiamo deciso di realizzare il nostro progetto iniziale. Conoscevamo il mercato dell’auto, e questo ci ha aiutato. All’inizio, però è stato un inferno: nel 2008 nessuno voleva sentir parlare di auto elettriche e ci sono stati addirittura casi di veicoli nati e morti in poco tempo, perché il mercato non era ancora pronto.

D) E adesso?

R) Nell’ultimo anno, per fortuna, le cose vanno meglio: il mercato dell’elettrico, soprattutto dei veicoli ibridi, è cresciuto e la sensibilità ambientale di imprese e liberi professionisti – il segmento a cui principalmente ci rivolgiamo – è molto aumentata. Proprio questa mattina ho incontrato i rappresentanti di un’azienda che vorrebbe rinnovare il proprio parco auto solo con veicoli ecologici. Dal 2011 al 2012, i clienti sono cresciuti del 65%, rispetto a quando abbiamo iniziato addirittura più del 100%! L’anno scorso abbiamo quindi deciso di lanciare il portale della società, su cui si possono vedere i modelli disponibili e richiedere un preventivo. La nostra sede legale è a Roma, ma con i nostri agenti copriamo tutta l’Italia, eccetto, per adesso, la Valle d’Aosta.

D) Non ci sono ancora difficoltà a trovare i punti di ricarica?

R) La situazione è molto migliorata. A Roma ci sono 300 colonnine, una decina in tutte le altre città. Le auto che offriamo hanno un’autonomia che va dai 150 ai 180 chilometri. Contando che in media se ne fanno 40 la giorno, la ricarica non è più un problema quotidiano. In ogni caso, ai clienti che ce lo chiedono, forniamo anche una colonnina di ricarica.

D) Avete mai pensato, soprattutto all’inizio quando le cose non andavano bene, di noleggiare anche auto termiche?

R) No, abbiamo fatto da subito una scelta di campo precisa, orientandoci verso veicoli veramente sostenibili, a basse emissioni e con propulsione almeno in parte elettrica. Oggi abbiamo una ventina di marchi e a marzo saremo al Salone dell’auto di Ginevra per stringere accordi con altre case automobilistiche e vedere i nuovi modelli che saranno presentati.

D) Oltre ai benefici ambientali, che vantaggi trae un’impresa dal noleggio di un’auto ecologica?

R) Per prima cosa, risparmia sull’alimentazione: con un euro di elettricità si fanno 100 chilometri, mentre con 1 litro di benzina, che adesso costa quasi 2 euro, se ne percorrono al massimo 16-17.  L’auto elettrica è quindi dodici volte più conveniente, considerando che i veicoli hanno costi più o meno equivalenti: una Smart termica costa dai 16 ai 21.000 euro, elettrica viene 19.000. C’è poi il fatto che si può entrare nelle Ztl e parcheggiare gratis nelle strisce blu in tutta Italia. A questi vantaggi, si sommano quelli legati alla formula del noleggio a lungo termine, che permette di risparmiare il 26% rispetto al leasing e il 21% rispetto alla vendita.

D) Quanto costa in media il canone mensile di noleggio per una delle vostre auto?

R) Dai 300 ai 500 euro. Il noleggio di una Smart per 48 mesi costa 399 euro al mese, compresi bollo, copertura assicurativa Rca, polizza incendio, furto, casco, manutenzione ordinaria, cambio gomme, controlli periodici ogni 10-15.000 chilometri. Se si rompe un’auto di proprietà, per l’azienda è un costo, mentre in questo caso è tutto incluso nel canone.

D) Ci sono agevolazioni per chi decide di dire addio all’auto termica?

R) Solleviamo il cliente dal problema di vendere la vecchia macchina: ce ne occupiamo noi attraverso convenzioni con una serie di concessionari di auto di seconda mano.

Veronica Ulivieri

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

dicembre 20, 2017

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

Filippo Camerlenghi, coordinatore delle Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) della Lombardia è il nuovo Presidente Nazionale di AIGAE. Camerlenghi, 52 anni, laureato in Scienze della Terra presso l’Università Statale di Milano, è ideatore e promotore di importanti progetti di educazione ambientale e divulgazione scientifica e opera anche come guida europea in Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Islanda, in [...]

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

dicembre 18, 2017

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

Debutta a Milano con AccorHotels la prima installazione del Living Farming Tree, l’innovativo orto verticale indoor firmato Hexagro Urban Farming, startup italiana composta da un team internazionale di ingegneri, designer industriali e gastronomi. In linea con gli obiettivi del proprio programma di sviluppo sostenibile Planet21 volto a promuovere un’ospitalità positiva e virtuosa, il gruppo leader mondiale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende