Home » Aziende »Pratiche » Green Mobility Rental: il primo noleggio a lungo termine di auto ecologiche:

Green Mobility Rental: il primo noleggio a lungo termine di auto ecologiche

febbraio 18, 2013 Aziende, Pratiche

Quando i loro compagni di scuola stavano incollati alla tv davanti alle auto da Formula 1 in gara, loro già sognavano le auto elettriche. Green mobility rental, la prima società di noleggio a lungo termine di auto a basso impatto ambientale (elettriche e ibride), è nata così, dal sogno nel cassetto di tre amici che a un certo punto – all’inizio per la loro ostinazione, poi grazie alla maggiore sensibilità ambientale dei clienti – è diventato realtà. Leonardo Cavaliere, 33 anni e una laurea in Giurisprudenza, è uno dei co-fondatori e business developer dell’azienda.

D) Partiamo dalla vostra storia. Com’è nata la società?

R) Fin da ragazzini eravamo affascinati dalle prime immagini di auto elettriche americane e speravamo che prima o poi arrivassero anche in Italia. Finita l’università ci siamo ritrovati e abbiamo deciso di realizzare il nostro progetto iniziale. Conoscevamo il mercato dell’auto, e questo ci ha aiutato. All’inizio, però è stato un inferno: nel 2008 nessuno voleva sentir parlare di auto elettriche e ci sono stati addirittura casi di veicoli nati e morti in poco tempo, perché il mercato non era ancora pronto.

D) E adesso?

R) Nell’ultimo anno, per fortuna, le cose vanno meglio: il mercato dell’elettrico, soprattutto dei veicoli ibridi, è cresciuto e la sensibilità ambientale di imprese e liberi professionisti – il segmento a cui principalmente ci rivolgiamo – è molto aumentata. Proprio questa mattina ho incontrato i rappresentanti di un’azienda che vorrebbe rinnovare il proprio parco auto solo con veicoli ecologici. Dal 2011 al 2012, i clienti sono cresciuti del 65%, rispetto a quando abbiamo iniziato addirittura più del 100%! L’anno scorso abbiamo quindi deciso di lanciare il portale della società, su cui si possono vedere i modelli disponibili e richiedere un preventivo. La nostra sede legale è a Roma, ma con i nostri agenti copriamo tutta l’Italia, eccetto, per adesso, la Valle d’Aosta.

D) Non ci sono ancora difficoltà a trovare i punti di ricarica?

R) La situazione è molto migliorata. A Roma ci sono 300 colonnine, una decina in tutte le altre città. Le auto che offriamo hanno un’autonomia che va dai 150 ai 180 chilometri. Contando che in media se ne fanno 40 la giorno, la ricarica non è più un problema quotidiano. In ogni caso, ai clienti che ce lo chiedono, forniamo anche una colonnina di ricarica.

D) Avete mai pensato, soprattutto all’inizio quando le cose non andavano bene, di noleggiare anche auto termiche?

R) No, abbiamo fatto da subito una scelta di campo precisa, orientandoci verso veicoli veramente sostenibili, a basse emissioni e con propulsione almeno in parte elettrica. Oggi abbiamo una ventina di marchi e a marzo saremo al Salone dell’auto di Ginevra per stringere accordi con altre case automobilistiche e vedere i nuovi modelli che saranno presentati.

D) Oltre ai benefici ambientali, che vantaggi trae un’impresa dal noleggio di un’auto ecologica?

R) Per prima cosa, risparmia sull’alimentazione: con un euro di elettricità si fanno 100 chilometri, mentre con 1 litro di benzina, che adesso costa quasi 2 euro, se ne percorrono al massimo 16-17.  L’auto elettrica è quindi dodici volte più conveniente, considerando che i veicoli hanno costi più o meno equivalenti: una Smart termica costa dai 16 ai 21.000 euro, elettrica viene 19.000. C’è poi il fatto che si può entrare nelle Ztl e parcheggiare gratis nelle strisce blu in tutta Italia. A questi vantaggi, si sommano quelli legati alla formula del noleggio a lungo termine, che permette di risparmiare il 26% rispetto al leasing e il 21% rispetto alla vendita.

D) Quanto costa in media il canone mensile di noleggio per una delle vostre auto?

R) Dai 300 ai 500 euro. Il noleggio di una Smart per 48 mesi costa 399 euro al mese, compresi bollo, copertura assicurativa Rca, polizza incendio, furto, casco, manutenzione ordinaria, cambio gomme, controlli periodici ogni 10-15.000 chilometri. Se si rompe un’auto di proprietà, per l’azienda è un costo, mentre in questo caso è tutto incluso nel canone.

D) Ci sono agevolazioni per chi decide di dire addio all’auto termica?

R) Solleviamo il cliente dal problema di vendere la vecchia macchina: ce ne occupiamo noi attraverso convenzioni con una serie di concessionari di auto di seconda mano.

Veronica Ulivieri

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

dicembre 8, 2016

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

Banca Etica, la prima e tutt’ora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, ha espresso apprezzamento per l’articolo dedicato alla finanza etica all’interno della Legge di Bilancio, appena approvata ​dal Senato in via definitiva​. “È importante che vi sia il riconoscimento legislativo del valore sociale e ambientale, oltre che economico e finanziario, della finanza [...]

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende