Home » Eventi »Pratiche »Pubblica Amministrazione » La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti in Piemonte:

La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti in Piemonte

Courtesy of Eco dalle CittàÈ stata presentata ufficialmente ieri sera, dopo un insolito aperitivo a base di tè, cioccolata calda e biscotti, l’iniziativa torinese per la Settimana Europea della Riduzione dei Rifiuti. Nella sala conferenze del Museo di Scienze Naturali, l’assessore all’Ambiente della Regione Piemonte Nicola de Ruggiero, Luca Mercalli, meteorologo e climatologo e Roberto Cavallo del Comitato promotore della Settimana Europea, hanno dato vita a un vero e proprio talk show sulla questione della riduzione dei rifiuti, della raccolta differenziata e del riciclo.

Wast side story è il titolo scelto da Cinemambiente, partner della serata, per descrivere questo evento di incontro e confronto tra le istituzioni, gli esperti e i cittadini (a dir la verità molto pochi in sala).

Il dibattito è stato seguito dalla proiezione di due video realizzati da Eco dalle Città: Alla spina per ridurre i rifiuti (Italia, 2009, 15′) docu-interviste di cittadini virtuosi che prediligono i  prodotti sfusi e Stoviglie di sera… (Italia, 2009, 13′) divertente iniziativa di un gruppo di giovani che combatte lo spropositato spreco di piatti di plastica durante il rito dell’aperitivo portandosi piatto e posate…da casa. How to Destroy the World è invece un improbabile programma di approfondimento scientifico, che parte da una serie andata in onda su Discovery Channel e illustra come l’uomo sia riuscito (e continui) con il proprio comportamento a distruggere il pianeta. La chiusura è stata infine concessa a Addicted to plastic di Ian Connacher, lungometraggio frutto di tre anni di riprese che mostra storia, rischi e retroscena della diffusione della plastica.

Le iniziative della Regione Piemonte, insieme alla Provincia e alla Città di Torino sono tuttavia ben più numerose. La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (parte integrante del Programma LIFE+ voluto dalla Commissione Europea per sensibilizzare i consumatori sulle politiche di prevenzione dei rifiuti attuate dall’Unione nell’ambito della direttiva 2008/98/CE) coinvolgerà infatti amministrazioni pubbliche, associazioni e cittadini in tutto il continente e vede impegnato l’intero territorio piemontese.

Obiettivi: far capire ai cittadini di tutte le fasce di età quanto i consumi di ognuno incidano sull’ecosistema e sul cambiamento climatico e attuare azioni e interventi sostenibili per la riduzione alla fonte dei rifiuti, soprattutto degli imballaggi.

Fino al 29 novembre saranno allestiti 37 punti informativi in provincia di Torino (20 i Comuni coinvolti), nei pressi di mercati e supermercati, dove sarà possibile partecipare a un concorso a premi organizzato dalla Provincia di Torino e rivolto a tutti coloro che, andando a fare la spesa, si portano da casa una borsa riutilizzabile. Basterà mostrare agli addetti la propria sporta per ritirare la cartolina che, una volta compilata, parteciperà al sorteggio dei premi in palio: 2 voucher (il primo da 600 euro, il secondo da 400) valevoli per altrettanti week end da trascorrere in agriturismi della provincia, 6 buoni sconto per acquistare prodotti del Paniere della Provincia e 4 biciclette. Inoltre, gasatori per rendere frizzante l’acqua del rubinetto e switch-off, vale a dire congegni atti a spegnere le spie di stand-by degli elettrodomestici casalinghi.

Ogni punto informativo, inoltre, distribuirà ai cittadini che ne faranno richiesta le borse di cotone contrassegnate dal logo “Ho la borsa. Ho la vita”, realizzate dalla Provincia, e quelle approntate dai singoli Comuni coinvolti nell’iniziativa.

Gli addetti presenti illustreranno ai cittadini tre iniziative per la prevenzione e la riduzione dei rifiuti: 

- la promozione dell’uso dell’acqua da rubinetto (Progetto TVB – Ti Voglio Bere, in collaborazione tra Provincia di Torino e Smat);

- la promozione dell’uso dei pannolini lavabili, che la Provincia sostiene dal 2008;

- la minimizzazione ed eliminazione dell’uso dei  sacchetti di plastica.

Sono inoltre programmate, su tutto il territorio provinciale, diverse altre iniziative per la riduzione dei rifiuti, tra cui una serie di proiezioni di film a tematica ambientale provenienti dal Festival Cinemambiente.

La premiazione del concorso avrà luogo il 3 dicembre a Palazzo Cisterna, durante un incontro organizzato da Provincia, Comune di Torino e Regione Piemonte in cui si stilerà un bilancio delle diverse iniziative messe in campo dagli enti durante la Settimana.

Elena Marcon

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

aprile 20, 2017

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

  I viaggiatori italiani sembrano sempre più attenti all’impatto ambientale delle strutture in cui soggiornano e dei tour e attrazioni che prenotano durante il loro viaggio. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, su oltre 1.800 viaggiatori italiani in occasione dell’Earth Day del 22 aprile, la [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende