Home » Normative »Politiche »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Pro-STO, la guida per i comuni nella transizione al solare termico:

Pro-STO, la guida per i comuni nella transizione al solare termico

stokLa recente normativa europea sull’impiego delle fonti rinnovabili per il raggiungimento dei cosiddetti obbiettivi 20-20-20, approvata all’inizio dello scorso marzo, introduce novità importanti anche per il solare termico.

A partire dal 2011, infatti, tutti gli enti locali dell’Unione dovranno rendere operativi regolamenti edilizi comunali che prevedano l’obbligo di un impiego minimo di fonti rinnovabili negli edifici nuovi o ristrutturati per migliorarne l’efficienza energetica.

La normativa in questione interessa in modo particolare il solare termico, il più facile da installare e anche il più conveniente, che consente di produrre riscaldamento in inverno, fresco in estate e acqua calda sanitaria durante tutto l’anno.

I comuni che già dal 2010 vorranno intraprendere la via del solare termico, hanno da subito a disposizione una serie di strumenti-guida elaborati dagli ideatori del Progetto STO (SolarThermalObligations), attivo da più di due anni nell’ambito del programma europeo “Intelligent Energy Europe”.

Come ci spiega Riccardo Battisti dell’Istituto di Ricerca Ambiente Italia e coordinatore europeo del progetto, Pro-STO ha come obiettivo quello di promuovere la diffusione del solare termico in tutta Europa e, dopo gli obblighi introdotti dalla recente normativa, anche quello di uniformare il più possibile i procedimenti amministrativi attraverso cui verrà applicato l’obbligo del solare termico.

Pro-STO metterà quindi a disposizione degli enti locali sia il supporto dei propri coordinatori sia una guida pratica all’introduzione del solare termico nei regolamenti edilizi comunali, completa di strumenti normativi e modelli di applicazione. Le amministrazioni potranno così creare ex-novo o modificare i propri codici edilizi solari (CES) che, a seconda dei casi, renderanno operative leggi nazionali e regionali in materia di efficienza energetica oppure colmeranno i vuoti normativi.

Ma Pro-STO è anche un consorzio, a cui hanno già aderito diverse città europee, soprattutto in Spagna e Germania – Lisbona, Stoccarda, Murcia e Giurgiu ne sono alcuni esempi. In Italia hanno aderito al progetto, per primi, il Comune di Carugate (MI) e l’intera Regione Lazio, che hanno introdotto, come previsto obbligatoriamente per ciascun consorziato, un regolamento edilizio che prevede la STO (SolarThermalObligation) e che vale su tutto il territorio di competenza.

 Caterina Tripepi

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

aprile 19, 2018

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

laF, il canale satellitare del gruppo editoriale Feltrinelli (Sky 139) dedica all’Earth Day di domenica 22 aprile una speciale rassegna a tema “green”, che accompagnerà l’intero daytime di programmazione. Alle 10.55 il documentario “Spira Mirabilis” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, vincitore del Green Drop Award alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, esplora i concetti di immortalità e rigenerazione [...]

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

aprile 17, 2018

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

Al Politecnico di Torino arriva la settima edizione del Global Energy Prize Summit. Il 18 aprile scienziati di importanza mondiale, politici ed esperti del settore di otto nazioni si incontreranno all’Energy Center, dalle 9.30 alle 13.00, per discutere delle più urgenti questioni riguardanti energia e clima nella conferenza “Modelisation & simulation of energy mix in [...]

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

aprile 14, 2018

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

Vini biologici, biodinamici, artigianali, a Vinitaly 2018 – in programma dal 15 al 18 aprile – ogni espressione dell’enologia “ecologica” trova il suo spazio espositivo e commerciale. Anche quest’anno saranno due gli spazi speciali nel Padiglione 8 (quello più “green” del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati): VinitalyBio e Vivit – Vite Vignoioli Terroir. A [...]

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

aprile 10, 2018

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

Una mobilità a emissioni zero, capace di garantire qualità dell’aria e salute, controllo del cambiamento climatico e in grado di innescare meccanismi virtuosi di green economy. Infrastrutture efficienti e mezzi sicuri per cittadini liberi di muoversi, tutti, più di oggi, anche se sempre meno “proprietari” del mezzo. Non è uno scenario futuribile, ma il domani alle [...]

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

aprile 4, 2018

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

Morini Rent – il gruppo italiano fondato a Torino, che opera dal 1949 nel settore del noleggio di auto, veicoli commerciali e isotermici – arricchisce da oggi la propria offerta allargando la flotta di 2.600 mezzi con i Van Ɛ-Morini Full Electric. Morini Rent metterà dunque a disposizione dei propri clienti i Van Citroën Berlingo [...]

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

aprile 3, 2018

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili – l’associazione di Confindustria che raggruppa le imprese costruttrici di componenti e impianti e quelle fornitrici di servizi di gestione e di manutenzione nei settori del fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermoelettrico, idroelettrico e solare termodinamico – nei primi due mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e [...]

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

marzo 27, 2018

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

Il finanziamento e l’attuazione di progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni abbandonate e delle linee ferroviarie dismesse del network di Rete Ferroviaria Italiana. Questi i temi del Protocollo d’intesa firmato ieri a Milano da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane e da [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende